Nuovo

Il Messico dei ribelli. La grande rivoluzione del 1910


La rivoluzione messicana (1910-1920) è un evento importante nella storia del mondo. Questo evento chiave nella storia dell'America Latina ha dato vita a numerose opere artistiche e letterarie e ha portato nomi come Zapata nella memoria collettiva con il film Viva Zapata! e Marlon Brando nel ruolo del titolo. Tuttavia, il periodo rivoluzionario messicano è un periodo difficile da apprendere a prima vista. Alexandre Fernandez in Messico degli Insoumis. La grande rivoluzione del 1910 pubblicata dalle edizioni Vendémiaire ci offre di vedere un po 'più chiaramente e di capire meglio la disposizione dei diversi episodi.

Presentazione del libro

Non riassumeremo qui la rivoluzione messicana, ma ci concentreremo sul libro. Il racconto proposto dall'autore è relativamente breve (circa 200 pagine) e molto ben costruito: è stato trovato un ottimo compromesso tra gli eventi senza cadere in un'esaustività troppo grande e le spiegazioni delle cause e delle motivazioni di ogni azione o personaggio in azione. La storia è in gran parte cronologica, ma alcuni capitoli o parti sono più tematici: un capitolo completo è dedicato alla Repubblica di Campesinos du Morelos. Il testo è scandito da sviluppi sui dibattiti o sulla storia delle ricerche sull'argomento senza mai risultare noioso o superfluo. L'ultimo capitolo sulle interpretazioni, le conseguenze e l'eredità della rivoluzione è molto interessante ma un po 'più complesso dei precedenti per un lettore che conosce l'America Latina. L'autore mostra anche il luogo singolare e determinante di questo evento nel continente.

Alla fine del libro, l'autore offre mappe, un dettagliato indice cronologico e schizzi biografici dei principali personaggi della rivoluzione, sia completi che sintetici. Ci rammarichiamo, tuttavia, dell'assenza di un indice di nomi propri che avrebbe permesso di trovare facilmente informazioni su questa o quella personalità minore di cui si era parlato in precedenza.

La nostra opinione

Il Messico dei ribelli. La grande rivoluzione del 1910 è un libro molto piacevole da leggere, completo e preciso su un argomento in gran parte sconosciuto. L'autore non fornisce un semplice resoconto cronologico: numerosi approfondimenti consentono una migliore comprensione delle cause, dei problemi e delle conseguenze di questi eventi. La rivoluzione messicana ha un posto unico nella storia del mondo e in particolare in America e nella cultura mondiale. Questo libro è consigliato per un primo approccio a questo momento unico.

Il Messico dei ribelli: La grande rivoluzione del 1910, di Alexandre Fernandez. Edizioni Vendémiaire, novembre 2016.


Video: Come era il volto di Giulio Cesare? (Potrebbe 2021).