Vari

14-18, Il piccolo soldato (agosto 1914) - BD


Erano un gruppo di amici, si stavano godendo la giovinezza e l'euforia dell'estate quando la mobilitazione generale li ha sorpresi. Lo studente, l'aristocratico, lo stilista o il socialista, eccoli tutti uniti sotto la stessa divisa azzurra e rossa. Per loro senza dubbio, la guerra sarà breve e vittoriosa! Ma il futuro sembra cupo ...

Sinossi

Estate 1914, fa caldo e facciamo festa in questo piccolo villaggio francese. In mezzo ai cavalli di legno e al chiosco della pipa, flirtiamo, beviamo Muscadet freschissimo che fa girare un po 'la testa. In questa Francia rurale dove la vita è bella, tutti si conoscono e si sono incontrati un gruppo di amici: Pierre, Arsène l'Auvergnat, Jules lo studente, Louis, Maurice l'artista, Denis, Jacques il teschio in materia militare, Armand the Aristo, Jacques l'alcolista di sinistra ... E naturalmente queste belle persone sono in buona compagnia: Hermeline, Bernadette, Gilberte, Lucie, Rose, Nicole, Jocelyne ... presto per essere separati dalla guerra, una guerra che tutti immaginano breve.

La nostra opinione

In occasione del bicentenario, i fumetti sulla Grande Guerra fioriscono come le croci dell'agosto 1914. Questa nuova serie, 14-18, è prevista in dieci volumi e dovrebbe coprire l'intero conflitto al ritmo di due volumi per anno di guerra .

Questo primo volume è dedicato alla presentazione dei personaggi alla vigilia della guerra, all'annuncio della mobilitazione, all'arrivo in caserma, ai primi passi e al primo scontro con il tedesco. Seguiremo questa squadra eterogenea, un flashback di cui già ci racconta il tragico futuro.

Con questo episodio introduttivo, ci immergiamo nell'atmosfera di questa Francia del 1914 che non immagina affatto di entrare in un conflitto di oltre quattro anni, un conflitto internazionale e industriale che sarà la più grande macelleria mai conosciuta fino ad allora. . No, ne sono convinti, avranno solo poche settimane, pochi mesi per compiere il loro dovere prima di trovare i loro cari e cari che li stanno aspettando nel villaggio. Lo scenario di Corbeyran e il disegno realistico di Etienne le Roux ci immergono in questo universo euforico-tragico: lasciano il fiore con la pistola ma il lettore, lui, sa in anticipo verso quale sinistro destino si incammina nelle loro nuove e malandate uniformi. aggiustato ...

Un buon fumetto per regalarti un flashback della memoria di 100 anni e riscoprire l'universo dei nostri Antichi.

14-18
Il piccolo soldato (agosto 1914)
Sceneggiatura: Corbeyran
Disegno: Etienne Le Roux
Set: Loïc Chevalier
Colore: Jérôme Brizard
Edizioni: Delcourt


Video: Focus Campi di Battaglia 1914 1918 La guerra delle mine (Potrebbe 2021).