Informazione

Storia e dizionario della Gendarmeria


Dalla Guerra dei Cent'anni alle serie televisive, dalle campagne napoleoniche alla decolonizzazione, dall'occupazione al maggio 68, quest'opera si propone di tornare tematicamente e globalmente alstoria della Gendarmeria dalle origini ai giorni nostri. Un lavoro collettivo svolto da una trentina di collaboratori. Inoltre, è presente un dizionario specializzato con 300 voci, uno strumento privilegiato per qualsiasi ricercatore. Jean-Noël Luc e Frédéric Médard sembrano offrirci un nuovo libro di riferimento.

Un lavoro collettivo

Jean-Noël Luc, professore all'Università Paris-Sorbonne specializzato in Gendarmeria, ha curato la stesura della parte storica di questa Storia e del dizionario della Gendarmeria dai Marescialli ai giorni nostri. Per questo ha potuto contare su una trentina di autori (accademici, membri del Servizio di Difesa Storica o gendarmi) per ripercorrere in questa nuova opera di riferimento l'intera storia di quest'arma dal maresciallo dell'Ancien Régime fino al oggi, quasi sette secoli di esistenza. La prima parte del lavoro è quindi costituita da nove articoli che trattano cronologicamente la storia di questi uomini: la Maréchaussée, la Gendarmeria sotto la Rivoluzione e l'Impero, la Gendarmeria nel XIX secolo, la Gendarmeria durante la Grande Guerra, durante Il ventesimo, durante gli anni bui e la Liberazione, durante le guerre di decolonizzazione, i cambiamenti all'interno della Gendarmeria nella seconda metà del secolo scorso e infine la Gendarmeria all'inizio del XXI secolo. In tutto questo panorama, troviamo i Gendarmi dietro una moltitudine di grandi eventi che hanno segnato la nostra storia: l'arresto del Duca di Enghien, il rapimento del Papa, le retate durante la Seconda Guerra Mondiale ... infine un intero corpo che si è costituito nei secoli, dal punto di vista organizzativo, ma anche dal punto di vista delle rappresentazioni: il gendarme essendo percepito come garante della sicurezza e / e come persecutore al soldo del potere . Un'immagine ambivalente, un comportamento ambivalente, che a volte varrà episodi di purghe alla Gendarmeria (soprattutto nel Novecento) mentre altri cambi di regime vengono fatti più agevolmente, mantenendo lo stesso organico (soprattutto all'inizio dell'Ottocento) . Gli articoli evocano questi problemi in modo molto interessante, perché affrontano sempre la Gendarmeria nel suo insieme, e non ad esempio solo dal punto di vista organizzativo. Questo approccio tematico è ancora più chiaro nelle due parti successive.

La seconda parte è dedicata alle missioni della Gendarmeria: missioni militari, al servizio della polizia giudiziaria, per il mantenimento dell'ordine, per la protezione delle persone ... non voglio entrare a far parte del loro reggimento, i gendarmi che indagano su casi criminali, i gendarmi che contenevano gli studenti nel maggio 1968 ... L'approccio tematico ci permette di vedere l'evoluzione delle forme di azione di quest'arma nel lungo periodo.

Infine, e per finire sulla parte storica di questo lavoro, la terza parte è dedicata ad un approccio culturale alla storia della Gendarmeria. Quattro articoli sono infatti dedicati alla percezione dell'immagine della Gendarmeria e alla sua trascrizione su vari media: letteratura, fumetto, cinema e televisione. Questo approccio piuttosto inaspettato mostra il coinvolgimento degli autori nei nuovi orientamenti culturali della storia e contribuisce notevolmente alla ricchezza dell'insieme.

La parte storica di questo lavoro è quindi segnata dagli orientamenti moderni della disciplina: approccio tematico, messo in prospettiva a lungo termine, considerazione di approcci culturali ... D'altra parte, è vero che alcuni approcci tradizionali alla storia militari che il lettore potrebbe aspettarsi sono assenti. Stiamo pensando in particolare agli approcci uniformologici, alla storia delle armi e persino un po 'di storia della battaglia per gli impegni a cui hanno partecipato i gendarmi. Questo aspetto assi / mappe è qui assente. Detto questo, non giudichiamo un libro su ciò che non è, ma riconosciamo cos'è: un nuovo riferimento sulla storia della Gendarmeria, aggiornato sia in termini di tappe cronologiche (fino ad oggi 'hui) che al livello delle nuove aspettative della ricerca storica.

Il dizionario, lo strumento del ricercatore per eccellenza

Che sia dilettante o professionista, il ricercatore storico deve fare riferimento regolarmente al dizionario, un vero e proprio strumento di base. Poiché il dizionario di tutti non è mai abbastanza completo, sono emersi dizionari specializzati e tematici come il Dizionario di Napoleone, il Dizionario della Grande Armée, il Dizionario delle battaglie di Napoleone, il Dizionario della Rivoluzione francese, il Dizionario del gergo militare ... Ognuno riprende in dettaglio il lessico specifico della materia in questione. Per quanto ne sappiamo, fino ad ora, non esisteva un dizionario del genere dedicato alla Gendarmeria, sebbene esistesse già internamente un dizionario della Gendarmeria (come quello di M. Cochet de Savigny) destinato a formare gli uomini storia, situazioni e vocabolario specifico della loro professione, ma lo scopo era molto più professionale.
Questo dizionario, che rappresenta una buona metà del lavoro, è stato sviluppato da Frédéric Médard, docente e funzionario della Gendarmeria, ricercatore associato e docente presso l'IEP di Aix-en-Provence. Dal pettorale alla Renault 4L, dall'investigatore N'Tech al generale Delfosse, ti verrà voglia di navigare tra trecento voci, nomi propri e comuni mescolati insieme. L'opportunità di scoprire e affinare le proprie conoscenze in termini più o meno padroneggiati, ma anche l'opportunità di scoprire nomi molto specifici della Gendarmeria o del gergo di un'epoca come il sigaro di un penny, l'essenza dei calzini o il rosario di Saint-François ...
Alla fine, questa storia e il dizionario della Gendarmeria de la Maréchaussée fino ai giorni nostri diventeranno un must per chiunque sia interessato a questi non amati che fanno parte pienamente della nostra storia militare nazionale.

Jean-Noël LUC, Frédéric MEDARD (ndd), Storia e dizionario della Gendarmeria de la Maréchaussée fino ai giorni nostri, Edizioni Jacob-Duvernet, 2013.


Video: Cerimonia per i 202 anni della Gendarmeria Vaticana 2018-09-30 (Potrebbe 2021).