Informazione

Storia di Portland, Oregon


Tra e tra il fiume Willamette e la sua confluenza con il fiume Columbia si trova Portland, nell'Oregon, conosciuta come "La città delle rose". Il soprannome, che ha avuto origine durante l'esposizione del centenario di Lewis e Clark del 1905, è stato dato a causa del suo clima ideale per la coltivazione delle rose. Portland è la seconda città più grande del Pacifico nord-occidentale con solo Seattle, Washington, classificata più grande in questa regione degli Stati Uniti. Una volta conosciuta come "The Clearing", Portland fu fondata nel 1843, quando due uomini arenarono la loro canoa sulle rive del il fiume Willamette. William Overton, un vagabondo del Tennessee, fu colpito dalla bellezza di questa zona ricca di boschi e circondata da montagne, e pensò che sarebbe stata un'ambientazione pittoresca per una nuova città. Il suo compagno, l'avvocato del Massachusetts, Asa Lovejoy, ha colto l'occasione e ha prestato a Overton i 25 centesimi necessari per presentare un reclamo per la terra su quel sito di 640 acri. della rivendicazione di Francis W. Se Lovejoy avesse vinto il sorteggio con il "Portland Penny", come venne chiamato, l'area sarebbe ora conosciuta come Boston, Oregon.Sistemare la terraCon l'aiuto dell'Oregon Donation Land Claim del 1850, speculatori e pionieri iniziarono a stabilirsi in Oregon. Nello stesso anno, la popolazione di Portland era cresciuta fino a raggiungere gli 800 abitanti e comprendeva una segheria a vapore, un hotel in una capanna di tronchi e un giornale, chiamato The settimanale dell'Oregon. Quando Portland fu costituita nel gennaio 1851, la città misurava 2.1 miglia quadrate. Dal 1850 al 1941, Portland era conosciuta come la "Città Unheavenly", a causa dei numerosi atti di shanghaiing. I prigionieri furono successivamente venduti come schiavi. Oggi, i visitatori della città possono fare una visita guidata attraverso i tunnel e vivere l'atmosfera agghiacciante degli inferi di Portland.Dolori crescenti di una nuova cittàTra il 1853 e il 1900, Portland crebbe a passi da gigante mentre sperimentava le forze della natura e quelle dell'uomo. Durante quegli anni, il fiume Willamette si gonfiava fino a straripare, causando l'inondazione del quartiere degli affari di Portland sei volte prima della costruzione di dighe lungo il lungomare e dell'eventuale costruzione delle dighe Bonneville, Grand Coulee e altre dighe sul fiume Columbia, da parte del Army Corps of Engineers.Portland fu anche suscettibile di incendi ed epidemie durante quel periodo, con un grande incendio che distrusse sezioni del quartiere degli affari di Portland nel dicembre 1872 e nell'agosto 1873. Inoltre, la città aumentò il suo corpo antincendio a quattro fuochi motori presidiati da circa 50 membri volontari per unità.Afflusso di immigrati e ruolo dei sindacatiQuando innumerevoli cinesi furono reclutati per fornire manodopera a basso costo, ma laboriosa, dai magnati delle ferrovie nel 1860, Portland e San Francisco attrassero i numeri più grandi. Ne seguì una crescente agitazione civile e un aperto razzismo. Non diversamente da altre città, come lavoratori come tipografi, tipografi, muratori, scaricatori di porto e carpentieri, si organizzarono per formare unioni di artigiani negli anni 1880. 50 della United Brotherhood of Carpenters and Joiners, organizzata nel settembre 1883, dopo che la Northern Pacific Railroad arrivò a Portland, insieme a un'altra ondata di immigrati asiatici. Dopo il 1890, Portland divenne sempre più segregata per classe e distretto etnico, proprio come altre città in L'America era diventata. Nello stesso anno, due dei sindacati dei falegnami di Portland si unirono a uno sciopero nazionale per la giornata lavorativa di otto ore e a un "Negozio chiuso" sulle tracce dell'espansione economica, dopo diversi anni di recessione. Dopo che le loro richieste erano state respinte dal Portland Builders Exchange, altri i sindacati si unirono allo sforzo, tenendo un grande raduno del Primo Maggio che costrinse i costruttori a tornare al tavolo delle trattative e alla fine portò alla risoluzione dello sciopero. Anche quando l'influenza politica di Portland passò dai sindacati artigiani ai banchieri, agli sviluppatori e ad altri consulenti legali, era irto di ribellioni occasionali. Durante l'era progressista, all'inizio del 1900, i piccoli imprenditori e i lavoratori qualificati influirono direttamente sulla legislazione che produsse quello che divenne noto a livello nazionale come "il sistema dell'Oregon". Questo nuovo strumento legislativo, portato dai nuovi gruppi di interesse speciale, ha portato a innovazioni governative come il referendum, l'iniziativa e il richiamo. Con l'istituzione del confine di crescita urbana (UGB) nel 1979, insieme alle politiche proattive di utilizzo del suolo dell'Oregon, Portland ha acquisito la reputazione di città ben pianificata. L'UGB ha preservato il carattere distintivo delle tecniche agricole del XIX secolo sui terreni agricoli vicini, mentre nella maggior parte delle aree dell'America, il nuovo sviluppo si è verificato lungo le autostrade interstatali, trascurando le città principali della nazione.Caratteristiche di interessePortland ospita il più grande parco selvaggio che si trova entro i limiti di una città del paese. La città ospita anche il parco più piccolo del mondo, Mills Ends Park, che è contenuto in un cerchio di due piedi di diametro. Il bellissimo Washington Park ha all'interno dei suoi confini lo zoo dell'Oregon, il giardino giapponese di Portland e l'International Rose Test Garden. Il vicino Museo della Scienza e dell'Industria dell'Oregon, o OMSI, situato sulle rive del fiume Willamette, contiene mostre pratiche nei campi delle scienze fisiche, delle scienze della vita, delle scienze della terra, della tecnologia, dell'astronomia e dell'educazione della prima infanzia. Portland ospita la seconda parata a tema rosa più grande della nazione (dietro la Rose Bowl Parade di Pasadena il giorno di Capodanno). Il Rose Festival, con le sue radici nella venerabile Starlight Parade, con i famosi tram elettrici decorati con luci, è iniziato due anni dopo l'Esposizione del centenario di Lewis e Clark del 1905 ed è cresciuto fino a durare due settimane e mezzo serie di eventi "da non perdere" che sono programmati a partire dai primi giorni di giugno. Ricca di una storia colorata di creazione di birra e liquori in stile nord-occidentale, Portland ospita più di 30 brewpub, distillerie e cantine situate in tutta l'area, di proprietà e gestito da nomi di fiducia come McMenamin Brothers. Tra gli appassionati di birra, il soprannome di Portland è diventato "Beervana".Istituzioni di istruzione superioreLa Portland State University, il cui campus principale si trova ai margini del centro, conta circa 24.000 studenti iscritti a corsi di laurea e di laurea. Altre istituzioni includono l'Oregon Health & Science University (OHSU), con la sua scuola di medicina di fama mondiale; Lewis & Clark College; Reed College; e l'Università di Portland.Sport in zonaSebbene ci siano due squadre professionistiche della Major League che giocano a Portland, ci sono anche squadre della lega minore che offrono agli appassionati di sport numerose attività sportive. I Portland Trail Blazers giocano le loro partite NBA alla Rose Garden Arena, così come i Lumberjax, una National Lacrosse League squadra che si sta godendo la stagione inaugurale, nel gennaio 2006. Giocano al Memorial Coliseum, l'ex casa del Trail Blazer, i Winterhawks della Western Hockey League. I Portland Beavers, una squadra di baseball Triple-A affiliata più recentemente con i San Diego Padres, giocano le loro partite di lega minore nel PGE Park. Ancorati al campo Ghost Creek di fama mondiale al Pumpkin Ridge Golf Club, ospite per il 2006 US Women's Amateur torneo di golf, i campi da golf dell'area di Portland offrono il meglio in termini di competizione, comfort e riflessione tranquilla. Inoltre, lo sport emergente* del disc golf ha stimolato la costruzione di non meno di 20 campi nell'area metropolitana che forniscono un'ampia varietà di sfide e topografia scenica.


* Disc, o Frisbee, il golf è in circolazione dai primi anni '80, ma il gioco era incoerente, nella migliore delle ipotesi, con i suoi layout fatti in casa che venivano tracciati tra ignari picnic e bagnanti. I progressi nelle attrezzature, nelle strutture di layout e nell'accettazione di un libro di regole codificate hanno indotto un numero crescente di persone, specialmente nella fascia di età 20-30, a dedicarsi a questo sport.


Guarda il video: Portland Oregon (Dicembre 2021).