Vari

Lady Spitfire: Der Henker - BD


1940: in pieno svolgimento Battaglia d'Inghilterra, Laure, da solo pilota donna di 1B Squadron e della Royal Air Force in generale, dovranno affrontare uno spietato Luftwaffe Ace tedesca : " Der Henker " (" Il boia "). Questo spietato combattente, pilotando un prototipo di Messerschmitt ridipinto di rosso, abbatte uno ad uno i migliori piloti della RAF. Di fronte a questo massacro, lo stato maggiore britannico sta valutando un piano pilota di ridistribuzione che condurrà all'1B. Per Laure e la sua unità, c'è solo una soluzione: abbattere questo predatore dall'alto! Un fumetto ricco di azione che terrà incantato il lettore!

Sinossi

Agosto 1940, la Francia è occupata e nei cieli la Battaglia d'Inghilterra. Armata della sua superiorità numerica, la Luftwaffe tedesca schierò le sue formazioni di bombardieri, scortate da caccia, per schiacciare le difese britanniche prima dell'invasione. Di fronte alle forze aeree dell'Asse, la Royal Air Force è l'ultimo baluardo! Con una forza lavoro più piccola, la RAF fa affidamento sull'eccellenza dei suoi aerei, un potente sistema di rilevamento radar e l'esperienza dei suoi piloti. Ma un asso tedesco arriva a regnare il terrore nel cielo. Quello soprannominato "Der Henker" ("Il boia") è il figlio di un industriale tedesco, al volante di un prototipo di Messerschmitt il cui naso aveva dipinto di rosso, che ricorda il Asso tedesco della prima guerra mondiale Manfred von Richthofen, alias "The Red Baron". Questo pilota di Messerschmitt ha intrapreso una grande caccia ai migliori piloti della RAF, ne spara una dozzina in pochi giorni e attacca in particolare le squadriglie di testa. Non contento di abbattere gli aerei, Der Henker si prende il tempo di finire il lavoro sporco ogni volta, uccidendo i piloti a terra o in paracadute. La RAF deve agire rapidamente per riorganizzare i suoi squadroni così decapitati: se l'Asso tedesco non viene sconfitto, lo squadrone 1B, composto da tanti veterani, verrà disperso in un altro squadrone nell'ambito di un vasto programma di ridistribuzione di piloti.

All'interno di 1B Squadron c'è un pilota atipico: Laure Chevalier, alias Charlie. Figlia di un asso della prima guerra mondiale, la giovane donna un po 'temeraria lasciò la Francia per unirsi all'Inghilterra e prendere parte alla guerra aerea. L'eccentrico capo dello squadrone Julian Hunt accetterà di integrarla nella sua unità, rendendola la prima donna a pilotare uno Spitfire nella RAF! Ma oggi Hunt è morto sotto i proiettili del diavolo rosso e l'1B ha solo due opzioni: o riesce a sconfiggere l'asso tedesco, oppure è l'esistenza stessa dello squadrone che viene messo in campo. causa del piano di ridistribuzione pilota.

La nostra opinione

Non si tratta specificamente di un fumetto di storia, lo scopo non è affatto quello di raccontare la storia della battaglia d'Inghilterra del 1940/1941. La battaglia è solo il contesto di un finzione, opposti a personaggi totalmente immaginari, che siano Lady Spitfire o Der Henker. L'ambientazione storica è comunque molto ben rappresentata, soprattutto nei dispositivi progettati da Maza. I fan dell'aviazione saranno felicissimi di trovare Spitfire, Hurricane, Messerschmitt, Stukas, Heinkel 111, Bloch MB-210 French recuperati dall'occupante ... Il materiale è lì, anche il contesto storico, doveva solo ricamare un Scenario convincente in giro, compito che è toccato a Sébastier Latour.

Dal lato dello scenario, l'Asso nemico che decima i ranghi alleati e che deve essere rapidamente abbattuto e un grande classico delle finzioni sulla guerra aerea. Anche l'implacabile cacciatore che non esita a far dipingere di rosso il suo congegno non sorprende più di tanto, poiché la leggenda del Barone Rosso è viva. Il sadismo di Der Henker, d'altra parte, ricorda la sceneggiatura di "Fly Boy". Tuttavia, "Lady Spitfire" si distingue in gran parte da questi riferimenti dando il ruolo di protagonista a una donna. Questa è ovviamente la grande particolarità della serie, la figura femminile non si limita alle pinup delle cabine e alle conquiste degli aviatori, per una volta una signora sale nell'abitacolo che non dispiacerà al pubblico maschile e potrebbe espandersi. -essere il pubblico femminile.

Una base di copione originale, quindi, che si basa poi su un ritmo abbastanza sostenuto. In effetti, le avventure di "Lady Spitfire" sono tutt'altro che monotone! In primo luogo, colto alla sprovvista dall'aeronautica tedesca finché la stazione radar è inattiva, quindi cercando con tutti i mezzi di attrarre e mettere all'angolo Der Henker, 1B Squadron è ancora in movimento! A parte alcune pause ben usate per rimpolpare il carattere dei personaggi e declamare un po 'di Shakespeare, la storia è ricca di battaglie aeree! Il lettore quindi si ritrova spesso tra le nuvole con il rombo del motore come sfondo e gli ordini della squadriglia al comando nelle orecchie. Gli attacchi dei bombardieri nei duelli con i combattenti non si annoiano mai, trattieni il respiro non appena gli aerei si sfiorano o il nemico appare nel mirino. Questo dinamismo è accentuato dal disegno di Maza e dalla colorazione di Pierre Schelle, notiamo che la vista è regolarmente focalizzata sul dispositivo con uno sfondo sfumato che conferisce molto bene l'effetto della velocità. Inoltre, questa è la grande forza di questo fumetto, riuscire a imporre un ritmo sostenuto tanto dallo scenario quanto dal disegno. Il lettore è preso dalla foga del momento, perché in una missione della RAF non si tratta di fare una pausa durante il viaggio e lui non si ferma fino a dopo la cinquantaseiesima e ultima pagina! In conclusione, siamo al cospetto di un fumetto mozzafiato di cui gli appassionati di aviazione e / o della Seconda Guerra Mondiale sapranno sicuramente impadronirsi. Notiamo anche che mentre la storia è effettivamente la continuazione del tomo "La ragazza nell'aria", la sceneggiatura di "Der Henker" forma da sola una storia completa e può essere letta perfettamente individualmente.

"Lady Spitfire"

- La ragazza dell'aria

- Der Henker

Sceneggiatura: Sébastien Latour

Design: Maza

Colore: Pierre Schelle

Illustrazione di copertina: Manchu

Edizioni: Delcourt


Video: Spitfires at Old Warden 15th August 2015 (Potrebbe 2021).