Informazione

Clash of the Titans - Film (2010)


Riprendendo il "fantastico peplo" con lo stesso nome prodotto nel 1981 da Desmond Davis, " Scontro tra Titani »Immerge lo spettatore in 2 ore di grande spettacolo hollywoodiano in 3D! Ma dietro questa produzione ad alto budget e questo recupero dell'eroe Perseo, non vediamo un bisogno nella nostra società, come gli antichi, di usare il mito per esternare le sue domande più profonde?

Uno scenario in contrasto con la visione tradizionale di Perseo

"Clash of the Titans", un titolo clamoroso scelto per dare un'impressione di azione intensa, posta in gioco clamorosa ... È soprattutto un titolo seducente e commerciale dato che mai nello scenario (se non è un'allusione furtiva nell'introduzione) non si fa menzione dei mitologici "Titani".

Il film segue in realtà l'eroe Perseo nelle sue disavventure, ma anche qui i fan delle lettere classiche potrebbero rimanere delusi. Infatti, se il film riprende alcuni passaggi chiave della storia di Perseo (il petto gettato in mare, la lotta contro Medusa, l'arroganza di Cassiopea, il salvataggio di Andromeda con Pegaso o anche il passaggio davanti alle Grées ... ), le modifica ampiamente e le integra in una nuova problematica con nuove creature.

Gli uomini hanno deciso di fare a meno degli dei (per vaghi motivi, piccole ricompense per le preghiere) e iniziano a distruggere i templi, le statue ... Per punirli, gli dei permettono ad Ade di devastare Argo con il kraken se il La principessa Andromeda non viene sacrificata.

Desideroso di prendere il posto di suo fratello Zeus, Ade spera così di indebolire gli dell'Olimpo indebolendo gli uomini per poter eseguire il suo colpo di stato.

Un piccolo gruppo di uomini, incluso Perseo ovviamente, viene incaricato di uccidere il kraken con il supporto più o meno passivo di Zeus.

Clash of the titans: un successo visivo

Visivamente, il film vale il viaggio. I servizi non sono storici, ma i miti sono senza tempo. È principalmente il 3D (aggiunto dopo il fenomenale successo di Avatar) che rende questo film visivamente interessante, i paesaggi greci lo rendono migliore del paesaggio di Pandora di Avatar (lì, è una questione di gusti) . Quindi sì, se vuoi distrarti con alcune scene di combattimento 3D uniche, non esitare a dare un'occhiata a questo film.

Per quanto riguarda la rappresentazione delle creature mitologiche, la scintillante armatura degli dei conferisce loro più un fascino di "Cavalieri dello zodiaco" che altro, quando nel pegaso nero non è senza ricordarci le pubblicità di "Toro Alato" ".

Al contrario, Medusa ha particolarmente successo con un viso che è allo stesso tempo dolce e terrificante.

In conclusione, Clash of the Titans è un film visivamente accattivante, almeno finché non siamo ancora troppo abituati al 3D. Alcuni andranno in estasi agli epici duelli, altri manterranno la libertà presa con l'epopea tradizionale di Perseo attraverso la gola.

Il mito, il supporto universale alle nostre domande

Ora c'è un'epopea tradizionale? Il mito di Perseo, come tutti i miti, ha continuato a essere riscritto, completato, modificato ... Un mito non vive di una versione ma di tutte queste sfaccettature che riflettono i valori, le paure o le aspettative della società che l'ha scritto. Quindi forse è interessante guardare questo film riflettendo su ciò che riflette della nostra società (sì, normalmente un film d'azione di Hollywood non è fatto per riflettere ma si può comunque) al di là anche del mescolanza di culture, materializzata qui dalla mescolanza di mitologie (scandinava, greca ...)

Quindi, attraverso questo Perseo e questi uomini che sfidano gli dei, attraverso questo eroe che non smette mai di rifiutare le armi divine per combattere come un uomo, forse vediamo il riflesso di una società che rifiuta ferocemente tutto ciò che è spirituale a favore del razionalismo materialista.

Allo stesso modo, in tutto il film, il rapporto con il padre (Zeus il padre, ma anche il patrigno risorto) è molto ambiguo, come simbolo dell'allontanamento di un individuo dalla famiglia.

Attraverso questo nuovo mito di Perseo, all'avanguardia della tecnologia, non abbiamo il riflesso di una società individualista e materialista? Questo è uno spunto di riflessione. Ciò dimostra che anche nel 21 ° secolo, i miti rimangono tele perfettamente sfruttabili per le nostre arti contemporanee.

Clash of the Titans, di Louis Leterrier, DVD Warner Bros, 08-2010.


Video: Clash of the Titans 1981 Official Trailer - Laurence Olivier, Harry Hamlin Movie HD (Potrebbe 2021).