Vari

Hindenburg: The Threat of Twilight - BD


Dopo il successo dell'adattamento di "Ambulance 13", le edizioni Grand Angle hanno adattato un nuovo romanzo di Ordas e Cothias in un fumetto. Questa volta i due talentuosi sceneggiatori ci portano in un'avventura al fianco di Diane Hunter che si ritroverà a malincuore al centro di un tentativo diGermania nazista per controllare gli Stati Uniti attraverso l'uso di forze occulte... Una storia degna del cinema e dei grandi classici di 'avventura.

Sinossi

1936, la canadese Diane Hunter fa una visita annuale a un vecchio sciamano nativo americano che una volta ha salvato la vita di suo padre. Il vecchio sente di essere giunto alla fine della sua vita, ma sente anche una grave minaccia che incombe su di lui, una minaccia oscura che difficilmente può definire, ma che sa essere imminente. Contro questo imminente crepuscolo sa di essere troppo vecchio per combattere, ma i suoi figli hanno ereditato i suoi doni e devono unirsi per superare la minaccia. L'indiano ha quindi incaricato Diane di trovare i suoi discendenti che avevano lasciato da tempo la foresta canadese per raggiungere le città d'America ed Europa. Per cominciare, l'unico indizio di Diane è un indirizzo sul retro di una vecchia busta, quello di un pronipote che vive in Germania. Quello che ancora non sa è che quest'ultima sta lavorando al design degli interni del dirigibile che deve essere l'orgoglio del Terzo Reich: l'Hindenburg.

L'Hindenburg, che è la chiave del sogno del vecchio sciamano, questo " enorme nuvola di tempesta scura Dal momento che in segreto Hitler e Himmler hanno deciso di usarlo per trasportare una squadra di telepati estremamente dotati che dovranno unire le forze per riunire mentalmente gli americani alla causa nazista nel viaggio inaugurale.

La nostra opinione

Dopo "The eye of the dobermans", "We, Anastasia R.", "Lusitania" e "Ambulance 13", le edizioni Grand Angle adattano un nuovo romanzo di Ordas e Cothias in un fumetto: "Hindenburg, les ashes del cielo ".

Lo scenario può sembrare a prima vista abbastanza manicheo, con i cattivi da un lato (i nazisti, i militaristi, i razzisti, gli omofobi, i militaristi, intrisi di esoterismo usato per scopi politici ...) e dall'altro quelli buoni (multiculturali, omofili, artisti, legati da uno sciamanesimo amerindio vicino alla Natura…). Tuttavia, gli sceneggiatori Patrice Ordas e Patrick Cothias, che non sono al loro primo tentativo, riescono a renderlo avvincente, in un'atmosfera non dissimile da quella di Indiana Jones. In effetti Diane Hunter non è lontana dall'avatar femminile del celebre avventuriero: giacca di pelle, portamento delle armi (da fuoco o da lama), curiosità, audacia, distribuzione ... E questa mania di interferire come un granello di sabbia in un meccanismo nazista ben oliato che sta per minacciare il mondo facendo appello alle forze occulte ... Per chi lo sa, siamo anche molto vicini alle avventure del giovane Indiana Jones (versione libro e serie televisiva) che mescola avventure epiche dalla giovane Indy a un contesto storico reale dove incontriamo personaggi storici che sono esistiti. Così, gli scrittori avevano fatto vagare Jones Junior dalla rivoluzione messicana, alle trincee della prima guerra mondiale e al Titanic, attraversando Charles de Gaulle, Ho Chi Minh, Howard Carter o persino Pancho Villa ... Secondo uno schema abbastanza simile , l'avventura di Diane Hunter ci invita in filigrana a scoprire la costruzione del più grande dirigibile e incontrando diversi personaggi famosi come Hitler e Himmler. Naturalmente, passando per alcuni luoghi chiave e reali come il castello di Wewelsburg, il quartier generale delle SS e una Mecca del misticismo nazista.

Tuttavia, affinché il lettore, e in particolare il giovane lettore, possa conservare la parte di verità in questo fumetto d'avventura, sembra essenziale che il fumetto sia completato da un avviso che spieghi chiaramente i punti autentici, vedere svilupparli sotto forma di 'un file. Questo sforzo è generalmente fatto da Éditions Grand Angle, che regolarmente si distingue. La prima edizione di questo volume è infatti accompagnata da un bonus di otto pagine molto ben illustrate in cui Frédéric Marsaly (noto per le sue pubblicazioni sull'aviazione) presenta in modo sintetico la storia degli Zeppelin. Naturalmente, possiamo solo salutare Éditions Grands Angle per aver invitato l'onorevole Marsaly per questo piccolo numero, e possiamo solo incoraggiarli a mantenere questo principio nelle edizioni future. Questo primo ciclo comprendente tre volumi, pensiamo che sarebbe giudizioso nella prossima opera dedicare i file all'esoterismo nazista in quanto tale (che esisteva, anche se non c'era alcun progetto telepatico nel Hindenburg…) e sulla figura infinitamente complessa e tormentata di Himmler.

Per concludere, Cothias e Ordas sono riusciti, come al solito, a fugare i dubbi espressi a prima vista per immergerci in un'avventura orecchiabile perfettamente adatta al fumetto di Tieko e Sandrine Cordurié, rispettivamente al disegno e al colore.

Il romanzo :

- Hindenburg: le ceneri del cielo

La saga nei fumetti:

- Hindenburg: The Threat of Twilight

Sceneggiatura: Patrice Ordas e Patrick Cothias

Disegni: Tieko

Colori: Sandrine Cordurié

Edizioni: Grandangolare

Non perdere il fantastico trailer del fumetto


Video: Twilight Cast Gives Sneak Peek at Breaking Dawn, Part 2! (Potrebbe 2021).