Informazione

Storia di Ann Arbor, Michigan


Ann Arbor, capoluogo della contea di Washtenaw, si trova sul fiume Huron, 35 miglia a ovest di Detroit. Ha aziende manifatturiere e serve un'area agricola circostante, ma la sua principale pretesa di fama è l'^Università del Michigan^, che ha stabilito il suo campus principale qui nel 1837. Ann Arbor è stata fondata nel 1823 da due coppie, John e Ann Allen dalla Virginia, ed Elisha e Ann Rumsey di New York. Fu incorporata come villaggio nel 1833 e noleggiata come città nel 1851. La Michigan Central Railroad raggiunse Ann Arbor nel 1839. Durante la seconda guerra mondiale, lo stabilimento Ford di Willow Run produsse migliaia di bombardieri B-24 Liberator. La popolazione di Ann Arbor crebbe con il personale militare e gli operatori della difesa civile. Durante gli anni '60, Ann Arbor fu uno dei centri di disordini studenteschi e di politica di sinistra. Tre membri del Partito per i diritti umani ottennero seggi nel consiglio comunale durante gli anni '70 e istituirono con successo politiche municipali progressiste. All'altra estremità dello spettro, il Thomas More Law Center, fondato nel 1999, è un gruppo di difesa del conservatorismo religioso. Il Kempf House Museum, costruito nel 1853, è un eccellente esempio di architettura in stile neogreco. Nel campus universitario ci sono diversi musei, tra cui il Museum of Art, il Kelsey Museum of Archaeology e il Museum of Zoology. L'Ann Arbor Hands-On Museum è un museo della scienza per bambini di tutte le età. Anche la biblioteca presidenziale di Gerald R. Ford si trova ad Ann Arbor. Anche ad Ann Arbor si trova il Thomas More Law Center. L'Università del Michigan Health System è una conseguenza della prima University of Michigan Medical School, fondata nel 1850. Mott Children's Hospital. All'inizio del '900 aprì il San Giuseppe Sanitario con 17 posti letto. Joseph Mercy Hospital nei primi anni '20.


Programma di mostre sulla strada storica del centro di Ann Arbor

Il programma di mostre sulla strada storica di Downtown Ann Arbor è iniziato a livello di base come un'idea sviluppata dai residenti locali interessati al passato e al futuro del centro. La Ann Arbor Historic District Commission è lo sponsor ufficiale del progetto e il programma è approvato dalla Downtown Development Authority, dal City Council e dalle quattro associazioni di commercianti del centro. Questi gruppi hanno approvato il programma della mostra e fornito capitale di avviamento che è stato accompagnato da una sovvenzione del Michigan Council for the Humanities e dai contributi di individui, aziende, gruppi e fondazioni locali.

Il concetto generale di design è emerso da un'intensa sessione di brainstorming durata tutto il giorno a cui hanno partecipato oltre venti professionisti del design dell'area di Ann Arbor. Da allora, un team di designer e storici ha continuato a sviluppare concetti espositivi. La Historic District Commission ha accettato il prototipo di design e la prima mostra è stata installata a Courthouse Square nel giugno 1999. Comprende quattro cornici in vetro trasparente, 13 display a parete e tre manufatti in bronzo. Procedono i lavori su una serie di oltre trenta pannelli a parete aggiuntivi per accompagnare le cornici in vetro sia nell'area del centro che in quella del campus. Altri manufatti in bronzo verranno installati quando il tempo e i fondi lo permetteranno.

Gli storici del progetto continuano a lavorare con le scuole pubbliche di Ann Arbor per sviluppare materiali didattici basati sulle mostre e con il personale della Biblioteca distrettuale di Ann Arbor per incorporare le mostre nel loro sito web.

Il programma ha ricevuto numerosi riconoscimenti per l'eccellenza del suo design, a livello statale dalla Historical Society of Michigan e dal Michigan Historic Preservation Network, nonché un premio dall'International Downtowns Association.

Gli elenchi completi e le posizioni delle mostre, insieme alla storia del progetto e una mappa, sono disponibili sul sito web della Biblioteca distrettuale di Ann Arbor facendo clic qui.


Storia di Ann Arbor, Michigan - Storia

Hash Bash è un evento annuale che si tiene ad Ann Arbor, Michigan, originariamente tenuto ogni 1 aprile, ma ora il primo sabato di aprile a mezzogiorno all'Università del Michigan Diag.
Una raccolta di discorsi, musica dal vivo, vendita ambulante e disobbedienza civile occasionale è incentrata sull'obiettivo di riformare le leggi federali, statali e locali sulla marijuana.

Il primo Hash Bash si tenne sabato (1 aprile 1972). In risposta alla decisione del 9 marzo 1972 della Corte Suprema del Michigan che dichiarava (incostituzionale) la legge usata per condannare l'attivista culturale John Sinclair per possesso di due spinelli di marijuana. Questa azione ha lasciato lo Stato del Michigan senza una legge che proibisse l'uso di marijuana fino a dopo il fine settimana del 1 aprile 1972. Chef Ra è stato un appuntamento fisso dell'Hash Bash per 19 anni consecutivi prima della sua morte alla fine del 2006.

La strada per la legalizzazione della marijuana

Il secondo Hash Bash annuale (nel 1973) ha attirato circa 3.000 partecipanti. Quell'anno, il rappresentante dello stato Perry Bullard, un sostenitore della legalizzazione della marijuana, ha partecipato e fumato marijuana, un atto che in seguito gli è valso le critiche degli oppositori politici.

I partecipanti a Hash Bash non hanno incontrato significative interferenze della polizia fino al settimo evento annuale (nel 1978), quando la polizia locale ha prenotato, citato, fotografato e rilasciato quei partecipanti che si presume usassero sostanze illegali. Ma l'Hash Bash è tornato rapidamente a diventare un importante festival ad Ann Arbor.


Marijuana medica del Michigan

L'Hash Bash 2009 del 4 aprile ha celebrato la vittoria della marijuana medica nello stato del Michigan ed è stato il più grande raduno che l'evento avesse visto da anni. Un'affluenza maggiore che il Michigan Daily ha attribuito alla "più ampia accettazione del consumo di droghe ricreative sia nel campus che in tutto il paese".

Negli anni successivi all'evento Hash Bash è cresciuto costantemente fino a circa 10.000-15.000 partecipanti. E come al solito si rivolgono ad attivisti, musicisti, scrittori e celebrità come Ed Rosenthal, Virg Bernero, DJ Short, Adam Brook, Jorge Cervantes, Nicholas Zettel, Danny Danko, John Sinclair, Coleman Young II, Tommy Chong, Laith Al-Saadi, Keith Stroup e molti altri..


Dare il nome ad Ann Arbor: un dibattito storico in corso

Le origini del nome di Ann Arbor sono state in realtà oggetto di molti dibattiti nel corso degli anni, poiché gli appassionati di storia locale tendono a non essere d'accordo su come la città abbia preso il nome.

La storia più popolare e ampiamente accettata afferma che Ann Arbor prende il nome dalle mogli degli uomini che fondarono Ann Arbor, due coloni di Detroit con i nomi di John Allen ed Elisha Rumsey. Secondo questa leggenda, Giovanni ed Eliseo registrarono il loro insediamento il 12 febbraio 1824 come "AnnArbor" in onore delle loro mogli, entrambe chiamate Anna. L'aggiunta "Arbor" era in riferimento ai pergolati d'uva e alla vegetazione lussureggiante della zona.

Secondo una seconda leggenda, la città prende il nome da una giovane guida di nome Ann D'Arbeur, che per prima guidò i gruppi da Detroit attraverso l'area all'inizio del 1800.

Ma in entrambi i casi si racconta la storia, è accettato che John Allen abbia fondato il primo mulino lungo il fiume Huron e, grazie alla sua posizione comoda e strategica lungo il fiume Huron, la Territorial Road e la Michigan Central Railroad, l'area iniziò gradualmente a crescere con nuovi sviluppi che includevano una conceria, un negozio generale e più mulini. Divenne sede della contea di Washtenaw nel 1827, noleggiata come villaggio nel 1833 e come città nel 1851, ma forse l'evento più significativo della sua lunga storia fu il trasferimento dell'Università del Michigan da Detroit ad AnnArbor nel 1841 .

Il nome della città "AnnArbor" fu successivamente separato in Ann Arbor e oggi rimane l'unico posto negli Stati Uniti con quel nome. È interessante notare che la gente del posto spesso abbrevia il nome della città come A2 e sì, la posta viene consegnata usando quell'acronimo.

Lo sapevate?

  • Nel 1860, Ann Arbor aveva cinque hotel, un drugstore e 10 saloon. Ma nel 1872, Ann Arbor aveva 8 hotel, cinque drugstore e 49 saloon. (Sappiamo dove stavano le priorità di quei primi residenti!)
  • La squadra di football dell'Università del Michigan del 1901-1905, allenata da Fielding H. Yost, era conosciuta come la squadra del "punto al minuto". Aveva un record di 55-1-1, e nel primo Rose Bowl Game nel 1902, U of M sconfisse Stanford 49-0. (Andate Wolverines!)
  • Nel 1929, Ann Arbor aveva più automobili e telefoni pro capite di qualsiasi città al mondo.
  • L'opera "Handel's Messiah" viene rappresentata ogni anno ad Ann Arbor dal 1880.
  • La versione stampata della lettera che Colombo inviò alla regina Isabella di Spagna nel 1493 fa parte della collezione della Biblioteca Clements nel campus della U of M.
  • Nickels Arcade, costruito nel 1915, è uno dei pochi centri commerciali con tetto in vetro del paese.
  • Ann Arbor è una delle sole 11 città statunitensi che possono vantare una biblioteca presidenziale. Le carte del presidente Gerald Ford comprendono quasi 15 milioni di pagine e coprono oltre un miglio di scaffali.

Contenuti

Intorno al 1774, i Potawatomi fondarono due villaggi nell'area dell'attuale Ann Arbor. [8]

Ann Arbor è stata fondata nel 1825 dagli speculatori terrieri John Allen ed Elisha Walker Rumsey. Il 25 maggio 1825, la città fu registrata con la contea di Wayne come "Annarbour", il primo uso conosciuto del nome della città. [9] Allen e Rumsey decisero di chiamarlo per le loro mogli, entrambe di nome Ann, e per i boschi di querce nei 640 acri (260 ettari) di terreno che acquistarono per 800 dollari dal governo federale a 1,25 dollari per acro. [7] L'Ojibwa locale chiamò l'insediamento kaw-goosh-kaw-nick, dopo il rumore della segheria di Allen. [10]

Ann Arbor divenne la sede della contea di Washtenaw nel 1827, [11] e fu incorporata come villaggio nel 1833. [12] L'Ann Arbor Land Company, un gruppo di speculatori, mise da parte 40 acri (16 ettari) di terra non edificata e offrì esso allo stato del Michigan come sede della capitale dello stato, ma ha perso l'offerta a Lansing. Nel 1837, la proprietà fu invece accettata come sede dell'Università del Michigan, che si trasferì da Detroit. [13]

Dall'istituzione dell'università in città nel 1837, le storie dell'Università del Michigan e di Ann Arbor sono state strettamente collegate. [14] La città divenne un nodo di trasporto regionale nel 1839 con l'arrivo della Michigan Central Railroad, e nel 1878 fu istituita una ferrovia nord-sud che collegava Ann Arbor a Toledo e ad altri mercati a sud. [15] Per tutto il 1840 e i coloni del 1850 continuarono a venire ad Ann Arbor. Mentre i primi coloni erano principalmente di origine britannica, i nuovi coloni erano anche tedeschi, irlandesi [16] e afroamericani. [17] Nel 1851, Ann Arbor fu costituita come città, [18] sebbene la città mostrò un calo della popolazione durante la depressione del 1873. [15] Fu solo all'inizio degli anni 1880 che Ann Arbor vide di nuovo una robusta crescita, [ 19] con nuovi emigranti da Grecia, Italia, Russia e Polonia. Ann Arbor ha visto un aumento della crescita nella produzione, in particolare nella fresatura. [20] Anche la comunità ebraica di Ann Arbor crebbe dopo la fine del XX secolo e la sua prima e più antica sinagoga, la Beth Israel Congregation, fu fondata nel 1916. [21]

Durante gli anni '60 e '70, la città ha guadagnato la reputazione di importante centro per la politica liberale. Ann Arbor divenne anche un luogo per l'attivismo di sinistra e il movimento contro la guerra del Vietnam, così come il movimento studentesco. I primi grandi incontri del gruppo universitario nazionale di sinistra Studenti per una società democratica si svolsero ad Ann Arbor nel 1960 nel 1965, la città ospitò il primo insegnamento degli Stati Uniti contro la guerra del Vietnam. [22] Durante i successivi 15 anni, molte imprese controculturali e della Nuova Sinistra sorsero e svilupparono grandi collegi elettorali all'interno della città. [23] Queste influenze si sono riversate nella politica municipale durante l'inizio e la metà degli anni '70, quando tre membri del Partito per i diritti umani (HRP) hanno vinto i seggi del consiglio comunale grazie al voto degli studenti. Durante la loro permanenza nel consiglio, i rappresentanti dell'HRP hanno combattuto per misure tra cui ordinanze antidiscriminatorie pionieristiche, misure per la depenalizzazione del possesso di marijuana e un'ordinanza sul controllo degli affitti [24], molte di queste organizzazioni progressiste rimangono in vigore oggi in forma modificata.

Due istituzioni religioso-conservatrici sono state create ad Ann Arbor la Parola di Dio (fondata nel 1967), un carismatico movimento interconfessionale [21] e il Thomas More Law Center (fondato nel 1999). [25]

A seguito di un voto 1956, la città di East Ann Arbor si è fusa con Ann Arbor per comprendere le sezioni orientali della città. [26]

Negli ultimi decenni, Ann Arbor ha dovuto affrontare gli effetti del forte aumento del valore della terra, della gentrificazione e dell'espansione urbana che si estende nelle campagne periferiche. Il 4 novembre 2003, gli elettori hanno approvato un piano di cintura verde in base al quale il governo della città ha acquistato i diritti di sviluppo su appezzamenti di terreno agricoli adiacenti ad Ann Arbor per preservarli dallo sviluppo incontrollato. [27] Da allora, un vivace dibattito locale è imperniato su come e se accogliere e guidare lo sviluppo entro i limiti della città. [28] Ann Arbor si colloca costantemente nelle liste dei "posti migliori in cui vivere" pubblicate ogni anno da vari media mainstream. Nel 2008, è stato classificato da CNNMoney.com 27 su 100 "migliori piccole città d'America". [29] E nel 2010, Forbes ha elencato Ann Arbor come una delle città più vivibili degli Stati Uniti. [30]

Il soprannome di "Tree Town" di Ann Arbor deriva dalla fitta forestazione dei suoi parchi e delle aree residenziali. La città contiene più di 50.000 alberi lungo le sue strade e altrettanti nei parchi. [35] Negli ultimi anni, la trivellatrice di frassino smeraldo ha distrutto molti dei circa 10.500 frassini della città. [36] La città contiene 157 parchi municipali che vanno da piccoli punti verdi di quartiere a grandi aree ricreative. Diversi grandi parchi cittadini e un parco universitario delimitano le sezioni del fiume Huron. [37] L'area ricreativa Fuller, vicino al complesso dell'ospedale universitario, contiene campi sportivi, percorsi pedonali e ciclabili e piscine. Il Nichols Arboretum, di proprietà dell'Università del Michigan, è un arboreto di 123 acri (50 ettari) che contiene centinaia di specie di piante e alberi. Si trova sul lato est della città, vicino al campus centrale dell'università. [38] Situato dall'altra parte del fiume Huron, appena oltre il North Campus dell'università, si trova il Matthaei Botanical Gardens dell'università, che contiene 300 acri di giardini e un grande giardino d'inverno tropicale, nonché un giardino di fiori selvatici specializzato nella vegetazione della regione meridionale dei Grandi Laghi.

I negozi di Kerrytown, il distretto degli affari di Main Street, il distretto degli affari di State Street e il distretto degli affari della South University sono aree commerciali nel centro di Ann Arbor. Tre aree commerciali a sud del centro includono le aree vicino alla I-94 e Ann Arbor-Saline Road, Briarwood Mall e la zona industriale meridionale. Altre aree commerciali includono i commercianti di Arborland/Washtenaw Avenue e Packard Road sul lato est, l'area di Plymouth Road a nord-est e le aree di Westgate/West Stadium sul lato ovest. [39] Il centro contiene un mix di strutture del XIX e dell'inizio del XX secolo ed edifici in stile moderno, oltre a un mercato agricolo nel distretto di Kerrytown. [40] I distretti commerciali della città sono composti principalmente da strutture da due a quattro piani, sebbene il centro e l'area vicino al Briarwood Mall contengano un piccolo numero di grattacieli. [41]

I quartieri residenziali di Ann Arbor contengono stili architettonici che vanno dai classici design del XIX e all'inizio del XX secolo alle case in stile ranch. Tra queste case ci sono una serie di case in kit costruite all'inizio del XX secolo. Le case in stile contemporaneo sono più lontane dal quartiere del centro. [39] Intorno al campus dell'Università del Michigan ci sono case e complessi di appartamenti occupati principalmente da studenti in affitto. Tower Plaza, un edificio condominiale di 26 piani situato tra il campus dell'Università del Michigan e il centro, è l'edificio più alto di Ann Arbor. [42] Gli edifici del XIX secolo e le strade del quartiere di Old West Side sono stati conservati praticamente intatti nel 1972, il distretto è stato inserito nel Registro nazionale dei luoghi storici ed è ulteriormente protetto dalle ordinanze della città e da un gruppo di conservazione senza scopo di lucro. [43]

Modifica clima

Ann Arbor ha un clima continentale umido tipicamente Midwest ( Köppen Dfa), che è influenzato dai Grandi Laghi. Ci sono quattro stagioni distinte: gli inverni sono freddi e nevosi, con massime medie intorno ai 34 ° F (1 ° C). Le estati sono da calde a calde e umide, con massime medie intorno ai 27 °C e con precipitazioni leggermente maggiori. La primavera e l'autunno sono di transizione tra i due. L'area sperimenta il clima dell'effetto lago, principalmente sotto forma di aumento della nuvolosità durante il tardo autunno e l'inizio dell'inverno. [44] La temperatura media giornaliera mensile di luglio è di 72,6 °F (22,6 °C), mentre la stessa cifra di gennaio è di -4,2 °C (24,5 °F). Le temperature raggiungono o superano i 90 °F (32 °C) in 10 giorni, [45] e scendono fino o al di sotto di 0 °F (-18 °C) in 4,6 notti.[45] Le precipitazioni tendono ad essere le più abbondanti durante i mesi estivi, ma le più frequenti durante l'inverno. Le nevicate, che normalmente si verificano da novembre ad aprile, ma occasionalmente iniziano a ottobre, hanno una media di 147 cm (58 pollici) a stagione. La temperatura più bassa registrata era di -23 ° F (-31 ° C) l'11 febbraio 1885 e la temperatura più alta registrata era di 105 ° F (41 ° C) il 24 luglio 1934. [45]

Dati climatici per Ann Arbor, Michigan (UMich, normali 1991-2020, estremi 1881-oggi)
Mese Jan febbraio Mar aprile Maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre Anno
Registra alto °F (°C) 72
(22)
68
(20)
85
(29)
88
(31)
95
(35)
103
(39)
105
(41)
104
(40)
99
(37)
91
(33)
78
(26)
67
(19)
105
(41)
Media alta °F (°C) 31.9
(−0.1)
35.4
(1.9)
46.2
(7.9)
59.7
(15.4)
71.4
(21.9)
80.1
(26.7)
83.7
(28.7)
81.7
(27.6)
75.1
(23.9)
62.2
(16.8)
48.0
(8.9)
36.3
(2.4)
59.3
(15.2)
Media giornaliera °F (°C) 24.0
(−4.4)
26.5
(−3.1)
35.7
(2.1)
47.6
(8.7)
59.0
(15.0)
68.0
(20.0)
71.9
(22.2)
70.3
(21.3)
63.3
(17.4)
51.4
(10.8)
39.2
(4.0)
29.2
(−1.6)
48.8
(9.3)
Medio basso °F (°C) 16.2
(−8.8)
17.7
(−7.9)
25.2
(−3.8)
35.5
(1.9)
46.6
(8.1)
55.9
(13.3)
60.1
(15.6)
58.8
(14.9)
51.6
(10.9)
40.7
(4.8)
30.5
(−0.8)
22.1
(−5.5)
38.4
(3.6)
Registra °F (°C) basso −22
(−30)
−23
(−31)
−8
(−22)
7
(−14)
20
(−7)
35
(2)
37
(3)
39
(4)
27
(−3)
19
(−7)
−3
(−19)
−20
(−29)
−23
(−31)
Pollici di precipitazione media (mm) 2.96
(75)
2.51
(64)
2.82
(72)
3.44
(87)
3.84
(98)
3.91
(99)
3.52
(89)
3.52
(89)
3.18
(81)
2.99
(76)
2.82
(72)
2.75
(70)
38.26
(972)
Nevicata media pollici (cm) 18.3
(46)
15.3
(39)
8.3
(21)
2.6
(6.6)
0.0
(0.0)
0.0
(0.0)
0.0
(0.0)
0.0
(0.0)
0.0
(0.0)
0.1
(0.25)
4.1
(10)
12.7
(32)
61.4
(156)
Giorni medi di precipitazioni (≥ 0,01 pollici) 18.3 14.4 14.3 14.4 14.7 12.4 11.7 11.2 10.6 13.3 13.5 16.9 165.7
Giorni medi di neve (≥ 0,1 pollici) 15.2 12.1 7.5 2.8 0.1 0.0 0.0 0.0 0.0 0.4 4.9 11.5 54.5
Fonte: NOAA [46] [47]
Popolazione storica
Censimento Pop.
18605,097
18707,363 44.5%
18808,061 9.5%
18909,431 17.0%
190014,509 53.8%
191014,817 2.1%
192019,516 31.7%
193026,944 38.1%
194029,815 10.7%
195048,251 61.8%
196067,340 39.6%
1970100,035 48.6%
1980107,969 7.9%
1990109,592 1.5%
2000114,024 4.0%
2010113,934 −0.1%
2019 (stimato)119,980 [3] 5.3%
Fonti: Michigan State Census [48] (prima del 1860)
Censimento degli Stati Uniti [49] (1900-2000)
Ufficio del censimento degli Stati Uniti [50] [51]
Composizione razziale 2010 [52] 1990 [53] 1970 [53] 1940 [53]
bianco 73.0% 82.0% 91% 95.5%
—Non ispanico 70.4% 80.4% - -
Neri o afroamericani 7.7% 9.0% 6.7% 4.1%
Ispanico o latino (di qualsiasi razza) 4.1% 2.6% 1,3% [nota 1] -
asiatico 14.4% 7.7% 1.5% 0.3%

A partire dal censimento degli Stati Uniti del 2010, c'erano 113.934 persone, 20.502 famiglie e 47.060 famiglie residenti in città. [54] La densità di popolazione era di 4.093,9 persone per miglio quadrato (1.580,7/km 2 ), [55] il che la rendeva meno densamente popolata di Detroit propriamente detta e dei suoi sobborghi interni come Oak Park e Ferndale, ma più densamente popolata dell'anello esterno periferie come Livonia e Troia. [56] La composizione razziale della città era 73,0% bianchi (70,4% bianchi non ispanici), 7,7% neri o afroamericani, 0,3% nativi americani, 14,4% asiatici, 0,0% nativi hawaiani o isolani del Pacifico, 1,0% da altri gare e il 3,6% da due o più gare. I residenti ispanici o latini di qualsiasi razza costituivano il 4,1% della popolazione. [57] Ann Arbor ha una piccola popolazione di arabi americani, inclusi studenti, libanesi e palestinesi locali. [58]

Nel 2013, Ann Arbor aveva la seconda più grande comunità di cittadini giapponesi nello stato del Michigan, a 1.541 questa cifra era dietro solo a quella di Novi, che aveva 2.666 cittadini giapponesi. [59]

Nel 2010, su 47.060 nuclei familiari, il 43,6% era costituito da nuclei familiari, il 20,1% aveva individui di età inferiore ai 18 anni che vivevano in essi e il 17,0% aveva individui di età superiore ai 65 anni che vivevano in essi. Dei 20.502 nuclei familiari, il 19,2% includeva bambini di età inferiore ai 18 anni, il 34,2% erano famiglie marito-moglie (le stime non includevano le coppie sposate dello stesso sesso) e il 7,1% aveva una capofamiglia donna senza marito presente. La dimensione media della famiglia era di 2,17 persone e la dimensione media della famiglia era di 2,85 persone. L'età media era 27,8 Il 14,4% della popolazione aveva meno di 18 anni e il 9,3% aveva 65 anni o più. [57]

Secondo le stime dell'American Community Survey 2012-2016, il reddito familiare medio era di $ 57.697 e il reddito familiare medio era di $ 95.528. [60] I maschi di età superiore ai 25 anni e con guadagni avevano un reddito medio di $ 51.682, contro $ 39.203 per le femmine. [61] Il reddito pro capite della città era di 37.158 dollari. [55] Quasi un quarto (23,4%) delle persone e il 6,7% delle famiglie avevano redditi al di sotto del livello di povertà. [62]

L'Università del Michigan modella in modo significativo l'economia di Ann Arbor. Impiega circa 30.000 lavoratori, di cui circa 12.000 nel centro medico. [63] Altri datori di lavoro sono attratti nell'area dai fondi per la ricerca e lo sviluppo dell'università e dai suoi laureati. L'alta tecnologia, i servizi sanitari e le biotecnologie sono altri componenti importanti dell'economia della città, numerosi studi medici, laboratori e società associate si trovano in città. Anche i produttori di automobili, come General Motors e Visteon, impiegano residenti. [63]

Aziende high-tech si sono stabilite nell'area sin dagli anni '30, quando International Radio Corporation ha introdotto la prima radio AC/DC prodotta in serie (la Kadette, nel 1931) e la prima radio tascabile (la Kadette Jr., nel 1933). [64] La società di fotocamere Argus, originariamente una sussidiaria di International Radio, produceva fotocamere ad Ann Arbor dal 1936 agli anni '60. Le aziende attuali includono Arbor Networks (fornitore di ingegneria del traffico Internet e sistemi di sicurezza), Arbortext (fornitore di software editoriale basato su XML), JSTOR (l'archivio di riviste accademiche digitali), MediaSpan (fornitore di software e servizi online per le industrie dei media), Truven Health Analytics e ProQuest, che include UMI. [65] Ann Arbor Terminals ha prodotto un terminale video-display chiamato Ann Arbor Ambassador durante gli anni '80. [66] Barracuda Networks, che fornisce prodotti di rete, sicurezza e storage basati su dispositivi di rete e servizi cloud, ha aperto un ufficio di ingegneria ad Ann Arbor nel 2008 in Depot St. [67] e attualmente occupa l'edificio precedentemente utilizzato come sede di Borders in Maynard Street. [68] Duo Security, un provider di sicurezza dell'accesso basato su cloud che protegge migliaia di organizzazioni in tutto il mondo tramite l'autenticazione a due fattori, ha sede ad Ann Arbor. [69] Era formalmente un unicorno e continua ad avere sede ad Ann Arbor dopo la sua acquisizione da parte di Cisco Systems. [70]

I siti web e le società di media online all'interno o nelle vicinanze della città includono All Media Guide, Weather Underground e Zattoo. Ann Arbor è la sede di Internet2 e del Merit Network, una rete informatica senza scopo di lucro per la ricerca e l'istruzione. Entrambi si trovano nell'edificio South State Commons 2 in South State Street, che un tempo ospitava la Michigan Information Technology Center Foundation. [71] La città è anche sede di un ufficio secondario del programma AdWords di Google, il principale flusso di entrate dell'azienda. [72] Il recente aumento delle società che operano ad Ann Arbor ha portato a una diminuzione dei tassi di posti vacanti di uffici e spazi flessibili. Al 31 dicembre 2012, il tasso totale di posti vacanti sul mercato per uffici e spazi flessibili è dell'11,80%, una diminuzione dell'1,40% rispetto all'anno precedente e il livello complessivo più basso di posti sfitti dal 2003. Il tasso di posti sfitti è sceso al 10,65% in 2012 dal 12,08% del 2011, mentre il tasso di posti vacanti flessibili è diminuito leggermente di più, con un calo dal 16,50% al 15,02%. [73]

Pfizer, un tempo il secondo datore di lavoro più grande della città, gestiva una grande struttura di ricerca farmaceutica sul lato nord-est di Ann Arbor. Il 22 gennaio 2007, Pfizer ha annunciato che avrebbe chiuso le attività ad Ann Arbor entro la fine del 2008. [74] L'impianto era precedentemente gestito da Warner-Lambert e, prima ancora, da Parke-Davis. Nel dicembre 2008, il Board of Regents dell'Università del Michigan ha approvato l'acquisto delle strutture e l'università prevede di assumere 2.000 ricercatori e personale nei prossimi 10 anni. [75] Ora è conosciuto come Complesso di ricerca del campus settentrionale. La città è la sede di altri centri di ricerca e ingegneria, inclusi quelli di Lotus Engineering, General Dynamics e National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA). Altri centri di ricerca situati in città sono il National Vehicle and Fuel Emissions Laboratory dell'Agenzia per la protezione dell'ambiente degli Stati Uniti [76] e il Toyota Technical Center. [77] La ​​città è anche sede della National Sanitation Foundation International (NSF International), l'organizzazione non governativa senza scopo di lucro che sviluppa standard generalmente accettati per una varietà di industrie e aree tematiche legate alla salute pubblica. [78]

Borders Books, fondata ad Ann Arbor, è stata aperta dai fratelli Tom e Louis Borders nel 1971 con uno stock di libri usati. La catena Borders aveva sede in città, così come il suo flagship store fino alla sua chiusura nel settembre 2011. [79] La sede di Domino's Pizza è vicino ad Ann Arbor su Domino's Farms, un complesso di 271 acri (110 ettari) ispirato a Frank Lloyd Wright appena nord-est della città. [80] Un'altra società con sede ad Ann Arbor è la Zingerman's Delicatessen, che serve panini e ha sviluppato attività con una varietà di marchi. Zingerman's è diventata una famiglia di aziende che offre una varietà di prodotti (panetteria, vendita per corrispondenza, latteria, caffè) e servizi (formazione aziendale). [81] Flint Ink Corp., un'altra società con sede ad Ann Arbor, era il più grande produttore privato di inchiostri al mondo fino a quando non è stata acquisita da XSYS Print Solutions con sede a Stoccarda nell'ottobre 2005. [82] Avfuel, un fornitore globale di carburanti per l'aviazione e services, ha anche sede ad Ann Arbor. [83] Anche Aastrom Biosciences, una società quotata in borsa che sviluppa trattamenti con cellule staminali per le malattie cardiovascolari, ha sede ad Ann Arbor. [84]

Molte imprese cooperative sono state fondate in città tra quelle che rimangono sono la People's Food Co-op e l'Inter-Cooperative Council presso l'Università del Michigan, una cooperativa di alloggi per studenti fondata nel 1937. [85] Ci sono anche tre comunità di cohousing: Sunward , Great Oak e Touchstone, situati immediatamente a ovest dei confini della città. [86]

Diversi gruppi e strutture per le arti dello spettacolo sono nel campus dell'Università del Michigan, così come i musei dedicati all'arte, all'archeologia e alla storia e alle scienze naturali. Fondata nel 1879, la University Musical Society è un'organizzazione indipendente di arti dello spettacolo che presenta oltre 60 eventi ogni anno, portando artisti internazionali di musica, danza e teatro. Dal 2001 Shakespeare in the Arb ha presentato un'opera teatrale di Shakespeare ogni giugno, in un grande parco vicino al centro. [87] I gruppi di arti dello spettacolo regionali e locali non associati all'università includono l'Ann Arbor Civic Theatre, l'Arbor Opera Theatre, l'Ann Arbor Symphony Orchestra, l'Ann Arbor Ballet Theatre, l'Ann Arbor Civic Ballet (fondato nel 1954 come primo compagnia di balletto noleggiata), [88] The Ark, e Performance Network Theatre. [89] Un altro pezzo unico di espressione artistica ad Ann Arbor sono le porte delle fate. Questi piccoli portali sono esempi di installazioni artistiche e possono essere trovati in tutta l'area del centro. [90]

L'Ann Arbor Hands-On Museum si trova in una caserma dei pompieri del centro storico rinnovata e ampliata. Esistono più gallerie d'arte in città, in particolare nel centro della città e intorno al campus dell'Università del Michigan. A parte una grande scena di ristoranti nelle aree di Main Street, South State Street e South University Avenue, Ann Arbor è al primo posto tra le città degli Stati Uniti per numero di librai e libri venduti pro capite. [91] La Biblioteca distrettuale di Ann Arbor ha quattro filiali oltre all'edificio principale del centro. La città è anche sede della Biblioteca presidenziale Gerald R. Ford. [92]

Diversi eventi annuali, molti dei quali incentrati sulle arti visive e dello spettacolo, attirano visitatori ad Ann Arbor. Uno di questi eventi è l'Ann Arbor Art Fairs, un insieme di quattro fiere con giuria simultanee che si tengono nelle strade del centro. In programma dal giovedì alla domenica della terza settimana di luglio, le fiere attirano oltre mezzo milione di visitatori. [93] Un altro è l'Ann Arbor Film Festival, che si tiene durante la terza settimana di marzo, che riceve più di 2.500 iscrizioni all'anno da più di 40 paesi e funge da uno dei pochi festival qualificati per l'Oscar negli Stati Uniti. [94]

Ann Arbor ha una lunga storia di apertura alla marijuana, data la depenalizzazione della cannabis da parte di Ann Arbor, il gran numero di dispensari di marijuana medica in città (un dispensario, chiamato People's Co-op, era proprio di fronte allo stadio del Michigan fino a quando la zonizzazione non lo ha costretto per spostarsi di un miglio a ovest), il gran numero di residenti pro-marijuana e l'annuale Hash Bash: un evento che si tiene il primo sabato di aprile. Fino (almeno) all'approvazione della legge sulla marijuana medica del Michigan, l'evento si era probabilmente allontanato dal suo intento iniziale, sebbene per anni un certo numero di partecipanti abbia ricevuto serie risposte legali a causa dell'uso di marijuana nella proprietà dell'Università del Michigan, che non rientrano nel programma di biglietteria progressista e compassionevole della città. [95]

Ann Arbor è un importante centro per gli sport universitari, in particolare presso l'Università del Michigan, membro della Big Ten Conference. In città esistono diverse strutture sportive universitarie famose, tra cui il Michigan Stadium, il più grande stadio di football americano del mondo e il terzo stadio più grande di qualsiasi tipo al mondo. [96] Il Michigan Stadium ha una capienza di 107.601, con l'ultimo posto "extra" che si dice sia riservato e in onore dell'ex direttore sportivo e allenatore di calcio della Hall of Fame Fitz Crisler. [97] Lo stadio fu completato nel 1927 e costò più di $ 950.000 per la costruzione. Lo stadio è colloquialmente noto come "The Big House" per il suo status di più grande stadio di football americano. [98] Il Crisler Center e la Yost Ice Arena ospitano rispettivamente le squadre di basket della scuola (sia maschili che femminili) e di hockey su ghiaccio. [99] La Concordia University, membro della NAIA, mette in campo anche squadre sportive. [100]

L'Ann Arbor è rappresentato nell'NPSL dalla squadra di calcio semi-professionista AFC Ann Arbor, un club fondato nel 2014 che si fa chiamare The Mighty Oak.

Una persona di Ann Arbor è chiamata "Ann Arborite" e molti residenti di lunga data si definiscono "townies". La città stessa è spesso chiamata "A²" ("A-squared") o "A2" ("A due") o "AA", "The Deuce" (principalmente da Chicagoans) e "Tree Town". [101] Con un riferimento ironico alle inclinazioni politiche liberali della città, alcuni occasionalmente si riferiscono ad Ann Arbor come "La Repubblica Popolare di Ann Arbor" [102] o "25 miglia quadrate circondate dalla realtà", [103] quest'ultima frase adattata dalla descrizione di Madison, Wisconsin, del governatore del Wisconsin Lee Dreyfus. In Un compagno di casa della prateria trasmesso da Ann Arbor, Garrison Keillor ha descritto Ann Arbor come "una città dove si discute di socialismo, ma solo nei ristoranti più lussuosi". Ann Arbor a volte appare negli indici di citazione come autore, invece che come luogo, spesso con il titolo accademico MI, un fraintendimento dell'abbreviazione di Michigan. [104]

Ann Arbor ha una forma di governo a capo del consiglio. Il Consiglio comunale conta 11 membri votanti: il sindaco e 10 consiglieri comunali. Due membri del consiglio comunale sono eletti da ciascuno dei cinque rioni della città. Il sindaco e il consiglio restano in carica quattro anni. Il sindaco e un membro del consiglio di ogni rione sono eletti negli anni delle elezioni presidenziali e gli altri cinque membri del consiglio sono eletti negli anni alterni pari. Il sindaco viene eletto in tutta la città. Il sindaco è il presidente del consiglio comunale e ha il potere di nominare tutti i membri della commissione consiliare, nonché i membri del consiglio e delle commissioni, previa approvazione del consiglio comunale. L'attuale sindaco di Ann Arbor è Christopher Taylor, un democratico eletto sindaco nel 2014. [105] Le operazioni quotidiane della città sono gestite da un amministratore cittadino scelto dal consiglio comunale. [106]

Ann Arbor tiene le elezioni del sindaco per due anni negli anni pari. [107]

Fino al 2017, il Consiglio comunale ha tenuto elezioni annuali in cui la metà dei seggi (uno per ogni rione) è stata eletta per 2 anni. Queste elezioni sono state scaglionate, con ogni rione che ha avuto uno dei propri seggi per le elezioni negli anni dispari e l'altro seggio per le elezioni negli anni pari. [107] A partire dal 2018 il Consiglio comunale ha avuto elezioni scaglionate a 4 anni negli anni pari. Ciò significa che la metà dei membri (uno per ogni rione) viene eletta negli anni delle elezioni presidenziali, mentre l'altra metà viene eletta negli anni delle elezioni di medio termine. [107] Per facilitare questo cambiamento nella programmazione, le elezioni del 2017 hanno eletto i membri per un mandato di 3 anni. [107]

Nel 1960, gli elettori di Ann Arbor approvarono un'emissione obbligazionaria da 2,3 milioni di dollari per costruire l'attuale municipio, progettato dall'architetto Alden B. Dow. Il municipio è stato aperto nel 1963. Nel 1995, l'edificio è stato ribattezzato Guy C. Larcom, Jr. Municipal Building in onore dell'amministratore di lunga data della città che ha sostenuto la costruzione dell'edificio. [108]

Ann Arbor fa parte del 12° distretto congressuale del Michigan, rappresentato al Congresso dalla deputata Debbie Dingell, una democratica. A livello statale, la città fa parte del 18° distretto del Senato del Michigan, rappresentato dalla democratica Rebekah Warren. Nella Camera dei rappresentanti del Michigan, la rappresentanza è divisa tra il 55esimo distretto (la parte settentrionale di Ann Arbor, parte di Ann Arbor Township e altre aree circostanti, rappresentate dal democratico Adam Zemke), il 53esimo distretto (la maggior parte del centro e la metà meridionale del città, rappresentata dal democratico Yousef Rabhi) e il 52° distretto (aree sud-occidentali al di fuori di Ann Arbor propriamente detta e contea occidentale di Washtenaw, rappresentata dalla democratica Donna Lasinski). [109] [110]

Come capoluogo della contea di Washtenaw, il tribunale della contea di Washtenaw (22nd Circuit Court) si trova ad Ann Arbor presso il tribunale della contea di Washtenaw su Main Street. Questo tribunale ha giurisdizione generale in tutta la contea e ha due divisioni: Civil/Penal (materia penale e civile) e Family Division (che comprende le sezioni del Tribunale per i minorenni, Friend of the Court e Probate Court). Sette giudici prestano servizio in tribunale. [111]

Ann Arbor ha anche un tribunale distrettuale locale (quindicesimo tribunale distrettuale), che serve solo la città di Ann Arbor. In Michigan, i tribunali distrettuali statali sono tribunali a giurisdizione limitata che gestiscono violazioni del traffico, cause civili con richieste di risarcimento inferiori a $ 25.000, questioni relative a proprietari di immobili e reati minori.

L'edificio federale di Ann Arbor (annesso a un ufficio postale) su Liberty Street funge da tribunale per la Corte distrettuale degli Stati Uniti per il distretto orientale del Michigan e la Corte d'appello per il sesto circuito. [112] [113] [114] [115]

Politica Modifica

La politica progressista è stata particolarmente forte nel governo municipale dagli anni '60. Gli elettori hanno approvato emendamenti alla carta che hanno diminuito le sanzioni per il possesso di marijuana (1974), [116] e che mirano a proteggere l'accesso all'aborto in città qualora dovesse diventare illegale nello Stato del Michigan (1990). [117] Nel 1974, la vittoria di Kathy Kozachenko in una corsa al consiglio comunale di Ann Arbor la rese la prima candidata apertamente omosessuale del paese a vincere una carica pubblica. [118] Nel 1975, Ann Arbor divenne la prima città degli Stati Uniti a utilizzare il voto di ballottaggio istantaneo per una corsa a sindaco. Adottato attraverso un'iniziativa di scrutinio patrocinata dal locale Partito per i diritti umani, che temeva una frammentazione del voto liberale, il processo fu abrogato nel 1976 dopo essere stato utilizzato in una sola elezione. [119] Ad aprile 2021, i Democratici detengono il sindaco e tutti e dieci i seggi del consiglio. [120] A livello nazionale, Ann Arbor si trova nel 12° distretto congressuale del Michigan, rappresentato dalla democratica Debbie Dingell.

Crimine Modifica

Nel 2015, Ann Arbor è stata classificata all'11° posto tra le città più sicure del Michigan con una popolazione di oltre 50.000 abitanti. [121] Si classificava più sicura di città come Royal Oak, Livonia, Canton e Clinton Township. Il livello della maggior parte dei crimini ad Ann Arbor è diminuito significativamente negli ultimi 20 anni.Nel 1995 ci sono state 294 aggressioni aggravate, 132 rapine e 43 stupri mentre nel 2015 ci sono state 128 aggressioni aggravate, 42 rapine e 58 stupri (secondo la definizione rivista). [122] [123]

Il tasso di criminalità di Ann Arbor era inferiore alla media nazionale nel 2000. Il tasso di criminalità violenta era ulteriormente inferiore alla media nazionale rispetto al tasso di criminalità contro la proprietà, i due tassi erano rispettivamente del 48% e dell'11% inferiori alla media degli Stati Uniti. [124] [125]

Istruzione primaria e secondaria Modifica

Le scuole pubbliche fanno parte del distretto delle scuole pubbliche di Ann Arbor (AAPS). AAPS ha uno dei principali programmi musicali del paese. Nel settembre 2008, 16.539 studenti erano stati iscritti alle scuole pubbliche di Ann Arbor. Scuole degne di nota includono le scuole superiori Pioneer, Huron, Skyline e Community e la Ann Arbor Open School. [126] Il distretto ha un centro prescolare con programmi sia gratuiti che basati su lezioni per bambini in età prescolare nel distretto. [127] La ​​University High School, una "scuola dimostrativa" con insegnanti provenienti dal programma educativo dell'Università del Michigan, fece parte del sistema scolastico dal 1924 al 1968. [128]

Ann Arbor è sede di diverse scuole private, [129] tra cui la Emerson School, la Father Gabriel Richard High School, la Rudolf Steiner School di Ann Arbor, la Clonlara School, la Michigan Islamic Academy e la Greenhills School, una scuola di preparazione. La città è anche sede di diverse scuole charter come la Central Academy (Michigan) (PreK-12) della società di scuole charter Global Educational Excellence (GEE), [130] e la Honey Creek Community School.

Istruzione superiore Modifica

L'Università del Michigan domina la città di Ann Arbor, conferendo alla città il suo caratteristico carattere di città universitaria. [131] Gli edifici universitari sono situati nel centro della città e il campus è direttamente adiacente alle aree del centro di State Street e South University.

Altri college e università locali includono la Concordia University Ann Arbor, un'istituzione luterana di arti liberali, un campus dell'Università di Phoenix e la Cleary University, una business school privata. Washtenaw Community College si trova nella vicina cittadina di Ann Arbor. Nel 2000, l'Ave Maria School of Law, una scuola di diritto cattolica romana fondata dal fondatore di Domino's Pizza Tom Monaghan, ha aperto nel nord-est di Ann Arbor, ma la scuola si è trasferita ad Ave Maria, in Florida nel 2009, [132] e la Thomas M. Cooley Law School ha acquisito gli edifici dell'ex Ave Maria per utilizzarli come campus secondario. [133] [134] [135]

Le notizie di Ann Arbor, di proprietà della catena Booth Newspapers con sede nel Michigan, era il principale quotidiano che serviva Ann Arbor e il resto della contea di Washtenaw. Il giornale ha terminato la sua tiratura giornaliera di 174 anni nel 2009, a causa di difficoltà economiche e ha iniziato a produrre due edizioni stampate a settimana con il nome AnnArbor.com, [137] Ha ripreso a utilizzare il suo nome precedente nel 2013. Produce anche un quotidiano digitale edizione denominata Mlive.com. Un'altra pubblicazione con sede ad Ann Arbor che ha cessato la produzione è stata la Carta di Ann Arbor, un mensile gratuito. [138] Si dice che Ann Arbor sia stata la prima città significativa a perdere il suo unico quotidiano. [139] Il Cronaca di Ann Arbor, un giornale online, ha trattato notizie locali, comprese le riunioni del consiglio della biblioteca, della commissione della contea e della DDA fino al 3 settembre 2014. [140]

Le pubblicazioni attuali in città includono il Diario di Ann Arbor (Diario A2), un settimanale comunitario [141] il Ann Arbor osservatore, una rivista locale mensile gratuita e Attuale, un settimanale alternativo gratuito incentrato sull'intrattenimento. [142] Il Ann Arbor Business Review copre le imprese locali della zona. Auto e autista [143] rivista e Rivista automobilistica [144] hanno sede anche ad Ann Arbor. L'Università del Michigan è servita da molte pubblicazioni studentesche, tra cui l'indipendente Michigan Daily giornale studentesco, che riporta su questioni locali, statali e regionali oltre alle notizie del campus. [145]

Le quattro principali stazioni radio AM con sede ad Ann Arbor o nelle vicinanze sono WAAM 1600, una stazione di notizie e conversazioni conservatrici WLBY 1290, una stazione di notizie e conversazioni di affari WDEO 990, radio cattolica e WTKA 1050, che è principalmente una stazione sportiva. [146] Le stazioni FM della città includono la stazione di campagna WUOM 91.7 affiliata alla NPR WWWW 102.9 e la stazione alternativa per adulti WQKL 107.1. La stazione libera WCBN-FM 88.3 è una stazione radio della comunità locale / universitaria gestita dagli studenti dell'Università del Michigan con musica eclettica non commerciale e programmazione di affari pubblici. [146] La città è anche servita da emittenti radiofoniche pubbliche e commerciali a Ypsilanti, nell'area di Lansing/Jackson, Detroit, Windsor e Toledo. [147]

Ann Arbor fa parte del mercato televisivo di Detroit. Il canale 31 di WPXD, il punto vendita di Detroit di proprietà e gestito dalla rete ION Television, è concesso in licenza alla città. Fino alla sua approvazione il 31 agosto 2017, il canale 18 di WHTV, una stazione affiliata a MyNetworkTV per il mercato di Lansing, è stato trasmesso da un trasmettitore a Lyndon Township, a ovest di Ann Arbor. Community Television Network (CTN) è un canale televisivo via cavo fornito dalla città con strutture di produzione aperte ai residenti della città e alle organizzazioni senza scopo di lucro. [148] Le stazioni radiofoniche e televisive di Detroit e Toledo servono anche Ann Arbor, e le stazioni di Lansing e Windsor, Ontario, possono essere viste in alcune parti dell'area. [147]

L'Università del Michigan Medical Center, l'unico ospedale universitario della città, ha preso il primo posto in Notizie dagli Stati Uniti e rapporto mondiale per il miglior ospedale nello stato del Michigan, a partire dal 2015. [149] Il sistema sanitario dell'Università del Michigan (UMHS) comprende l'ospedale universitario, l'ospedale pediatrico CS Mott e l'ospedale femminile nel suo complesso principale. UMHS gestisce anche cliniche e strutture ambulatoriali in tutta la città. Gli altri principali centri medici della zona includono una grande struttura gestita dal Department of Veterans Affairs ad Ann Arbor, [150] e il Saint Joseph Mercy Hospital nella vicina Superior Township. [151]

La città fornisce servizi di smaltimento delle acque reflue e di approvvigionamento idrico, con acqua proveniente dal fiume Huron e dalle falde acquifere. Ci sono due impianti di trattamento delle acque, uno principale e tre serbatoi periferici, quattro stazioni di pompaggio e due torri idriche. Queste strutture servono la città, che è divisa in cinque distretti idrici. Il dipartimento idrico della città gestisce anche quattro dighe lungo il fiume Huron: Argo, Barton, Geddes e Superior, di cui Barton e Superior forniscono energia idroelettrica. [152] [153] La città offre anche servizi di gestione dei rifiuti, con Recycle Ann Arbor che gestisce il servizio di riciclaggio. [154] Altre utenze sono fornite da soggetti privati. L'energia elettrica e il gas sono forniti da DTE Energy. AT&T Inc. è il principale fornitore di servizi di telefonia cablata per l'area. Il servizio di TV via cavo è fornito principalmente da Comcast. [155]

Un pennacchio del solvente industriale diossano sta migrando sotto la città dalla proprietà contaminata della Gelman Sciences, Inc. sul lato ovest di Ann Arbor. Attualmente è rilevato a 0,039 ppb. [156] Il pennacchio di Gelman è una potenziale minaccia per una delle fonti di acqua potabile della città di Ann Arbor, il fiume Huron, che scorre attraverso il centro di Ann Arbor.

Strade e sentieri di superficie Modifica

Le strade del centro di Ann Arbor seguono uno schema a griglia, sebbene questo schema sia meno comune nelle aree circostanti. Le strade principali si diramano dal quartiere del centro come raggi di una ruota verso le autostrade che circondano la città. La città è cinta da tre autostrade: I-94, che corre lungo la parte meridionale e occidentale della città US Highway 23 (US 23), che corre principalmente lungo il bordo orientale di Ann Arbor e M-14, che corre lungo il confine settentrionale della città. Altre autostrade vicine includono la US 12 (Michigan Ave.), la M-17 (Washtenaw Ave.) e la M-153 (Ford Rd.). Molte delle principali arterie di superficie portano allo svincolo I-94/M-14 a ovest, US 23 a est e alle aree meridionali della città. [157] La ​​città ha anche un sistema di piste ciclabili e percorsi [158] e comprende il quasi completo Washtenaw County Border-to-Border Trail. [159]

Servizio autobus Modifica

L'Ann Arbor Area Transportation Authority (AAATA), che si definisce "TheRide", gestisce servizi di autobus pubblici in tutta la città e nella vicina Ypsilanti. L'AATA gestisce il Blake Transit Center sulla Fourth Ave. nel centro di Ann Arbor e l'Ypsilanti Transit Center. Un servizio di autobus a tariffa zero separato opera all'interno e tra i campus dell'Università del Michigan. Dall'aprile 2012, la linea 98 (l'"AirRide") si collega all'aeroporto della metropolitana di Detroit una dozzina di volte al giorno. [160] Ci sono anche servizi di autobus con fermate limitate tra Ann Arbor e Chelsea così come Canton. Questi due percorsi, rispettivamente 91 e 92, sono conosciuti come "ExpressRide". [161]

Greyhound Lines fornisce un servizio di autobus interurbani. [162] Il Michigan Flyer, un servizio gestito da Indian Trails, collabora con AAATA per il loro AirRide e offre inoltre un servizio di autobus per East Lansing. [163] Megabus ha un servizio diretto a Chicago, Illinois, mentre un servizio di autobus è fornito da Amtrak per i passeggeri ferroviari che effettuano collegamenti con i servizi di East Lansing e Toledo, Ohio.

Aeroporti Modifica

L'aeroporto municipale di Ann Arbor è un piccolo aeroporto di aviazione generale gestito dalla città situato a sud della I-94. Il Detroit Metropolitan Airport, il grande aeroporto internazionale della zona, si trova a circa 40 km a est della città, a Romulus. [164] L'aeroporto di Willow Run a est della città, vicino a Ypsilanti, serve clienti del trasporto merci, aziendali e dell'aviazione generale. [165]

Ferrovie Modifica

La città è stata un importante snodo ferroviario, in particolare per il traffico merci tra Toledo e i porti a nord di Chicago, Illinois, dal 1878 al 1982, tuttavia, la Ann Arbor Railroad ha anche fornito un servizio passeggeri dal 1878 al 1950, andando a nord-ovest verso Frankfort ed Elberta sul lago Michigan e sud-est a Toledo. (In Elberta si potevano fare collegamenti con i traghetti attraverso il lago.) [166] [167] La ​​città fu servita dalla Michigan Central Railroad a partire dal 1837. La Ann Arbor and Ypsilanti Street Railway, la prima ferrovia interurbana del Michigan, servì la città dal 1891 al 1929. [168]

Amtrak, che fornisce un servizio alla città presso la stazione ferroviaria di Ann Arbor, gestisce il Ghiottone treno tra Chicago e Pontiac, via Detroit. L'attuale stazione ferroviaria è vicina al vecchio Michigan Central Depot della città, che è stato rinnovato come ristorante nel 1970. [169]


Retrospettiva: come Ann Arbor ha perso il suo storico deposito ferroviario e perché alcuni lo vogliono indietro

Dalla fine del 1800 fino a gran parte del 1900, la comunità di Ann Arbor aveva una grande stazione ferroviaria per passeggeri in Depot Street.

Con muri in pietra simili a castelli e aperture ad arco a tutto sesto, il Michigan Central Railroad Depot in stile romanico ha accolto innumerevoli visitatori in città, fungendo da porta d'ingresso ad Ann Arbor in un'epoca in cui i treni erano il principale mezzo di trasporto interurbano.

Più di una dozzina di treni al giorno trasportavano merci, oltre a folle di visitatori, uomini d'affari, animatori e studenti.

Progettata dall'architetto di Detroit Frederick Spier, la stazione fu salutata come la migliore sulla linea tra Buffalo e Chicago quando fu aperta nel 1887.

Gli interni dell'edificio centrale presentavano sale d'attesa decorate, un'elaborata biglietteria, soffitti e finiture in quercia rossa, pavimenti in piastrelle francesi, finestre in vetro colorato e un grande camino in terracotta. Il terreno esterno comprendeva un giardino con una fontana.

Due edifici più piccoli, un ufficio espresso ferroviario e un deposito bagagli, erano collegati alla stazione centrale da una pensilina metallica che correva lungo il lato del binario.

Un indicatore storico che si trova oggi vicino al sito descrive il colorato passato del deposito, raccontando come folle entusiaste si siano radunate per vedere presidenti, politici di spicco e dignitari in visita, alcuni dei quali hanno parlato dalle banchine posteriori dei treni.

Le squadre di football dell'Università del Michigan partirono e tornarono tra la folla di tifosi acclamati, le truppe furono inviate in guerra in modo patriottico e illustri docenti e concertisti arrivarono per esibirsi per il pubblico all'università.

Durante le elezioni presidenziali del 1960, sia John F. Kennedy che Richard Nixon si rivolsero alla folla radunata fuori dal deposito.

Erano tra i molti politici che hanno fatto tappa ad Ann Arbor nel corso degli anni, tra cui Teddy Roosevelt, Grover Cleveland, William Howard Taft e William Jennings Bryan. Anche un giovane Winston Churchill scese da un treno qui nel 1901.

Ma nel 1969, dopo che le autostrade e gli aeroporti avevano sottratto la maggior parte del traffico passeggeri, il deposito fu venduto e l'edificio centrale fu trasformato in un ristorante di pesce chiamato Gandy Dancer nel 1970.

Come è nato tutto questo? Come ha fatto Ann Arbor a perdere il venerato deposito che era stato parte integrante della storia della città?

Clark Charnetski, residente ad Ann Arbor, ex presidente della Michigan Association of Railroad Passengers, era all'epoca e lo ricorda bene.

Charnetski ha detto che la compagnia ferroviaria aveva bisogno di contanti, il ristoratore Chuck Muer voleva la stazione e i passeggeri sono rimasti intrappolati nel mezzo.

"Nel 1969, circa due anni prima della nascita di Amtrak, la C.A. Muer Corp. ha contattato la Penn Central Railroad, allora sull'orlo del fallimento o sull'orlo della bancarotta, per acquistare la loro stazione di Ann Arbor per convertirla in un ristorante", ricorda Charnetski.

Il residente di Ann Arbor Clark Charnetski, ex presidente della Michigan Association of Railroad Passengers, posa per un ritratto all'interno della stazione Amtrak su Depot Street ad Ann Arbor il 13 febbraio 2015, con in mano una foto di lui in piedi al bancone il giorno in cui stazione aperta nel gennaio 1983.

"La ferrovia pensava che avrebbe eliminato tutti i servizi passeggeri, specialmente quelli al di fuori del corridoio nord-est. Vendette quindi la stazione a Muer nel 1969."

Muer ha pompato centinaia di migliaia di dollari per rinnovare l'edificio centrale e ha aperto il Gandy Dancer nel dicembre 1970.

Per più di un decennio, i passeggeri sono stati sistemati nell'ex ufficio espresso appena ad est del Broadway Bridge, ma lo spazio in seguito si è rivelato troppo piccolo.

"Aveva una biglietteria, servizi igienici e una sala d'attesa arredata con una vecchia panca di legno con posti a sedere per 12 passeggeri", ricorda Charnetski.

Nota che questo era prima di Amtrak e Penn Central era ancora legalmente responsabile della fornitura di servizi fino a quando il governo non li ha liberati dai guai istituendo Amtrak.

L'inizio di Amtrak nella primavera del 1971 ha portato a una rinascita del servizio ferroviario passeggeri, ricorda Charnetski.

Nel 1975, il Dipartimento dei trasporti del Michigan iniziò il servizio di treni pendolari "The Michigan Executive" da Jackson, Chelsea, Ann Arbor e Ypsilanti a Detroit.

Nello stesso anno, MDOT ha costruito un parcheggio di 75 posti a ovest del ponte di Broadway, dove ora si trova l'attuale stazione dell'Amtrak e il suo parcheggio con parchimetro.

In quel periodo, le discussioni sul vecchio deposito ripresero e le polemiche circondarono la proposta di Muer di aggiungere un'aggiunta all'edificio.

Dopo che il deposito ha ricevuto una designazione di sito storico dalla Michigan Historical Commission nel 1974, un commissario ha applaudito Muer durante una cerimonia, avvertendo: "Fai attenzione ai lupi Amtrak che potrebbero volere indietro la stazione" mentre venivano fatti sforzi per migliorare e aumentare il servizio ferroviario . Il deposito è stato iscritto nel Registro Nazionale dei Luoghi Storici nello stesso anno.

Dalla fine del 1975 all'inizio del 1976, la comunità ha discusso il piano di Muer per espandere la sala da pranzo e la cucina del Gandy Dancer racchiudendo lo spazio tra l'edificio principale e l'ex stazione dei bagagli, che è stato poi utilizzato come deposito.

Udienze pubbliche e lettere all'editore di The Ann Arbor News hanno rivelato un'ampia gamma di sentimenti sull'alterazione dell'edificio.

L'ex sindaco Lou Belcher, che è entrato a far parte del consiglio comunale nel 1974, ricorda di aver camminato sul sito con Muer e di aver visto quella che ora fa parte della sala da pranzo principale del Gandy Dancer non altro che terra, pali, traversine ferroviarie e attrezzature.

"Era sporco", ha detto Belcher, che ha sostenuto i piani di Muer.

Mentre c'era una certa opposizione da parte dei conservazionisti storici, ha detto Belcher, il Consiglio comunale ha finito per approvare l'aggiunta.

Nel 1976, il Gandy Dancer completò la ristrutturazione e l'ampliamento, creando una nuova sala da pranzo vetrata sotto la tettoia di metallo sul lato della pista.

Belcher ha ancora l'invito che ha ricevuto per essere tra i primi a cenare nel ristorante recentemente rinnovato e ampliato nel settembre 1976.

Ha detto che lui e Muer sono diventati buoni amici. Muer in seguito scomparve misteriosamente nel 1993 dopo essere salpato dalle Bahamas su una barca a vela di 40 piedi.

"Alcuni storici locali dicono che Muer ha salvato la vecchia stazione, ma mi risulta che non ci sia mai stata alcuna minaccia alla sua esistenza", ha detto Charnetski. "Stazioni simili a Jackson, Battle Creek, Kalamazoo e Niles non sono mai state demolite. Ad eccezione di Battle Creek, queste altre stazioni sono ora utilizzate da Amtrak."


Storia di Ann Arbor, Michigan - Storia

E la piccola città del Midwest di Ann Arbor, nel Michigan, era proprio nel bel mezzo di esso.

Il Michigan History Project sta attualmente preparando il storia definitiva di Ann Arbor negli anni '60, chiamati collettivamente A260: Ann Arbor negli anni Sessanta. A260 è un enorme sforzo di conservazione che comporta la raccolta di enormi quantità di inestimabile materiale d'archivio oltre alla pubblicazione di forse a dozzina di libri e anche diversi film, compresa una drammatizzazione.

Curiosamente, Ann Arbor non sembra ottenere lo stesso riconoscimento per il suo contributo al cambiamento epocale degli anni Sessanta come altri posti come Berkeley o Madison, nel Wisconsin. Ma era altrettanto importante per la crescita e l'evoluzione degli anni Sessanta quanto una di quelle due città.

Ann Arbor ha visto la nascita di Students for a Democratic Society, uno dei gruppi giovanili più grandi e influenti degli anni Sessanta, nel 1960, ed è stata la sede della dirigenza SDS per la prima metà del decennio. Ann Arbor generò il primo "teach-in" degli anni Sessanta, nel marzo 1965, sull'allargamento della guerra in un piccolo paese del sud-est asiatico di cui la maggior parte degli americani non aveva mai sentito parlare. (Questo sarebbe presto cambiato.) Anche Ann Arborites svolse un ruolo chiave nell'istituzione dei Peace Corps, a seguito di un discorso del candidato presidenziale John F. Kennedy sui gradini dell'Unione del Michigan nell'ottobre 1960.

Ann Arbor fu il luogo di nascita del White Panther Party, che alla fine avrebbe svolto un ruolo importante (sebbene indiretto e altamente ironico) nella caduta dell'amministrazione Nixon. Inoltre, Ann Arbor (non San Francisco) è stata la città che ha visto l'elezione della prima persona apertamente gay a una carica pubblica negli Stati Uniti all'inizio del 1974.

Molti importanti leader del movimento degli anni Sessanta sono usciti da Ann Arbor, tra cui Tom Hayden, Dick e Mickey Flacks, Bill Ayers e Carl Oglesby.Una miriade di altre persone importanti e interessanti hanno contribuito e sono state influenzate dall'energia sociale, politica e culturale di Ann Arbor in quel periodo, tra cui John Sinclair, Bob Seger, Todd Gitlin, Gilda Radner, Iggy Pop, Larry Brilliant, Ken e Ric Burns, Lawrence Kasdan e innumerevoli altri che non sono altrettanto noti ma i cui contributi sono stati altrettanto importanti.

A260 racconterà la controversa trasformazione di una piccola città del Michigan di severa eredità tedesca, che incarna con orgoglio gli ideali conservatori dell'America centrale di metà secolo, in un epicentro di radicalismo sociale, politico e culturale in pochi anni tumultuosi.

È giunto il momento per un altro studio importante, sostanziale e di ampio respiro degli anni Sessanta. Lavorare su A260 procede su più fronti, forse il più importante dei quali è la ricerca.

Quella che all'inizio sembrava una storia interessante sulla nascita in una piccola città di SDS e Peace Corps è sbocciata in un argomento enorme che include decine di persone ed eventi importanti, la nascita e la crescita di una serie di influenti movimenti sociali e politici, nonché come sforzi pionieristici nella musica, nell'ecologia e nell'arte performativa d'avanguardia (con il contrabbando di erba, avvistamenti di UFO e una serie di brutali omicidi seriali gettati per buona misura).

Quindi dobbiamo trovare le persone che l'hanno vissuta e chiederglielo.

Se ti consideri tra i loro numeri, per favore mettiti in contatto.

Ci piacerebbe anche sentire da persone che hanno fotografie, filmati, bottoni, volantini, poster e altri cimeli di Ann Arbor di quel tempo.

MHP desidera ringraziare tutti coloro che ci hanno aiutato nei nostri sforzi finora. Molte persone importanti, famose e non, ci hanno dato un grande incoraggiamento e hanno promesso di aiutare in ogni modo possibile. Speriamo di poterti includere nel loro numero.

Ann Arbor negli anni Sessanta. È una storia che crediamo fermamente valga la pena di preservare e speriamo che lo faccia anche tu.

Dai un'occhiata alle ultime pubblicazioni del Michigan History Project sulla storia sorprendente e primaverile del nostro stato.
>> Altro

Porta i tuoi ricordi e ricordi fuori dalla scatola e alla luce, dove possono essere visti e apprezzati. Non lasciare che i tuoi tesori storici finiscano nella spazzatura. Ora è il momento di agire!
>> Altro

Leggi i piani del Michigan History Project per gli sforzi futuri nel portare le storie emozionanti del passato del nostro stato a una vita brillante.
>> Altro

Se sei interessato a contribuire ai nostri sforzi o a discutere gli scopi e gli obiettivi del Michigan History Project, visita la pagina dei contatti.


Infermeria della contea di Washtenaw

L'infermeria originariamente era chiamata Washtenaw County Poor House e Insane Asylum. Situato a Washtenaw e Platt Roads, questo è stato aperto nel 1837 e gestito come una fattoria in cui gli occupanti coltivavano il proprio cibo. Fu rasa al suolo nel 1917 e sostituita da un'infermeria in mattoni che fu chiusa nel 1971 e demolita nel 1979. Il Washtenaw County Recreation Center ora si trova in questa posizione. Dietro ci sono i Project Grow Gardens e su Platt Road c'è il County Farm Park ci sono 160 acri di boschi e prati, oltre a un sentiero nel bosco e un padiglione per gruppi che usano il parco per riunioni e feste. È un parco Ann Arbor molto popolare.

Dal momento che le scuole di Platt non andavano oltre la 6a elementare, tra la fine degli anni '30 e l'inizio degli anni '40, fummo portati alla Ypsilanti Roosevelt School, una scuola di insegnamento che faceva parte del normale college (ora Eastern Michigan University) o alla vecchia scuola Tappan (ora Burns Park). In seguito molti andarono alla vecchia Ann Arbor High School (ora parte dell'Università del Michigan) all'angolo tra State e Huron, mentre altri studenti continuarono alla Roosevelt High School.


Mondo ebraico virtuale: Michigan, Stati Uniti

Il Michigan ospita ebrei dal 1761, quando il primo colono ebreo, Ezekiel Solomon, arrivò come commerciante di pellicce e fornitore delle truppe britanniche nell'avamposto strategico di Fort Michilimackinac.

Chapman Abraham, uno dei soci di Solomon, è il primo ebreo noto residente a Fort Detroit, in mano agli inglesi. Nel 1762 stava trasportando pellicce e merci necessarie in flottiglie di canoe da viaggio avanti e indietro lungo la pericolosa rotta d'acqua da Montreal. Mentre risiedeva la maggior parte dell'anno nel Michigan, sia Salomone che Abramo rimasero membri della congregazione di Montreal, Shearith Israel. Durante la rivolta dei nativi del 1763 di Chief Pontiac contro gli inglesi, furono catturati e imprigionati, ma alla fine rilasciati. Questi due pionieri dei commercianti di pellicce ebrei sono riconosciuti da Michigan Historical Markers collocati dalla Jewish Historical Society of Michigan.

Anni prima della rivoluzione americana, Ezekiel Solomon, Chapman Abraham e i loro altri partner commerciali ebrei, Gershon Levi, Benjamin Lyon e Levi Solomons, hanno il merito di aver contribuito a "respingere le terre selvagge del paese dei Grandi Laghi" e ad aprire il continente per regolamento. Gli inglesi non lasciarono il Michigan fino al 1796.

Il completamento del Canale Erie nel 1825, la posa delle ferrovie nel 1848 e il traffico marittimo sui Grandi Laghi aprirono la rotta verso il Michigan. Inoltre, la prima promessa della libertà di religione nell'ordinanza del nord-ovest del 1787 e l'istruzione pubblica gratuita attrassero immigrati ebrei. Poiché il commercio di pellicce aveva portato gli ebrei nel Michigan nel 18° secolo, le prospere industrie del legname e minerarie del Michigan offrivano opportunità economiche durante la fine del 19° e l'inizio del 20° secolo. Imprenditori ebrei immigrati si sono aperti a ventaglio per vendere i rifornimenti necessari ai campi di legname e minerari e alle fattorie nelle terre selvagge sia della penisola superiore che di quella inferiore. Questi venditori ambulanti hanno fornito un'alternativa necessaria al "negozio aziendale" dei baroni del legname. Sono diventati cittadini attivi delle loro nuove comunità e hanno stabilito cimiteri e sinagoghe ebraiche per mantenere la loro eredità ebraica. I loro inizi come venditori ambulanti si sono spesso trasformati in prospere attività mercantili.

Il Michigan fu dichiarato stato nel 1837. Ann Arbor fu la prima comunità del Michigan in cui una colonia di ebrei si stabilì nel 1840, durante l'immigrazione ebraico-tedesca. I cinque fratelli Weil e i loro genitori arrivarono nel 1845 e offrivano servizi sabatici e festivi nella loro casa. Il primo cimitero ebraico del Michigan è stato fondato nel 1848/9. Il sito si trova sul prato orientale del Rackham Building dell'Università del Michigan, segnalato con una targa storica.

Iniziando come agricoltori e venditori ambulanti, i fratelli Weil in seguito gestirono una prospera conceria con oltre 100 dipendenti. Jacob Weil, educato nelle università europee e rabbino, fu eletto consigliere comunale ad Ann Arbor e invitato alla facoltà dell'Università del Michigan, che rifiutò per continuare a essere presidente della conceria di famiglia. Nel 1873 i Weil si erano trasferiti a Chicago per espandere la loro attività, le famiglie di immigrati ebrei J. Weil e Bros. seguirono il percorso della ferrovia attraverso il Michigan meridionale fino a Chicago, stabilendosi a metà del XIX secolo non solo ad Ann Arbor, ma anche in Ypsilanti, Jackson e Kalamazoo. Maurice Heuman è stato eletto sindaco di Jackson, Samuel Folz a Kalamazoo.

A Historical Marker in Kalamazoo onora il pioniere artico Edward Israel, laureato all'Università del Michigan, che prestò servizio nel 1881 come scienziato nella prima spedizione polare della nazione guidata dal tenente A.W. Grely. Insieme a 18 dei 25 membri della spedizione, Israele morì di fame dopo forti tempeste nel terzo inverno della spedizione.

Nel 1845 le famiglie degli immigrati tedeschi Samuel Leopold e Julian Austrian, navigando con il loro sloop a un albero verso Mackinac, fondarono un'attività di pesca pionieristica che presto spediva fino a 1.000 barili di pesce salato nelle città intorno ai Grandi Laghi, tra cui Cleveland. Divennero proprietari di una grande flotta di velieri e, dopo la scoperta del rame nell'Alta Penisola, aprirono botteghe in cinque città della penisola.

Jake Steinberg, Gustave Rosenthal e Moses Winkleman gestivano negozi di successo in diverse città "UP", fornendo i numerosi boscaioli e minatori e le loro famiglie. "Winkleman" è cresciuta fino a diventare una grande catena di negozi di abbigliamento femminile.

Un ebreo osservante che ha chiuso il suo negozio durante le feste alte, William Saulson gestiva il prospero "Negozio del popolo" a St. Ignace. Nel 1888 fu eletto sindaco di Sant'Ignazio. In un annuncio pubblicato nel 1884, Saulson propose la costruzione del Mackinac Bridge, che aprì 75 anni dopo, nel 1958. Il ponte sospeso lungo cinque miglia che collegava le due penisole fu progettato dal genio dell'ingegneria David Steinman. Lawrence Rubin era il segretario esecutivo della Mackinac Bridge Authority.

Il dottor Frederick L. Hirschman, nato in Baviera, si è laureato nel 1873 in una delle prime classi del Detroit College of Medicine, si è recato nella Penisola Superiore per combattere l'epidemia di vaiolo lì, ed è rimasto un medico alle Republic Mines fino alla sua morte prematura all'età di 38 anni.

Nel 1903, all'estremità occidentale della penisola superiore, gli immigrati polacchi russi Harry e Sam Cohodas aprirono per la prima volta mercati di frutta a Houghton, Hancock e Calumet. Questi si sono sviluppati nella terza più grande attività di produzione all'ingrosso della nazione. La famiglia Cohodas divenne nota a livello nazionale per la sua filantropia e il sostegno a cause civili ed ebraiche. Temple Jacob ha aperto ad Hancock nel 1912, prende il nome dal commerciante Jacob Gartner, e serve ancora gli studenti ebrei e la facoltà della Michigan Technological University.

Fornendo cinque milioni di piedi di tavola all'anno per la costruzione delle case e delle fabbriche della nazione, "il pino bianco era il re" nel Michigan fino al 1910 circa, quando le preziose foreste erano state spogliate. Tra la fine del XVIII e l'inizio del XIX secolo, gli ebrei seguirono i centri di trasporto pesante, da Bay City e Saginaw sul lato orientale dello stato a Grand Rapids, Traverse City e Muskegon sulla sponda occidentale, e, come accennato, attraversando verso la Penisola Superiore. Un produttore di camicie da lavoro di successo, l'immigrato Julius Houseman fu eletto prima sindaco di Grand Rapids, poi alla legislatura dello stato del Michigan e nel 1883 alla Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti. Fu l'unico ebreo del Michigan a servire come membro del Congresso degli Stati Uniti fino a un secolo dopo, con le elezioni di Howard Wolpe e Sander Levin.

Il venditore ambulante Julius Steinberg di Souvalk, in Polonia, si stabilì a Traverse City, dove presto costruì un prospero negozio di abbigliamento e articoli per la casa, e nel 1894 aprì un'elegante Grand Opera House a due piani in cima al suo negozio, noto come "il più bel teatro dell'opera del nord". di Chicago."

"Il più antico edificio della sinagoga in uso continuo", secondo la Michigan Historical Commission, è stato aperto a Traverse City nel 1885. Una seconda sinagoga è stata fondata nel 1896 nella vicina Petoskey. Entrambi continuano ad essere utilizzati attivamente, servendo gli ebrei locali così come i vacanzieri estivi e invernali.

Un porto sul lago Michigan, Muskegon è sopravvissuto al declino del legname costruendo fonderie e fabbriche per rifornire l'emergente industria automobilistica dell'inizio del XX secolo. La Muskegon Scrap Metal Co. era gestita da Henry, Harry e Isadore Rubinsky. Nella vicina Olanda, Padnos Iron and Steel è diventata un fornitore essenziale per l'industria, i Padnos sono importanti filantropi nello stato. Più tardi, nel 1933, la guerra mondiale io i veterani Harold e Leo Rosen hanno aperto l'American Grease Stick Company, un importante fornitore di lubrificanti solidi per l'industria automobilistica. Il Muskegon Jewish House of Worship è stato dedicato nel 1948.

Nel 1890, gli immigrati ebrei polacchi russi stabilirono una "colonia palestinese" a Bad Axe nell'area del "pollice" del Michigan, che sfortunatamente non sopravvisse al "panico" economico di quel decennio. Più tardi, la Sunrise Cooperative Farm Community, di quasi 100 famiglie, fornì la menta alla farmaceutica Parke Davis, ma durò solo dal 1933 al 1938. Nella cintura di frutta del Michigan sudoccidentale, un certo numero di ebrei stabilirono fattorie che la famiglia Ben Rosenberg rimase con successo agricoltori e leader di comunità da tre generazioni. La vicina South Haven, sulle rive del lago Michigan, divenne nota come "Catskills of the Midwest". Per tre decenni prima della guerra mondiale II, le famiglie immigrate ebree gestivano lì più di 60 resort, attirando migliaia di persone da Chicago e dal Midwest.

Nel 1850 a Detroit, 12 uomini ortodossi formarono la prima congregazione ebraica di Detroit, la Beth El Society. Secondo uno schema caratteristico, assunsero un rabbino, il rabbino Samuel Marcus, che per 200 dollari l'anno fungeva anche da mohel, il shohet, il cantore, l'insegnante dei bambini e il giudice per dirimere le controversie comunitarie. Affittarono una stanza in cui incontrarsi, fondarono una scuola, comprarono un terreno per un cimitero, organizzarono sepolture tradizionali e fondarono società per prendersi cura dei malati, dei poveri, delle vedove e degli orfani. Il rabbino Marcus morì nell'epidemia di colera del 1854.

Quando la Beth El Society adottò il rituale di riforma sostenuto dal rabbino Isaac Mayer Wise di Cincinnati, nel 1861 17 tradizionalisti si ritirarono per formare la Shaarey Zedek Society. Oggi queste due congregazioni sono tra le più grandi e attive del paese, ed entrambe sono riconosciute con Michigan Historical Markers.

Prima della guerra civile, il rabbino Leibman Adler di Beth El predicava vigorosi sermoni abolizionisti. Ernestine Rose, una donna ebrea che apparteneva alla coalizione nazionale dei riformatori sociali, aveva visitato Detroit nel 1846 per parlare contro la schiavitù, il lavoro minorile e per i diritti delle donne. I membri del tempio Emil Heineman e Mark Sloman erano partecipanti attivi nella Underground Railroad. Delle 151 famiglie ebree del Michigan, 181 uomini e ragazzi che hanno prestato servizio negli eserciti dell'Unione 38 hanno perso la vita nel conflitto.

Per soddisfare le esigenze della crescente ondata di immigrati, nel 1899 Detroit fondò la United Jewish Charities, sotto la guida del rabbino Leo M. Franklin. Ciò includeva la Hebrew Free Loan Association, che dal 1895 aiutava i venditori ambulanti con prestiti di $ 5 per avviarli.

All'inizio del 1900, un'industria automobilistica emergente offriva ulteriori opportunità economiche. L'ingegnere Max Grabowsky e suo fratello Morris, insieme a Bernard Ginsburg, fondarono la Grabowsky Power Wagon Company per produrre il primo camion al mondo a benzina. La loro attività di successo a quattro piani a Detroit fu acquistata da Will Durant per costituire la nuova General Motors Company. Durant assunse anche il contabile Meyer Prentis che divenne tesoriere di General Motors nel 1919. Robert Janeway diresse un gruppo di ingegneria per Chrysler per 30 anni AE Barit fu presidente della Hudson Motor Car Company dal 1936 al 1954. Partecipando all'ondata di inventiva americana, nel 1903 il rabbino Judah L. Levin ricevette i brevetti degli Stati Uniti, e successivamente i brevetti britannici e giapponesi, per la sua macchina per addizioni e sottrazioni che ora è nella collezione dello Smithsonian Institute.

Tuttavia, poiché gli ebrei furono sostanzialmente esclusi dai ranghi esecutivi delle società automobilistiche, molti imprenditori ebrei divennero fornitori dell'industria. I negozi ebraici, che alla fine divennero attività fiorenti, fornivano parti fabbricate, vetro, vernici, prodotti chimici, tessuti, scorie e tute e gestivano lavanderie per le uniformi di fabbrica. La Marathon Oil Company di Max Fisher ha riciclato e raffinato l'olio usato. L'Ufficio per la rimozione industriale di New York ha inviato ebrei a Detroit per lavori industriali e per lavorare presso la Ford Motor Company per "5 dollari al giorno".

Fornendo una voce necessaria per i diritti dei lavoratori, gli ebrei erano prominenti nel movimento operaio. Samuel Goldwater è stato eletto presidente della Cigarmakers Union di Detroit negli 1890. Successivamente Myra Wolfgang organizzò il sindacato delle cameriere. Molti leader ebrei hanno lavorato con Walter Reuther nel UAW, tra cui Sam Fishman, Bernard Firestone e Irving Bluestone, che in seguito è stato professore di studi sul lavoro nel dipartimento di economia presieduto dal professor Samuel Levin alla Wayne University. I documenti dell'eminente avvocato del lavoro Maurice Sugar sono raccolti presso la Reuther Library della Wayne University.

Nel 1912, Henry Ford, che era attivamente antisemita un decennio dopo, assunse l'architetto Albert Kahn per progettare la prima fabbrica per ospitare una catena di montaggio in continuo movimento per produrre il Modello T. Kahn continuò a progettare le fabbriche Ford. Henry Butzel è stato presidente della Corte Suprema del Michigan, mentre suo fratello Fred, avvocato, è diventato noto come "Cittadino di maggior valore di Detroit". Charles Simons è stato nominato giudice della Corte d'appello del sesto circuito degli Stati Uniti mentre suo fratello David è stato eletto a Detroit. #39s primo consiglio comunale di nove uomini nel 1914.

Negli anni '90, con una popolazione totale del Michigan di 9.478.000, c'erano 107.000 ebrei in tutto lo stato, con una popolazione ebraica di 96.000 nell'area metropolitana di Detroit, la maggior parte nei vicini sobborghi della contea di Oakland. Si prevede che studi più recenti mostreranno un maggiore grado di diffusione in altre comunità vicine, nonché un calo della popolazione ebraica della metropolitana di Detroit.

Si stima che circa 200.000 musulmani vivano nella metropolitana di Detroit, molti concentrati a Dearborn. L'American Jewish Committee locale, l'Anti-Defamation League e il Jewish Community Council sono coinvolti in attività di sensibilizzazione tra musulmani ed ebrei locali.

Carl Levin è stato senatore degli Stati Uniti, eletto quattro volte dal 1978.

Suo fratello, Sander, è stato rieletto alla Camera dei Rappresentanti dal 1982. Un leader del biglietto democratico in tutto lo stato, Kathleen Straus è stato eletto al Board of Education del Michigan ed è stato presidente. L'attivista della comunità David Hermelin è stato nominato dal presidente Bill Clinton ambasciatore in Norvegia, dove ha servito fino alla sua prematura scomparsa. Florine Mark, fondatrice di Weight Watchers nel Michigan e leader filantropico, è nella Hall of Fame delle donne del Michigan. William Davidson, un Detroiter di terza generazione, è il proprietario dei Detroit Pistons, del Detroit Shock e del Tampa Bay Lightning presidente del produttore di vetro Guardian Industries, Inc. è un importante filantropo che si interessa in modo particolare all'educazione ebraica. Il patriarca della comunità ebraica, Max Fisher, scomparso nel 2004, è stato riconosciuto come il "decano dell'ebraismo americano" ed è stato riconosciuto dai presidenti degli Stati Uniti come "cittadino del mondo".

A partire dal 2017, la popolazione ebraica del Michigan era di circa 83.155 persone.

Fonti: Enciclopedia Giudaica. &copia 2008 The Gale Group. Tutti i diritti riservati. J.L. Cantor, Ebrei nel Michigan (2001) I.I. Katz, La storia di Beth El (1955). SITO WEB: STORIA EBRAICA DEL MICHIGAN: www.michjewishhistory.com. Vedi i testi completi: Jewish Historical Society of Michigan, vol. 10, 1970, Graff, George, "I coloni ebrei del Michigan" vol. 23, #1, #2, 1983. Aminoff, Helen "I primi ebrei di Ann Arbor" vol. 30, 1989. "Marcatori storici" vol. 38, 1998. Elstein, Rochelle. "Ebrei di Houghton-Hancock&hellip" vol. 42, 2002.Teasle, Holly. "Agricoltura ebraica nel Michigan" vol. 42, 2002. Wamsley, Douglas. "Il pioniere dell'Artico del Michigan: Edward Israel and the Greeley Expedition" vol. 44, 2004. Rose, Emily. "Ann Arbor&hellip"

Scarica la nostra app mobile per l'accesso in movimento alla Biblioteca Virtuale Ebraica


Il tour ripercorre la storia di Ann Arbor, i siti della ferrovia sotterranea di Ypsilanti

ANN ARBOR – In un soleggiato pomeriggio del 19 agosto, 77 persone si sono radunate nel parcheggio del Washtenaw Community College per salire a bordo di due autobus per intraprendere il tour Journey to Freedom guidato da docenti.

La Underground Railroad era una rete di case sicure e percorsi segreti organizzati dagli abolizionisti nel XIX secolo per aiutare gli schiavi afroamericani in cerca di libertà.

Due strade chiave per il Canada via Detroit passavano attraverso quest'area e venivano utilizzate in gran parte dai cercatori di libertà che provenivano dal Kentucky e dal Missouri.

In collaborazione con l'African-American Cultural and Historical Museum e il programma Arts of Citizenship dell'Università del Michigan, il tour visita le fermate verificate della Underground Railroad in base ai registri di nascita e censimento dello stato e alle mappe delle piattaforme.

Quasi 20 anni fa, storici e studenti di UM si sono uniti per scoprire la storia della zona, che è stata sepolta negli archivi delle biblioteche Bentley Historical e Clements di UM e della Biblioteca storica di Ypsilanti per decenni.

Journey to Freedom è un membro del National Underground Railroad Network to Freedom Program del Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti e del National Park Service.

Maiden Lane e Pontiac Trail

La prima tappa del tour è il garage di Wall St. su Maiden Lane.

Lì, puoi trovare targhe che descrivono in dettaglio la storia del settimanale antischiavista di Ann Arbor, il Signal of Liberty, che è stato pubblicato su Broadway St. tra il 1841 e il 1846 e ha avuto un pubblico di circa 2.000.

Il giornale è stato fondato da Theodore Foster e dal Rev. Guy Beckley, che proveniva da una forte famiglia abolizionista.

Insieme a poesie, avvisi locali e storie nazionali, ha pubblicato storie orali di cercatori di libertà.

La Biblioteca del distretto di Ann Arbor ha digitalizzato più di 350 copie di Signal of Liberty, che possono essere lette qui.

Dopo aver trascorso alcuni momenti a conoscere le targhe e la storia dei giornali, siamo partiti per Pontiac Trail, un percorso ben noto della Underground Railroad.

Per prima cosa abbiamo passato la Perry House, che secondo un documento del 1930, ha uno scompartimento nascosto che serviva a nascondere gli schiavi in ​​cerca di libertà.

A pochi isolati di distanza, passammo davanti a una scuola di mattoni al 1202 di Traver Road, costruita nel 1840 e convertita in residenza privata 20 anni dopo. Era una scuola integrata, che ammetteva studenti bianchi e neri, e si dice che avesse anche una botola che conduce a una stanza nascosta nel seminterrato. Sebbene non esista alcuna documentazione che dimostri che questa fosse una fermata della ferrovia sotterranea, il passaparola è che i cercatori di libertà hanno cercato rifugio in questo sito.

Casa di Guy Beckley

Una struttura imponente, è stata costruita utilizzando i mattoni di una fornace Beckley di proprietà nel 1840. La casa è stata nominata il sito della ferrovia sotterranea n. 1 nello stato del Michigan.

Lì, il tour si è svolto nel bellissimo giardino sul retro che si affaccia su Beckley Park.

L'attuale proprietaria di casa, Bethany Steinberg, ci ha accolto a casa sua e ha letto due resoconti di persone in cerca di libertà da Signal of Liberty, tra cui un racconto straziante di come una ragazza di 16 anni è fuggita da St. Louis e ha attraversato l'area di Ann Arbor.

"Abbiamo vissuto qui 21 anni", ha detto Steinberg. "Eravamo un po' consapevoli della storia, ma con la bellezza di Internet, abbiamo scoperto molto di più. Quando ho letto ciò che ha scritto, posso quasi immaginarlo. Aveva pomodori e uova lanciati contro di lui era molestato. Ma ha chiamato tutte le chiese, e questo è un momento in cui molte chiese si erano divise sulla schiavitù.

"È meraviglioso vivere qui", ha continuato. "Il (museo) ci ha contattato. Sapevano che avevamo una storia che accompagnava la casa, (come) documenti e disegni. E questa zona ha una storia incredibile. È la prima area in cui agli afroamericani sono stati concessi mutui, quindi in negli anni '30 o '40, molti afroamericani vivevano in questa parte della città".

Steinberg e suo marito hanno aperto le loro porte nel corso degli anni a studenti di tutte le età.

"I bambini piccoli dicono: 'È infestato?' e noi diciamo: "È perseguitato dal buon umore. E quando i miei figli erano piccoli pensavo," Sento Guy Beckley che cammina e dice di andare a letto! "" Ha detto Steinberg.

Viaggio verso nord

Tra una sosta e l'altra, la nostra guida turistica e docente, Deborah Meadows, ci ha esortato a immaginare com'era per i cercatori di libertà nei loro viaggi attraverso queste aree boscose. Non avevano accesso a cibo o acqua, e avevano solo i vestiti sulla schiena e forme rudimentali di navigazione.

Ha spiegato che quando la stella polare (il principale indicatore per gli schiavi auto-liberati che viaggiano verso nord) non era visibile a causa delle condizioni meteorologiche, i cercatori di libertà controllavano i modelli di muschio sugli alberi, poiché il muschio cresce rivolto a nord.

Le parole in codice sono state utilizzate anche in quest'area per indicare le posizioni.

Detroit era "mezzanotte" e l'attraversamento del fiume da Detroit al Canada era "l'alba".

Il coinvolgimento di John Geddes

Quando Ann Arbor fu fondata nel 1824, molte persone che si trasferirono lì erano East Coasters che cercavano di acquistare terreni a buon mercato.

Una di quelle persone era John Geddes.

Ha comprato centinaia di acri e si dice che abbia aiutato i cercatori di libertà usando una cantina all'interno della sua casa. Secondo quanto riferito, ha negato pubblicamente queste affermazioni, così come altri che erano probabilmente coinvolti nella Underground Railroad.

L'attuale proprietario della tenuta di Geddes fa parte della società storica ed è un discendente di un cercatore di libertà.

Dopo aver visto la porta arrugginita della cantina all'esterno della casa di Geddes, ci siamo diretti a Ypsilanti, dove abbiamo passato chiese e case storiche.

La US 12 era una delle principali rotte della Underground Railroad. Si dice che l'autore, statista ed ex schiavo Frederick Douglass abbia visitato Ypsilanti tre volte.

Starkweather Homestead

L'ultima tappa del tour è stata alla Starkweather Homestead, una nota casa sicura sulla Underground Railroad.

Gli Starkweather e i loro dipendenti, incluso l'inventore afroamericano Elijah McCoy, erano direttori d'orchestra e ospitarono numerosi schiavi in ​​viaggio verso il Canada nella loro fattoria.

La proprietà è stata recentemente salvata dalla demolizione e ristrutturata dal costruttore in pensione e residente di lunga data di Ypsilanti Ronald Rupert.

Rupert ci ha accolto sul sito e ha permesso ai membri del tour di entrare nell'ingresso della casa, che ha diversi reperti storici in mostra.

Dai gradini della fattoria, Meadows ha detto che la sua prima esperienza nel tour è stata mentre tornava a casa dal college. "Ero sbalordito. La mia bocca (è caduta) aperta perché non avevo idea che i posti in cui ero passato ogni giorno fossero così significativi", ha detto Meadows.

Ha anche detto che questo tour ha segnato una pietra miliare.

"Questo è il tour più grande che abbiamo mai fatto", ha detto. "La nostra normalità è di 15-30 persone, quindi l'abbiamo facilmente triplicato. Vogliamo che sia un'occasione speciale per tutti, per i bambini, per le persone di tutte le età".

Al di là dell'ampiezza della conoscenza e della storia che Meadows ha condiviso durante il tour, anche i resoconti personali dei partecipanti si sono mossi. Mentre passavamo davanti ai siti, alcuni condividevano i loro ricordi di quando erano cresciuti, o come le loro famiglie avevano legami con determinati edifici.

Il co-presidente della raccolta fondi del museo, Bob Elliott, ha sottolineato dove è nato in Detroit Street a Kerrytown, lo storico quartiere degli affari afroamericano di Ann Arbor.

Mentre eravamo a Ypsilanti, sua moglie e co-presidente della raccolta fondi, Beverely, ha condiviso con me i suoi ricordi dei membri della famiglia che avevano avuto servizi funebri tenuti per loro alla Memorial Chapel di Lucille, la prima impresa di pompe funebri di proprietà afroamericana in città.

Ha dimostrato la storia condivisa dell'area, che secondo Meadows rende il tour ancora più d'impatto.

"Parte dell'apprendimento è condividere con gli altri. Quindi queste sono tutte informazioni di cui tutti noi facciamo parte. E solo sapere di coloro che sono venuti prima di noi ce lo fa amare ancora di più. Lo rende tangibile, rende la storia qualcosa che puoi toccare con mano. e puoi sentire."

Per saperne di più sul tour, clicca qui.

Questo tour è stato l'ultimo della stagione. Per informazioni su date e biglietti futuri, contattare Deborah Meadows all'indirizzo [email protected]

Di cosa dovrebbe scrivere All About Ann Arbor? Partecipa al nostro sondaggio tra gli utenti e aiutaci a stabilire la nostra direzione. Iscriviti qui alla nostra newsletter via email!


Guarda il video: Michigans Most Prestigious City: Ann Arbor, Michigan 4K. (Gennaio 2022).