Interessante

Nome Clémence: origine, storia, etimologia e significato


Come la sua controparte maschile, Clemenza è, per la sua etimologia latina, "indulgente". È stato di nuovo a favore dagli anni '90 in ambienti sensibili ai grandi classici dell'antichità. Celebrazione il 21 marzo.

Origine ed etimologia del nome Clémence

Derivato dall'aggettivo clemens (buono, indulgente), Clementia era la dea romana del perdono e della misericordia, raffigurata con una mano tesa in avanti. Fu celebrato da Giulio Cesare, che gli fece costruire un tempio alla fine della guerra civile che lo oppose a Pompeo, per esprimere i suoi sentimenti verso i suoi ex nemici.

Saint Clémence, di cui si sa poco, era la vedova di un conte tedesco del XII secolo che finì la sua vita in devozione in un convento.

Uso e popolarità del nome Clémence

Come tutti i primi nomi con un significato morale, Clémence era relativamente comune nel Medioevo in tutta Europa, e più del suo maschile Clément. Abbandonata dall'Ottocento, è stata riscoperta da circa vent'anni, principalmente nelle famiglie “colte”. Tra le rare celebrità che hanno portato questo nome possiamo citare Clémence d'Ungheria, che come il suo nome non indica fu brevemente regina di Francia dal 1315 al 1316. Citiamo anche l'anarchica Louise Michel, che in realtà si chiamava Clémence Louise, e più vicina a noi, la cantante Clémence Saint-Preux, figlia dell'omonimo compositore.


Video: Etimologie #1. CORAGGIO POPOLO (Potrebbe 2021).