Varie

Maria Antonietta, la regina fantasma (BD)


La vita e il destino di Maria Antonietta, regina di Francia è sempre un argomento che affascina e non lascia nessuno indifferente. È così che il duo Annie Goetzinger e Rodolphe lo hanno messo in scena in a BD mescolando la storia con il fantastico. Gli autori usano un evento reale che ha avuto luogo nei giardini del Trianon il 10 agosto 1901: due ragazze inglesi, Miss Moberly e Miss Jourdain, sebbene sole nel parco, sentono una presenza, quella della regina Maria Antonietta!


La storia

Maud de Brunhoe, pittrice, disegna nei giardini del Trianon il 5 ottobre 1934, ma il suo cane fugge, attratto da qualcosa ... e si ritrova nel Belvedere di Maria Antonietta dove, felicissimo, si lascia accarezzare dalla regina e le sue amiche! Richiamata d'urgenza al castello, perché i parigini sono diretti a Versailles, scappano sotto la pioggia ed è allora che Maud entra e recupera il suo cane, entrambi molto sorpresi.

Da quel giorno in poi, Maud avrà solo incubi, svegliarsi di soprassalto ogni volta con le parole in testa "questo è il giorno, questa è l'ora"! Invitata a un fine settimana in Normandia, sarà presa da un'impressione e da una sensazione molto strana durante una sessione di spiritualismo ... Attraverso l'artista pittore, la regina Maria Antonietta chiede la pace di lei anima e liberazione!

Si incontreranno di nuovo nel reparto verniciatura; Maria Antonietta, sentendosi sicura e sicura, racconterà la sua vita, la sua infanzia, il suo arrivo a Versailles, i rapporti con il marito, il suo amore per Axel de Fersen, le sue occupazioni fino all'abbandono del castello, la fuga a Varennes, la prigione del Tempio, la sentenza, il processo ... poi la ghigliottina! Ma il suo corpo non è mai stato sepolto nella basilica di Saint Denis. La regina non è "veramente morta", rivive la sua vita in un ciclo, senza fine, vagando perennemente ...

La nostra opinione

L'uso di acquerelli e toni pastello sono perfetti per una storia del genere. I disegni sono armoniosi e danno un effetto vaporoso e luminoso, adattato all'atmosfera del XVIII secolo. Le parrucche, gli ornamenti, gli abiti e luoghi come i salotti di Versailles, vengono riprodotti meticolosamente così come le espressioni dei volti, che possono passare dallo stupore all'orrore o dalla gioia alla serenità ...

I fatti storici citati in questo fumetto essendo molto reali, è sicuramente un buon inizio per immergersi nella storia e capire così di più la vita di una delle regine più famose al mondo, quella di Marie Antonietta che era soprattutto una donna, una madre, una regina colta nel tumulto della Rivoluzione francese.

Maria Antonietta: La regina fantasma. Di Annie Goetzinger, Rodolphe Goetzinger. Edizioni Dargaud, settembre 2011.


Video: chi era MARIA ANTONIETTA? - PAZZA VERSAILLES (Potrebbe 2021).