Informazione

Wyoming


Il Wyoming divenne il 44esimo stato ad aderire al sindacato nel 1890. Stato per consentire alle donne di votare, un risultato che rappresentò una delle prime vittorie del movimento di suffragio femminile americano. Oggi, sebbene sia il decimo stato più grande per area, il Wyoming ha la popolazione più piccola di tutti gli stati, con poco più di 550.000 residenti. Lo stato ospita la maggior parte del Parco Nazionale di Yellowstone, uno dei parchi nazionali più famosi del paese. Milioni di turisti visitano il Wyoming ogni anno per vedere il geyser Old Faithful e la Grand Prismatic Spring, la più grande sorgente termale del paese, oltre a una varietà di animali selvatici tra cui alci, alci, pecore bighorn, lupi, coyote, aquile, orsi neri e orsi grizzly .

Data di statualità: 10 luglio 1890

Capitale: Cheyenne

Popolazione: 563,626 (2010)

Taglia: 97.812 miglia quadrate

Soprannome): Grande Wyoming; Stato di uguaglianza; Stato del cowboy

Motto: Parità di diritti

Albero: Cottonwood delle pianure

Fiore: Pennello indiano

Uccello: allodola

Fatti interessanti

  • Il 2 settembre 1885, un gruppo di minatori di carbone bianco attaccò e uccise 28 dei loro colleghi cinesi, ferì altri 15 e incendiò 79 delle loro case a Rock Springs. Nessuno dei colpevoli, che era stato irritato dal rifiuto dei minatori cinesi di unirsi a uno sciopero per salari migliori, e dalla decisione della Union Pacific Coal Company di consentire ai cinesi di lavorare una parte redditizia della miniera, fu mai condannato per il brutale massacro.
  • Henry Longabaugh ha ricevuto il soprannome di "Sundance Kid" dopo aver scontato la pena in prigione tra il 1887 e il 1889 per aver rubato un cavallo a Sundance, nel Wyoming. In seguito incontrò Butch Cassidy e si unì al famigerato Wild Bunch.
  • Il 24 settembre 1906 il presidente Theodore Roosevelt designò la Devils Tower, una formazione rocciosa naturale risultante da un'intrusione vulcanica e luogo sacro per molti indiani delle pianure, il primo monumento nazionale negli Stati Uniti.
  • Nel 1949, un'enorme bufera di neve ricoprì il Wyoming, uccidendo 17 persone, 55.000 bovini e 105.000 pecore.
  • Il Wyoming è il principale produttore di carbone negli Stati Uniti; nel 2010, lo stato ha prodotto il 40% del totale nazionale.

GALLERIA FOTOGRAFICA












Wyoming

La gente viveva nelle vaste pianure di quello che oggi è il Wyoming almeno 12.000 anni fa. I segni di questi antichi abitanti includono un antico santuario di pietra di 245 piedi che fu costruito vicino a Lovell, nel Wyoming, e forse usato per importanti cerimonie. Migliaia di anni dopo, tribù di nativi americani tra cui Arapaho, Cheyenne, Crow, Shoshone e Ute vivevano sulla terra.

Alcuni storici pensano che il primo europeo ad arrivare sia stato l'esploratore François Louis Verendrye nel 1742. Nel 1868 il Wyoming divenne un territorio degli Stati Uniti, sebbene la cavalleria statunitense (i membri del servizio dell'esercito americano che combattevano a cavallo) e i nativi americani continuassero a combattere per il controllo della terra . Nel 1890 il Wyoming divenne il 44esimo stato. La Shoshone National Forest fu messa da parte nel nord-ovest del Wyoming nel 1891 come parte della Yellowstone Timberland Reserve. È la prima foresta nazionale del paese.

I membri delle tribù Shoshone e Arapaho vivono ancora oggi nel Wyoming.

PERCHE' SI CHIAMA COSI'?

Gli esperti non sono sicuri dell'origine del nome del Wyoming. Il nome potrebbe derivare da una parola indiana del Delaware che significa "montagne e valli che si alternano" o "grandi pianure". Potrebbe anche provenire dalla lingua Munsee, che significa "nella pianura del grande fiume", o dalla lingua Algonquin che significa "un grande luogo di prateria".

È soprannominato l'Equality State perché è stato il primo stato a concedere alle donne il diritto di voto e a far sì che le donne facciano parte delle giurie e ricoprano cariche pubbliche.

A destra: simboli dello stato del Wyoming

GEOGRAFIA E TERRITORIO

Il Wyoming confina con Montana a nord, Montana, Idaho e Utah a ovest, Utah e Colorado a sud e Nebraska e South Dakota a est. Può essere suddiviso in tre regioni.

Le Grandi Pianure si estendono in tutta la parte orientale dello stato ed è ricoperta di arbusti ed erbe corte. Questa regione contiene anche le Black Hills, dove sorge il Devils Tower National Monument (il primo monumento nazionale). Devils Tower è un butte, una collina massiccia e piatta con fianchi ripidi. (Potresti pensare ai monumenti nazionali come edifici costruiti dall'uomo, ma questi siti possono anche essere importanti forme del terreno!)

Le catene montuose rocciose corrono da nord a sud attraverso la maggior parte dello stato. Il Parco Nazionale del Grand Teton è qui. Così è Yellowstone, il primo parco nazionale al mondo. Yellowstone è ben noto per Old Faithful, un geyser che erutta circa 17 volte al giorno.

La regione dei bacini intermontani si trova tra le catene montuose e ha erba corta e pochi alberi. Include il Deserto Rosso, il più grande sistema di dune viventi negli Stati Uniti.

ANIMALI SELVATICI

Bufalo, pronghorn, orsi neri, grizzly e pecore bighorn sono tra i tanti mammiferi del Wyoming. Falchi dalla coda rossa, falchi della prateria, ghiandaie pinyon e uccelli azzurri di montagna sono alcuni degli uccelli che si librano in volo. I rettili includono tartarughe dipinte occidentali, boa di gomma, scinchi del Great Basin e lucertole senza orecchie delle Grandi Pianure. Qui si possono trovare anfibi come le rane macchiate della Columbia, i rospi del Wyoming e le salamandre tigre occidentali.

Erbe, arbusti semidesertici e arbusti desertici coprono quasi tutto lo stato. L'artemisia e il ginepro delle Montagne Rocciose sono esempi di queste piante. Nelle aree boschive, puoi trovare pini ponderosa, pini lodge e abeti Douglas. Yarrow, geranio viola appiccicoso, pinkfairies e pennello indiano (il fiore di stato) sono alcuni dei fiori selvatici che crescono in tutto il Wyoming.

RISORSE NATURALI

Il Wyoming produce la maggior quantità di carbone negli Stati Uniti. Lo stato produce anche petrolio, gas naturale e bentonite, un'argilla naturale che deriva dalla cenere vulcanica e viene utilizzata negli alimenti, nell'edilizia, nei detersivi e come lettiera per gatti.

COSE DIVERTENTI

—Le persone famose del Wyoming includono il pittore Jackson Pollock e Patricia MacLachlan, l'autrice per bambini che ha scritto il libro Sarah, pianura e alta.

—Jackson Hole, Wyoming, è una città di stazioni sciistiche, ranch e persino safari nella fauna selvatica che mostrano l'ecosistema di Yellowstone. È anche sede del National Museum of Wildlife Art, che ha un percorso di sculture lungo tre quarti di miglio. Qui, sculture di bufali e alci a grandezza naturale sembrano galoppare attraverso le montagne!


Sollievo

La topografia del Wyoming è dominata da numerosi grandi bacini e dalle catene montuose delle Montagne Rocciose che li circondano. Gli ampi bacini sono sinclinali. Le montagne che dominano l'orizzonte del Wyoming si sono formate durante un periodo di attività di costruzione di montagne noto come orogenesi Laramide, che ha interessato la regione da circa 70 milioni a 40 milioni di anni fa. La superficie terrestre del Wyoming ha un'altezza media di 6.700 piedi (2.040 metri) sul livello del mare, la più alta di qualsiasi stato tranne il Colorado. Tre quarti del Wyoming si trovano a più di 1 miglio (1,6 km) di altitudine e due quinti superano i 7.000 piedi (2.100 metri). Il punto più basso dello stato, a 3.125 piedi (953 metri), si trova nel canale del fiume Belle Fourche mentre scorre dallo stato nel South Dakota il suo punto più alto, Gannett Peak, parte della Wind River Range nel Wyoming centro-occidentale, raggiunge i 13.804 piedi (4.207 metri) di elevazione.

Il Wyoming ha sei regioni fisiografiche: le Black Hills, le Great Plains, le montagne rocciose meridionali, medie e settentrionali e il bacino del Wyoming. Le Black Hills si estendono nel South Dakota e sono generalmente di bassorilievo. La regione delle Grandi Pianure del Wyoming occupa il terzo più orientale dello stato, aumentando gradualmente in elevazione dal confine orientale dello stato alle numerose catene montuose che segnano il margine occidentale della regione.

Le montagne rocciose meridionali si estendono dal nord-est del Colorado lungo le catene di Laramie, Medicine Bow e Sierra Madre, estendendosi più lontano nel Wyoming lungo la catena di Laramie, dove il sistema montuoso termina appena a sud del fiume North Platte vicino alla città di Casper. La regione delle Montagne Rocciose Settentrionali si estende a sud del Canada attraverso gli stati del Montana e dell'Idaho ed entra nel Wyoming all'angolo nord-occidentale del Parco di Yellowstone. La regione molto più ampia delle montagne rocciose centrali occupa la maggior parte del quarto nord-occidentale dello stato, estendendosi a sud lungo il confine tra Idaho e Wyoming nello Utah. Incluse in questa regione sono le pittoresche catene montuose del Bighorn e del Wind River, i geyser e le fumarole del Parco di Yellowstone, l'igneo Absaroka Plateau ai margini orientali del parco e Gannett Peak.

Il bacino del Wyoming confina con lo spartiacque continentale tra le montagne rocciose meridionali e medie ed è composto da montagne più piccole e bacini intermontani. Questa regione comprende Flaming Gorge, creata dall'azione erosiva del Green River, e il Great Divide Basin, che racchiude un'area di drenaggio interno senza sbocco.


Ferrovie del Wyoming in "The Equality State"

Forse più che altrove le ferrovie del Wyoming sono tutte incentrate sul carbone, anche se non è sempre stato così.

Questo è il paese del Powder River Basin (PRB) e puoi letteralmente guardare (se sei pronto per la guida) i treni che si susseguono, in stile elefante, da e per le miniere della regione.

Sommario

Verso la metà del 2010, il carbone PRB è diventato così richiesto che BNSF Railway e Union Pacific avrebbero spedito un totale di 85 treni al giorno dalle miniere del Wyoming e del Montana.

Con il declino del carbone negli ultimi anni, tuttavia, questo numero è leggermente diminuito. 

Storicamente, lo stato ospitava la linea principale della Union Pacific e il principale centro di manutenzione a Cheyenne.  Inoltre, Chicago, Burlington & Quincy hanno mantenuto un percorso di passaggio qui (ora gestito da BNSF).  

Per uno stato delle sue dimensioni, il Wyoming ha sorprendentemente perso quasi nessuna delle sue infrastrutture ferroviarie, solo brevi abbandoni qua e là. 

Oggi, Cheyenne rimane un luogo importante per UP.  Questo è anche il punto in cui viene mantenuta la flotta a vapore della ferrovia 4-6-6-4 #3985 (poi in pensione), 4-8-4 #844 e 4- 8-8-4 "Big Boy" #4014.

Quindi, se ti piacciono i paesaggi meravigliosi, i treni che combattono contro Madre Natura e un sacco di carbone, le ferrovie del Wyoming offrono tutto!

Union Pacific 4-8-8-4 "Big Boy" #4017 si trova a ovest di Cheyenne, nel Wyoming, con un lungo carico di manifesti l'8 settembre 1958. Foto di Richard Wallin.

Una breve storia delle ferrovie del Wyoming

Le ferrovie del Wyoming risalgono alla Union Pacific quando la ferrovia raggiunse i margini orientali dello stato nel 1862 in rotta verso il suo eventuale incontro con la Central Pacific Railroad nel maggio del 1869 a Promontory Point, nello Utah, per completare la famosa Transcontinental Railroad.

È interessante notare che lo stato del Wyoming è diventato uno stato importante per Union Pacific poiché Cheyenne era un importante hub in cui le sue due linee principali orientali convergevano (e lo fanno ancora).

Linee classiche per servire il Wyoming

Inoltre, la sua linea principale verso il nord-ovest del Pacifico (Idaho, Oregon e Washington), gran parte della quale era controllata dalla sua ex controllata Oregon Short Line, si discostava dalla sua rotta principale per Los Angeles nel Wyoming occidentale.

Colorado & Southern 2-10-2 #900 (Classe E-5A) naviga lungo l'estremità occidentale del sistema di Chicago, Burlington & Quincy con un breve treno merci vicino alla rurale Horse Creek, nel Wyoming, il 25 ottobre 1957.

Mentre Union Pacific domina ancora per lo più la rete ferroviaria del Wyoming, l'altra grande classe I occidentale, la BNSF Railway, mantiene anche una presenza nello stato che gestisce le ex linee CB&Q/C&S.

Ferrovie abbandonate del Wyoming

La rete ferroviaria dello stato del Wyoming è solo leggermente diminuita dagli anni '20.  Il declino è stato solo di 50 miglia e in realtà ha raggiunto il picco nel 1995 a 2.065.

Di conseguenza, qui ci sono poche ferrovie abbandonate.  Il più notevole è il percorso originale della Union Pacific durante la sua costruzione della Transcontinental Railroad nel 1860.

Da quel momento la ferrovia ha notevolmente migliorato la sua linea principale tra Cheyenne ed Evanston e ha aggirato sezioni più tortuose e ripide.

L'altra linea degna di nota era l'ex "Cowboy Line" della Chicago & North Western fino a Lander, nel Wyoming. La maggior parte di questo lungo ramo, che si spingeva a ovest da Omaha, Nebraska, era destinato dal C&NW per raggiungere la costa occidentale.

Sfortunatamente, la ferrovia ha finito i soldi prima che fosse in grado di completare questo percorso.  Rimase un lungo ramo agricolo fino al suo definitivo abbandono nei primi anni '90.

Naturalmente, entrambe le società controllano il redditizio carbone PRB, che ora è una linea principale a quattro binari condivisa dai due giganti occidentali.

L'ex regionale Dakota, Minnesota e Eastern ha tentato a lungo di farsi strada nella regione PRB, ma quando è stata acquisita da Canadian Pacific nel 2008, la Classe I non ha mostrato interesse per questo progetto.

Diversi Burlington Northern SD40-2 e un rifornimento di carburante si svuotano nella miniera a sud di Donkey Creek, nel Wyoming nel luglio 1991. Foto di Warren Calloway.

Oltre a queste classi che servono il Wyoming oggi, ci sono anche alcune linee corte che operano nello stato tra cui la Bighorn Divide & Wyoming Railroad e la Colorado & Wyoming Railway.

In questa scena la Union Pacific, "City of Los Angeles" in direzione est, è stata catturata a Dale Creek, nel Wyoming, fuori Laramie, intorno al 1950.

Le odierne ferrovie del Wyoming operano su oltre 1.850 miglia di percorso, che, curiosamente, non sono cambiate in modo significativo nel corso degli anni a causa della crescente domanda di carbone PRB a combustione pulita.

Durante la fine degli anni '90 lo stato ha effettivamente visto il suo massimo chilometraggio a oltre 2.050 miglia e conserva ancora gran parte di questa infrastruttura. Per ulteriori informazioni sulle ferrovie del Wyoming, in termini di chilometraggio del percorso nel corso degli anni, fare riferimento alla tabella sottostante.

* La prima ferrovia del Wyoming è stata la Union Pacific, costruita a ovest per incontrare il Pacifico centrale, stabilendo la prima ferrovia transcontinentale della nazione.  Nel suo libro "The Men Who Built The Transcontinental Railroad 1863-1869", l'autore Stephen Ambrose ha fornito un estratto dall'edizione del 16 novembre 1867 del Chicago Tribune in cui l'articolo principale annotava:

"Datato Cheyenne 14/11/67 Ieri, alle 5 del pomeriggio, sono state completate le squadre di posa binari della UP per la città di Cheyenne, e in pochi istanti si è sentito il fischio della locomotiva sopra il rumore di i martelli e lo strepito dei carri in tutta la vivace città." 

Segnava le prime 43 miglia di ferrovia che servivano l'allora territorio del Wyoming (Wyoming dopo il 10 luglio 1890).

La Union Pacific, ovviamente, avrebbe incontrato Central Pacific al Promontory Summit, nello Utah, il 10 maggio 1869.

Storicamente, il Wyoming si trovava proprio nel cuore della classica flotta aeronautica di Union Pacific, la Città treni come il PortlandLos Angeles, e San Francisco.

Con Amtrak che non mantiene nemmeno uno dei riveriti di UPCittà trains il vettore nazionale attualmente non fornisce alcun servizio allo stato del Wyoming. Tuttavia, per saperne di più su questi classici UP streamliner, fare clic qui. 

Se sei interessato ai musei ferroviari e alle ferrovie turistiche, mentre le ferrovie del Wyoming non offrono molto, ci sono alcune cose da vedere.

Il primo è il Douglas Railroad Interpretive Center, gestito dalla Douglas Area Chamber of Commerce di Douglas, nel Wyoming.

La camera comprende una piccola collezione di attrezzature, come una locomotiva a vapore Burlington 4-8-4, che è ospitata nel restaurato deposito ferroviario di Fremont, Elkhorn e Missouri Valley.

Un set della Union Pacific FA-1/FB-1, guidato da #1606-C, a Cheyenne, Wyoming nel 1964. Foto di Mac Owen.

C'è anche il Cheyenne Depot Museum (noto anche come Wyoming Transportation Museum) ospitato nel bellissimo deposito ferroviario della Union Pacific a Cheyenne.

In tutto, se ti piace la bellezza di Madre Natura, la linea ferroviaria principale o le grandi locomotive a vapore che danno spettacolo, le ferrovie del Wyoming offrono tutto.

E ricorda, se ti stanchi della ferrovia, vai allo Yosemite National Park per vedere alcune delle meraviglie naturali più spettacolari del paese. Vale da solo il viaggio per vedere, ferrovie o non ferrovie!


Wyoming — Storia e cultura


Pochi altri stati in America incarnano l'atteggiamento e l'atmosfera del cowboy che lavora tanto quanto il Wyoming. Questo territorio aspro e remoto ha avuto inizio con l'allevamento di bestiame, ma alla fine ha aggiunto il turismo per il tempo libero alla sua economia quando è stato istituito il primo parco nazionale al mondo a Yellowstone. Il Wyoming è una destinazione di viaggio per quattro stagioni, con ottime piste da sci a Jackson Hole e molte avventure estive all'aria aperta nel Tetons e nel Wind River Range. Le persone qui hanno trovato un modo per fondere le loro tradizioni da cowboy con il dollaro turistico trasformando dozzine di enormi ranch in ranch per gli ospiti dove i visitatori possono vivere i loro sogni di essere un cowboy (o una cowgirl) per alcuni giorni.

Storia

Diverse importanti tribù di nativi americani vivevano nel Wyoming prima dell'arrivo dei primi europei. I Lakota, gli Shoshone, i Crow e gli Arapaho erano le tribù più grandi che vivevano qui e oggi i Lakota e gli Shoshone condividono un'enorme riserva indiana nella Wind River Valley. Tengono sacri molti siti nel Wyoming, tra cui la Devils Tower e il Grand Tetons.

Sebbene i cacciatori di pellicce francesi fossero i primi europei nell'area, la spedizione di Lewis e Clark guidata da John Colter e sua moglie Shoshone Sacagawea raggiunse il Wyoming nel 1807. I loro rapporti iniziali su Yellowstone furono considerati fittizi, ma la scoperta di South Pass nel 1812 ha permesso all'Oregon Trail di continuare oltre le montagne nel nord-ovest del Pacifico. Nel 1850 Jim Bridger scoprì il Bridger Pass, che fu poi utilizzato dalla Union Pacific Railroad nel 1868 e di nuovo dall'Interstate 80 per aiutare i viaggiatori a superare le fitte Montagne Rocciose.

Quando la Union Pacific Railroad raggiunse la città di Cheyenne nel 1867, il Wyoming iniziò davvero ad aprirsi all'immigrazione e al commercio. Il Territorio del Wyoming è stato istituito dal governo degli Stati Uniti nello stesso anno. Dopo infinite speculazioni sulla realtà delle meraviglie naturali di Yellowstone, abbastanza persone hanno finalmente assistito al luogo per incoraggiare il governo degli Stati Uniti a creare il primo parco nazionale del mondo nel 1872.

Il Wyoming è stato uno stato progressista fin dall'inizio. Nel 1869, il suo governatore concesse alle donne il diritto di voto alle elezioni locali, rendendo il Wyoming il primo stato degli Stati Uniti a consentire il suffragio femminile. Lo stato vanta il primo governatore donna del paese (nel 1924), un evento che gli è valso il soprannome di Equality State.

L'economia iniziale era basata in gran parte sull'allevamento di bestiame, e lo stato ha ancora un considerevole settore di ranch. Questo si è evoluto in entrate turistiche con la creazione di ranch per gli ospiti che consentono ai visitatori di sperimentare la vita da cowboy senza alcuna difficoltà. Il Parco Nazionale di Yellowstone ha contribuito ad aprire l'Occidente al concetto di viaggio di piacere, con il turismo ulteriormente ampliato nello stato quando i Grand Tetons sono stati sviluppati nell'area sciistica di Jackson Hole e Grand Tetons National Park. Il turismo rimane una componente essenziale dell'economia del Wyoming.

Cultura

Il soprannome del Wyoming, Cowboy State, descrive perfettamente l'atmosfera prevalente di questo vero e grintoso territorio occidentale. Autentici allevamenti di bestiame con cowboy al lavoro possono essere visti in tutto il Wyoming, e anche molti nuovi arrivati ​​hanno adottato con entusiasmo l'aspetto e l'atteggiamento da aspirante cowboy. I residenti del Wyoming sono persone forti e indipendenti che vivono della terra e la rispettano molto. Questo non è un posto dove gli affari cosmopoliti riguardano molte persone, ma la gente del posto è molto accogliente con i milioni di turisti che vengono ogni anno per sperimentare la bellezza e la cultura da cowboy del loro stato.

Oltre a questo ambiente di ranch, il Wyoming è un paradiso per gli appassionati di outdoor hardcore. La città di Jackson Hole è il luogo in cui gravitano la maggior parte di loro, grazie al suo terreno sciistico estremamente impegnativo e all'arrampicata e all'alpinismo di livello mondiale. Questi giovani drogati di adrenalina costituiscono l'altro principale gruppo demografico del Wyoming, aggiungendo un gradito tocco di colore ed energia al tradizionale conservatorismo dei cowboy.


Dibattito e diplomazia nella storia: Successi, fallimenti, conseguenze

Il programma National History Day (NHD) è un programma educativo della durata di un anno che culmina in un concorso nazionale ogni giugno. Il Wyoming History Day, amministrato dall'American Heritage Center, si svolge ogni anno ad aprile. La Giornata nazionale della storia coinvolge gli studenti delle classi 6-12 nel processo di scoperta e interpretazione di argomenti storici. Gli studenti producono spettacoli drammatici, mostre fantasiose, documentari multimediali e documenti stimolanti basati su ricerche relative a un tema annuale. Questi progetti vengono poi valutati in concorsi locali, statali e nazionali.

Congratulazioni ai vincitori della Giornata della storia del Wyoming 2021!

Primo posto: “Communication Through McGuffey Education” Memphis Dolcater e Cadence McGuffey – Scuola elementare Shoshoni – 12004

Secondo posto: “Kent State Massacre” Ashtyn Chapman, Mataia Henderson, Aleksey McColloch – Greybull Middle School - 12003

Primo posto: “Messenger Pigeons – Tiny Message Carrying War Heroes” Japel Olin e Mason Lynch – Jackson Hole Middle School – 16002

Secondo posto: “Lettera segreta, spie top secret” Chole Hidalgo, Xyla Rehling, Nathan Sanderson – Upton Middle School – 16004

Primo posto: “La fine della segregazione” Asher Crimm e Brody Shepard – Scuola elementare Shoshoni - 18006

Secondo posto: “Louis Braille – Sviluppo di un sistema di lettura e scrittura per ipovedenti” Elise Kuhbacher e Zoey Wilson – Upton Middle School - 18002

Primo posto: “Quando la compassione era un crimine (The White Rose Resistance Awakening the Conscience of Germans” Eleni McKee – Wheatland Middle School – 11002

Secondo posto: “La battaglia di Gettysburg: dalle storie dei campi di battaglia ai proclami monumentali” Madelynn Mills – Upton Middle School – 11003

Primo posto: “Navajo Code Talkers” Baxter William – Jackson Hole Middle School – 15002

Secondo posto: “Lasciare un segno” Kaylor McConnaughey – Scuola elementare Shoshoni – 15003

Primo posto: "Oh le cose che ha detto: il dottor Suess comunica la guerra fredda" Karely Garcia e Karly Jones - Wheatland Middle School - 14002

Secondo posto: “Slave Songs” Reece Riehemann, Hannah Stirmel, Holly Trandahl – Upton Middle School – 14003

Primo posto: “Phillis Wheatley: comunicazione attraverso la letteratura” Rylee Loebe – Upton Middle School – 17002

Secondo posto: ""Direttamente dalla bocca del cavallo": l'ippoterapia: la comunicazione silenziosa tra cavallo e cavaliere." Kaylee Rasnake – Scuola media di Wheatland – 17004

Primo posto: "Portare il messaggio: come i piccioni viaggiatori sono stati usati per comunicare messaggi importanti nel corso della storia" Zoe Hoff - Torrington Middle School - 10004

Secondo posto: “Navajo Code Talkers: Cryptography in World War II” Jordan Nalani – Greybull Middle School – 10002

Primo posto “Benvenuti all'asta di Miss America Cattle” Allen Sahale e Paula Medina – Cody High School – 26005

Primo posto "The Freedom Rides: disobbedienza civile, crisi e uso della non violenza per comunicare le realtà dell'oppressione all'America". Mia Brazil – Jackson Hole High School - 21005

Secondo posto “Le carte del popolo: giornali dei nativi americani nella storia” – Bailey Liebert – Cody High School – 21003

Primo posto: "La bambola Barbie: minare il messaggio dell'indipendenza femminile con il messaggio della femminilità sottomessa" - Elizabeth Hill - Jackson Hole High School - 25002

Secondo posto: “L'urlo silenzioso: l'ecografia fetale diventa un'arma antiaborto” Fernanda Costilla-Correa – Jackson High School – 25002

Primo posto: “Diritti delle donne comunicati attraverso una legge: titolo IX” Rylie Alberts – Kelly Walsh High School – 27004

Secondo posto "La falsa promessa di Purdue Pharma: OxyContin e l'epidemia di oppiacei" Andrew Hanna - Jackson High School - 27002

Primo posto: “Fame di comunicare: cucinare a bocca aperta e libri di cucina fantasma durante l'Olocausto” Ruby Homer-Wambeam – Laramie Homebeam Homeschool - 20005

Secondo posto: "The Pentagon Papers: come una mancanza di comunicazione ha creato tensione nazionale" Griffen Anderson - Jackson High School - 20003

Premio per i nativi americani dell'America Heritage Center - $ 100 per la migliore voce che illumina una popolazione indigena culturale o storica.

  • “Le carte del popolo: giornali dei nativi americani nella storia” Bailey Liebert – Cody High School – 21003

Premio delle fonti primarie dell'American Heritage Center - $200 per l'ingresso con il miglior uso delle risorse primarie.

  • "L'uso della propaganda da parte della Disney nella seconda guerra mondiale: comunicare il razzismo e il nazionalismo per vincere la guerra" Sean Brice - Jackson Hole High School - 21001

Premio American West Experience del Cheyenne Frontier Days™ Old West Museum - $ 100 per un'eccezionale entrata nella divisione junior e nella divisione senior che illumina alcuni aspetti dell'esperienza americana in Idaho, Montana, Nevada, Arizona, New Mexico, Utah, Wyoming o Colorado.

Premio per giornali storici Caroline Lockhart dell'American Heritage Center - $ 100 ciascuno per un'eccezionale voce nella divisione junior e nella divisione senior che integra e utilizza efficacemente i giornali storici nella loro ricerca.

  • “Le carte del popolo: giornali dei nativi americani nella storia” Bailey Liebert – Cody High School – 21003

Premio Clara Jensen della Wyoming State Historical Society - $ 100 per la migliore voce sulla storia del Wyoming.

Colonial Dames Heritage Award Sponsorizzato dal Wyoming Chapter of the Colonial Dames of America - Premio in contanti di $ 100 per la voce eccezionale che si occupa di storia familiare.

  • “Communication Through McGuffey Education” Memphis Dolcater e McGuffey Cadence – Scuola elementare Shoshoni – 12004

DAR History Award Sponsorizzato dal Capitolo Jacques Laramie delle Figlie della Rivoluzione Americana - $50 per un eccezionale ingresso Junior Individual per qualsiasi argomento incentrato su una donna eccezionale nella storia.

Premio Gerald e Jessie F. Chambers sponsorizzato dall'American Heritage Center - $ 500 per le voci eccezionali della divisione Junior e della divisione Senior.

  • “Quando la compassione era un crimine (The White Rose Resistance Awakening the Conscience of Germans)” – Eleni McKee – Wheatland Middle School – 11002
  • “Fame di comunicare: cucinare a bocca aperta e libri di cucina fantasma durante l'Olocausto” – Ruby Homer-Wambeam – Laramie Homebeam Homeschool – 20005

Premio di giurisprudenza sponsorizzato dal Wyoming State Bar - $250 alle migliori voci della Divisione Junior e Senior che trattano questioni di giurisprudenza.

  • “L'urlo silenzioso: l'ecografia fetale diventa un'arma antiaborto” Fernanda Costilla-Correa – Jackson Hole High School – 25002

Premio Liz Byrd per la diversità culturale sponsorizzato dall'American Heritage Center - $100 al miglior ingresso che rappresenti un aspetto della diversità culturale o dei diritti umani.

  • “”Le azioni parlano più forte delle parole” Comunicare onore e coraggio” Delany Aurich e Camryn Mickelsen – Wheatland Middle School – 12002

Premio insegnante Dr. Robert Campbell sponsorizzato dalla famiglia Joseph Stepans - 750 dollari a un insegnante che promuove l'educazione degli studenti in un modo che includa le storie di persone o comunità emarginate nel Wyoming attraverso strategie innovative per l'istruzione nella scelta della ricerca, il completamento e la presentazione di un argomento (come evidenziato dalle voci degli studenti della loro scuola).

International History Award Sponsorizzato dall'UWYO Global Engagement Office - $100 per la migliore voce relativa a questioni internazionali.

  • “Una crisi di ostaggi iraniani comunicata attraverso la protesta” Olivia Hammell – Kelly Walsh High School – 25001

Alan K. Simpson Institute for Western Politics and Leadership Award Sponsorizzato dal Simpson Institute presso l'American Heritage Center - $ 250 per le migliori voci della divisione Junior e Senior che si occupano di storia politica e leadership.

  • “Kent State Massacre” Ashtyn Chapman, Mataia Henderson e Aleksey McColloch – Greybull Middle School – 12003
  • "L'uso della propaganda da parte della Disney nella seconda guerra mondiale: comunicare il razzismo e il nazionalismo per vincere la guerra" - Sean Brice - Jackson Hole High School - 21001

Premio alla creatività dell'American Heritage Center - $250 per la voce più creativa.

  • "Oh le cose che ha detto: il dottor Seuss comunica la guerra fredda" Karely Garcia e Karly Jones - Wheatland Middle School - 14002

Premio William H. Barton sponsorizzato dalla Wyoming State Historical Society - $ 100 per il miglior uso della storia orale in una voce.

Premio della Società Archeologica dello Stato del Wyoming - $ 100 per la migliore voce con un focus su archeologia, antropologia biologica, antropologia culturale o linguistica.

  • “Le carte del popolo: giornali dei nativi americani nella storia” Bailey Liebert – Cody High School – 21003

Premio dell'Associazione degli archeologi professionisti del Wyoming - $ 100 per una voce eccezionale che si occupa di questioni archeologiche.

  • “Comunicazione attraverso i quadri Ledger” Hallie Ogden e Maylee Potas – Meeteetse High School – 26003

Premio Wyoming Humanities Giving Voice Sponsorizzato dal Wyoming Humanities Council - $ 500 per la voce eccezionale che si occupa di dare voce a voci sottorappresentate.

  • "Amber Alert: la nuova tecnologia aiuta a salvare i bambini in pericolo" - Elizabeth May - Jackson Hole High School - 20001

Premio per la mostra dell'American Heritage Center - $ 100 per le eccezionali mostre della Divisione Junior e Senior.

  • “Punk Un suono e una cultura che hanno plasmato una generazione” Sam Hutchinson e Will Putnam – Jackson Hole Middle School – 16006
  • “Benvenuti all'asta di Miss America Cattle” Sahale Allen e Paula Medina – Cody High School – 26005

Premio Finis ed Emma Mitchell per la Storia Ambientale - $ 100 per l'eccezionale progetto di storia ambientale.


Commercio di pellicce e Union Pacific Railroad

I primi esploratori furono seguiti da un piccolo numero di commercianti di pellicce. Sebbene probabilmente non ci fossero mai più di 500 commercianti nel Wyoming in un dato momento, l'economia dello stato tra il 1825 e il 1840 dipendeva fortemente dalle attività di famosi cacciatori e commercianti, tra cui Jim Bridger, William Sublette, Jedediah Smith e Thomas Fitzpatrick.

Il numero di persone che entrano nell'area del Wyoming è aumentato con il movimento verso ovest della popolazione degli Stati Uniti. Dopo la scoperta del South Pass attraverso le Montagne Rocciose, ben 400.000 emigranti hanno attraversato il Wyoming tra il 1841 e il 1868 sui sentieri dell'Oregon, Overland, Mormon, Bozeman e Bridger che conducono a quelli che oggi sono gli stati attuali dell'Oregon, Washington , Montana, Utah e California. Si stima che nel solo 1850 ben 55.000 abbiano attraversato il futuro stato. I cavalieri del Pony Express, tra cui William F. Cody, meglio conosciuto come Buffalo Bill, trasportarono la posta attraverso il Wyoming tra l'aprile 1860 e l'ottobre 1861. Le postazioni militari di Fort Laramie e Fort Phil Kearny furono istituite durante questo periodo.

Nel novembre 1867 il primo treno della Union Pacific Railroad raggiunse Cheyenne e rese lo stato accessibile a coloni e visitatori. Anche quell'anno Fort D.A. Russell (ora Francis E. Warren Air Force Base) fu costruita sul ramo del South Platte River, 3 miglia (5 km) a ovest dell'attuale Cheyenne. Cheyenne è cresciuto da una manciata di persone a più di 6.000 nel primo anno, anche se la città consisteva in gran parte di tende e baracche, con un numero limitato di edifici commerciali. Questa rapida crescita della popolazione continuò nel sud del Wyoming mentre i binari dell'Union Pacific continuavano attraverso lo stato, entrando infine nello Utah nel 1868. La costruzione della ferrovia focalizzò l'attenzione sull'Occidente e il Territorio del Wyoming fu creato il 25 luglio 1868.


Major simultanei con certificazione di insegnamento

Perché studiare la storia?

Chi non ha sentito qualcuno dire: “Amo la storia?” Forse quella persona sei tu? La storia è uno studio vivace e affascinante di persone, eventi e istituzioni nel passato e, per molte persone, questo è un motivo sufficiente per conseguire una laurea in storia. Ma ci sono ragioni più grandi e più pratiche per scegliere la storia come specializzazione. Ecco alcuni di quei motivi che lo storico Peter Stearns ha rispettato per l'American Historical Association:


Wyoming - STORIA

Storia generale dello stato del Wyoming

Ci sono prove di oltre 12.000 anni di occupazione preistorica nel Wyoming. Tra questi gruppi c'erano Clovis, 12.000 anni fa, Folsom, 10.000 anni fa e Eden Valley, 8.000 anni fa. Questi ultimi erano i grandi cacciatori di selvaggina del primo periodo. In seguito a questi, e rimasti fino al 500 d.C. circa, vi furono molti gruppi con un'economia mista di caccia e raccolta. Questi sono stati seguiti dai predecessori degli indiani storici.

Sulla cresta della Medicine Mountain, a 40 miglia a est di Lovell, nel Wyoming, si trova la Ruota di Medicina che ha 28 raggi e una circonferenza di 245 piedi. Questo era un antico santuario costruito in pietra dalle mani di una tribù dimenticata. Si dice che un capo dei corvi abbia detto: "Fu costruito prima che arrivasse la luce da persone che non avevano ferro". Questa reliquia preistorica rimane ancora uno degli enigmi irrisolti del Wyoming.

A sud-ovest di Lusk, che coprono un'area di 400 miglia quadrate, si trovano i resti di cave di pietra preistoriche conosciute come gli "scavi spagnoli". Qui ci sono prove mute del faticoso lavoro svolto da molti gruppi preistorici in tempi diversi. Si estraevano quarzite, diaspro e agata. Manufatti di questo materiale del Wyoming sono stati trovati fino alle valli dell'Ohio e del Mississippi.

Gli indiani storici del Wyoming erano tribù nomadi conosciute come indiani delle pianure. Erano le tribù Arapaho, Arikara, Bannock, Blackfeet, Cheyenne, Crow, Gros Ventre, Kiowa, Nez Perce, Sheep Eater, Sioux, Shoshone e Ute. Di tutte queste tribù, i Cheyenne e i Sioux furono gli ultimi indiani ad essere controllati e messi in riserve.

Tra gli indiani delle pianure, l'arte si trova nella forma attuale dell'oggetto così come nel suo valore decorativo. L'artista indiano si occupa della tecnologia o della funzione di un oggetto più che dei meriti puramente artistici di ciò che produce.

Gli uomini delle pianure erano i cacciatori, i guerrieri e i capi religiosi delle loro tribù, quindi i loro mestieri erano legati a queste occupazioni. Sia gli uomini che le donne erano tradizionalmente artisti e artigiani, ciascuno dei quali produceva articoli per l'uso quotidiano e per scopi cerimoniali. Di solito, quilling e bordatura erano fatti dalle donne e l'intaglio era fatto dagli uomini.

È tanto difficile separare l'arte dalla vita quotidiana dell'indiano quanto lo è separare la sua religione dalla sua vita quotidiana. Tutti sono strettamente intrecciati. C'è una riserva indiana nel Wyoming, la riserva di Wind River, con sede a Fort Washakie. La riserva è la casa di circa 2.357 Shoshone e 3.501 indiani Arapaho. La superficie totale della riserva è 1.888.334, esclusi i terreni di proprietà del Bureau of Reclamation e altri terreni brevettati entro i confini esterni.

Uno dei primi esploratori del Wyoming fu John Colter nel 1807. Durante l'esplorazione delle Montagne Rocciose, scoprì una regione di geyser fumanti e cascate d'acqua così insolite che i suoi rapporti scritti soprannominarono l'area "l'inferno di Colter". 1872, è stato accantonato per sempre come luogo da godere da parte di tutti. Divenne noto come Yellowstone, il primo parco nazionale del mondo.

Il Wyoming deve il suo primo insediamento in parte ai signori d'Europa. La loro passione per i cappelli a cilindro di castoro mandò i cacciatori di primi tempi sulle Montagne Rocciose alla ricerca delle pelli pregiate. Famosi uomini di montagna come Kit Carson, Jim Bridger, Davey Jackson e Jedediah Smith furono tra i cacciatori, esploratori e commercianti che per primi vagarono per il territorio del Wyoming.

L'oro in California e il fascino della ricca terra dell'Oregon hanno portato un numero crescente di convogli di carri pionieri a rotolare sui sentieri dell'Oregon attraverso il Wyoming. I soldati pony vennero per proteggere le carovane dagli indiani ostili e i soldati stabilirono forti lungo i sentieri.

Il più importante dei posti militari occidentali era Ft. Laramie nel sud-est del Wyoming. piedi Laramie divenne un paradiso per i cercatori d'oro e gli stanchi emigranti. Era anche un'importante stazione per il Pony Express e le diligenze Overland, e servì come postazione militare vitale nelle guerre con gli indiani delle pianure. piedi Laramie ha assistito alla crescita dell'industria del bestiame all'aperto, all'arrivo dei contadini e alla costruzione di città che hanno segnato la chiusura definitiva della selvaggia frontiera occidentale nel 1890.

Il Wyoming fu teatro della fine delle grandi battaglie indiane. piedi Phil Kearny nel nord del Wyoming ha avuto la storia più sanguinosa di qualsiasi forte in Occidente. Migliaia di indiani ben organizzati delle tribù Cheyenne, Arapaho e Sioux hanno combattuto battaglia dopo battaglia con la cavalleria degli Stati Uniti. Una famosa battaglia ebbe luogo nel 1866 quando 81 soldati partirono da Ft. Kearny e furono attirati in un classico agguato militare dagli indiani guidati da Cavallo Pazzo e Nuvola Rossa. Nessuno dei "cappotti blu" è sopravvissuto.

Grandi mandrie di bufali un tempo pascolavano sulle dolci colline del Wyoming, dando origine a uno dei cittadini più noti dello stato, William F. "Buffalo Bill" Cody. Oggi nella città da lui fondata, Cody, vicino al Parco Nazionale di Yellowstone, c'è un enorme museo dedicato a Buffalo Bill e al West che ha amato e ha aiutato a stabilirsi. Verso la fine del secolo, Buffalo Bill ha portato il suo Wild West Show in Gran Bretagna e nel continente europeo per dare al pubblico un breve assaggio dei cowboy, degli indiani e di altri personaggi che vivevano nell'ovest americano durante i primi giorni del Wyoming.

Il Wyoming è anche conosciuto come lo "Stato di uguaglianza" per i diritti di cui le donne hanno tradizionalmente goduto qui. Le donne del Wyoming sono state le prime nella nazione a votare, far parte di giurie e ricoprire cariche pubbliche.

Nel 1869, il legislatore territoriale del Wyoming divenne il primo governo al mondo a concedere il "suffragio femminile" emanando un disegno di legge che concedeva alle donne del Wyoming il diritto di voto. L'atto è stato firmato in legge il 10 dicembre dello stesso anno dal governatore A.J. Campbell.

Meno di tre mesi dopo la firma di tale atto, il 17 febbraio 1870, la "Madre del suffragio femminile nel Wyoming" - Ester Hobart Morris di South Pass City - divenne la prima donna ad essere nominata giudice di pace. Laramie è stato anche il luogo per il primo voto di suffragio paritario espresso nella nazione da una donna, la sig. Louisa Swain il 6 settembre 1870.

In 1894, Estelle Reel (Mrs. Cort F. Meyer) became one of the first women in the United States elected to a state office, that of Wyoming State Superintendent of Public Instruction.

In 1924, Mrs. Nellie Tayloe Ross was the first elected woman governor to take office in the United States. She took office on January 5, 1925, 20 days before "Ma" Ferguson of Texas (elected on the same day) took office. Mrs. Ross went on to become the first woman to be appointed Director of the United States Mint-a position she held for 20 years, from 1933 to 1953. In 1991, women held three of the state's five top elective positions and a total of 23 women hold seats in the Wyoming Legislature, three in the Senate and 20 in the House.

Talk of statehood for Wyoming began as early as 1869 after the organization of Wyoming Territory in that year. The road to statehood, however, did not begin until 1888 when the Territorial Assembly sent Congress a petition for admission into the Union. Bills were introduced in both houses of Congress, but did not pass.


Guarda il video: UNBOXING WYOMING: What Its Like Living in WYOMING (Dicembre 2021).