Informazione

Herbert Lyon: West Ham United


Nato: 1877

Firmato: 1903 (Lettura)

Posizione: Dentro a destra

Apparizioni: 33

Obiettivi: 9

Sinistra: 1904

Cappelli Internazionali:

Morto: 4 marzo 1961

Herbert Lyon ha giocato per Leicester Fosse (1898-1900), Nelson (1900-1901), Watford (1901-1902) e Reading (1902-1903) prima di passare al West Ham. Ha aperto il suo conto con due gol nella sua seconda partita (Kettering). Ha anche segnato una coppia contro Brighton & Hove Albion e Clapton Orient in FA Cup. Tuttavia, è andato al 27 febbraio prima di segnare di nuovo in campionato. Una crisi finanziaria ha costretto Syd King a vendere alcuni dei suoi migliori giocatori. Il Lione è stato trasferito al Brighton & Hove Albion. Charlie Satterthwaite (Arsenal), William Kirby, (Swindon Town), James Bigden (Arsenal), William Barnes (Luton) e Fred Griffiths (New Brompton) sono stati tutti venduti per ridurre i debiti del club. Il 17 marzo 1905, Matt Kingsley fu visto calciare il Lione durante la partita contro il Brighton & Hove Albion. Ciò causò un'invasione della folla e si verificò una sommossa prima che Kingsley fosse espulso e il Lione fosse portato fuori dal campo. È stata l'ultima partita giocata da Kingsley per il West Ham e dopo aver completato la sua squalifica è stato trasferito al Queens Park Rangers. Il Lione giocò anche per Swindon Town, Carlisle United e Blackpool prima dello scoppio della prima guerra mondiale.


Il capo del Lione dà a West Ham, Tottenham e Manchester United la scadenza per firmare l'attaccante

Link copiato

Alexandre Lacazette ha segnato 21 gol in Ligue 1 in questa stagione con il Lione

Quando ti iscrivi utilizzeremo le informazioni fornite per inviarti queste newsletter. A volte includono consigli per altre newsletter o servizi correlati che offriamo. La nostra Informativa sulla privacy spiega meglio come utilizziamo i tuoi dati e i tuoi diritti. È possibile disdire in qualsiasi momento.

Secondo quanto riferito, West Ham, Tottenham e Manchester United sono tutti entusiasti del nazionale francese.

Gli Hammers hanno dato la priorità a Lacazette come acquisto estivo e a quanto pare hanno avuto un'offerta di £31million respinta dalla Ligue 1.

Nonostante il rifiuto del Lione, i francesi lasceranno partire il 24enne al giusto prezzo.

Tuttavia, il presidente del Lione Jean-Michel Aulas afferma che il club bloccherà qualsiasi accordo da luglio in poi, indipendentemente dalla quota offerta.


Herbert Lyon: West Ham United - Storia

I primi anni: gli anni venti

1919-20: Statistiche Leeds: Statistiche stagionali: Dettagli partite
Statistiche Leeds: Statistiche stagionali: Dettagli classifica Midland League
Statistiche Leeds: Statistiche stagionali: Dettagli scheda squadra Midland League
Statistiche Leeds: Statistiche stagionali: Giocatore Leeds United e altri dettagli
Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori
Tabelle del campionato di calcio per la stagione

Dopo la scomparsa del Leeds City, i loro sostenitori erano determinati a garantire che la città avesse ancora una squadra di calcio. A poche ore dalla famigerata asta dell'Hotel Metropole, 1.000 hanno riempito Salem Hall e hanno seminato il seme per la nascita del Leeds United.

Port Vale aveva rilevato le partite del defunto Leeds City per il resto della stagione 1919-20.

Si sarebbero potuti verificare molti scenari, non ultimo il trasferimento di Huddersfield Town da Leeds Road a Elland Road ‘lock, stock and barrel’, ma i sostenitori di Town si sono radunati per la causa e hanno resistito alla fusione. La storia dimostrerà che Town è cresciuto dalle profondità della Seconda Divisione per diventare la squadra dominante in Inghilterra durante gli anni '20 e '8217, inclusi tre campionati consecutivi. L'ex allenatore della città di Leeds Herbert Chapman guidò il recupero della città, subentrando alle dimissioni di Arthur Fairclough, e in seguito gettò le basi affinché l'Arsenal ripetesse la stessa impresa negli anni '30 e '8217. Ironia della sorte, Arthur Fairclough (e J. Hilton Crowther) lasciò Huddersfield per pilotare il nascente Leeds United, mentre si contendevano la vita nella Midland League.

Fairclough, Dick Ray, Dick Murrell e Albert Stead reclutarono e addestrarono i nuovi giocatori, mentre Hilton Crowther fornì il sostegno finanziario e fece pressioni per la domanda dello United per l'iscrizione alla Football League. Crowther ebbe successo nei suoi sforzi, mentre dalla parte del giocatore era stato dissotterrato un diciottenne Ernie Hart.

In quelle prime stagioni c'erano poche o nessuna foto dell'azione della partita e qui, grazie a Neil Roche, ci sono tre di questi record di azione

17 novembre 1919: v Yorkshire Amateurs: prima partita in assoluto dello United: giocata a Elland Road e lo United vinse 5-2(Per gentile concessione di Neil Roche)

24 novembre 1919: v Barnsley: partita della prima competizione dello United (nella Midland League) che si giocò a Elland Road e terminò 0-0(Per gentile concessione di Neil Roche)

3 aprile 1920: Amichevole contro Bradford City Reserves a Elland Road che lo United ha vinto 1-0(Per gentile concessione di Neil Roche)

La prima fotografia di squadra che è stata individuata era dello Sheffield Green'Un di sabato 20 dicembre 1919 (per gentile concessione di Neil Roche) ed è riprodotta di seguito nella sua interezza e inedita nella sua forma originale.

Da altre informazioni alla mano sembrerebbe che questa fosse la squadra che scese in campo il 13 dicembre 1919 e che "Jagger" era in realtà George Birds e "Atha" era "ANother/A.Newman" che in seguito è emerso era John Tata. Al contrario, Harold, o suo fratello Henry, Jagger ha giocato come terzino sinistro nelle leghe locali e potrebbe aver giocato per il Leeds United in quella stagione, ma non è nota alcuna associazione con Atha.

Ultima fila: Mr H. Meek e Mr N.D. Booth (Segretari onorari).

Riga centrale: A. Steel (allenatore), George Birds, Unknown (Comitato), E. Rodgers, Elija Rounds, Unknown (Comitato), John William Parsons, John Tate, Herbert Dodsworth e Mr R.E.H. Ramsden (Comitato).

Prima fila: George Mason, Matt Ellson, George Moiser, Ernest Batley, Bernard G. Williams.

1920-21: Statistiche Leeds: Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori e schede squadra
Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori
Tabelle del campionato di calcio per la stagione

Avendo assicurato la loro elezione alla Seconda Divisione, lo United ora doveva mettere insieme una squadra abbastanza buona per competere in essa. La maggior parte delle acquisizioni è avvenuta per poco o niente.

La squadra è stata costruita attorno al primo capitano dello United, Jim Baker, il cui fratello Alf ha giocato per l'Arsenal e l'Inghilterra, mentre il fratello minore Aaron si sarebbe poi unito a lui a Elland Road.

Ironia della sorte, la loro prima partita fu a Port Vale il 28 agosto 1920 e una folla di 15.000 spettatori vide la squadra di casa vincere per 2-0. Sfoggiando la loro nuova striscia di strisce blu e bianche con pantaloncini bianchi, la squadra di Leeds era: Down, Duffield, Tillotson, Musgrove, Baker, Walton Mason, Goldthorpe, Thompson, Lyons, Best.

Quattro giorni dopo, il 2 settembre 1920, Jim Baker guidò la sua squadra contro il South Shields per la prima partita di Football League dello United a Elland Road. La squadra ha mostrato due cambiamenti Ellson e Armitage in sostituzione di Goldthorpe e Thompson. Sembra che sia stato Len Armitage a segnare il primo gol in assoluto dello United (anche se un libro sostiene che sia Jack Lyon su cross di Armitage!), ma di fronte a 16.958 (£1.016 incassi) i visitatori hanno rovinato la festa segnando due.

Nonostante la delusione, sabato 4 settembre si sono presentati in 15.000 per assistere alla prima vittoria in campionato dello United. Jimmy Frew ha debuttato come terzino sinistro al posto di Tillotson e lo United ha assaporato la dolcezza della vittoria mentre Port Vale veniva passato a fil di spada. Ellson ha segnato una doppietta e Best l'altra, in un enfatico 3-1.

Lo United si è dovuto accontentare della 14° posizione, con 38 punti. Jim Baker, Billy Down e Bert Duffield erano sempre presenti, mentre Jimmy Walton ha saltato solo una partita. Robert Thompson ha guidato i marcatori con 11, ma quando i suoi obiettivi si sono prosciugati, Fairclough ha sborsato £1,750 per Tommy Howarth da Bristol City. Nelle ultime nove partite dello United è stato l'unico marcatore e ha chiuso con 6 gol in sole 11 presenze. Ivan Sharpe e poi Tommy Lamph, sono diventati i primi e unici ex giocatori del Leeds City a giocare per lo United.

Sebbene non abbia mai giocato una partita di campionato per lo United, Eugene O'8217Doherty è accreditato di aver segnato la prima tripletta in assoluto per lo United, quando è apparso per alcune squadre dello United sotto la forza nei turni di qualificazione della Coppa d'Inghilterra contro avversari mediocri. Lo United ha dovuto giocare otto turni di qualificazione per arrivare al primo turno vero e proprio della FA Cup. Questi giochi si sono scontrati con i giochi della Seconda Divisione. Dopo una vittoria per 5-2 dello United su Boothtown, una squadra del distretto di Halifax, i prossimi avversari del Leeds Steelworks hanno perso il vantaggio in casa e la FA ha permesso allo United di schierare la loro seconda squadra, a condizione che si ritirassero dalla competizione dopo la partita! Una folla di 3.000 persone ha visto una vittoria per 7-0, con Walter Butler che ha ottenuto una tripletta. Successivamente Robert Thompson ha ottenuto la prima tripletta in campionato dello United nella vittoria per 3-0 sul Notts County.

1921-22: Statistiche Leeds: Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori e schede squadra
Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori
Tabelle del campionato di calcio per la stagione

Lo United si consolidò nel 1921-22 finendo 8°, con 45 punti in 42 partite.

Con l'emergere di Ernie Hart come stopper affidabile, “T’Owd War ‘oss” Jim Baker è stato in grado di tornare a metà. Fairclough ha rafforzato la sua squadra con l'esperto portiere Fred Whalley di Grimsby Town, il mediano Harry Sherwin del Sunderland e il veterano attaccante Jim Moore del Southampton. Robert Thompson, Robert Musgrove, Jerry Best e Jack Lyon hanno preso la porta di uscita.

Dopo un avvio veloce di cinque vittorie e due pareggi nelle prime sette partite, le successive dodici hanno prodotto solo tre vittorie e tre pareggi. Gli obiettivi si sono nuovamente asciugati e Jack Swan è stato acquistato da Huddersfield Town. Bill Poyntz, una stagione vicina alla firma come attaccante di riserva da Llanelli, è entrato nei libri di storia con una tripletta contro il Leicester City il giorno del matrimonio per compensare il risultato più ignominioso di essere il primo giocatore in assoluto ad essere espulso , la settimana precedente a Bury!

Tommy Howarth ha guidato i marcatori con 13. Lui e Jack Swan (10) sono gli unici giocatori a gestire la doppia cifra. Swan ha anche ottenuto il suo nome sul referto nella sconfitta per 2-1 del Round 1 dello United a Swindon Town in FA Cup.

1922-23: Statistiche Leeds: Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori e schede squadra
Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori
Tabelle del campionato di calcio per la stagione

La stagione vide un ulteriore miglioramento al 7° posto nel 1922-23 con 47 punti.

L'ala sinistra Joe Harris è stato un grande acquisto estivo dal Bristol City e Jim Moore è partito per il Brighton, ma, sebbene i punti venissero accumulati, c'era una carenza di gol. Questo è stato corretto dall'acquisto dell'elegante Percy Whipp dal Sunderland per £750, che ha immediatamente ripagato la fiducia riposta in lui con una tripletta all'esordio e ha concluso come capocannoniere con 15 gol.

Fairclough stava costruendo una squadra in grado di spingere per la promozione. Aveva due custodi affidabili, Fred Whalley e Billy Down. Fred Duffield, Ernie Hart e il capitano Jim Baker erano modelli di coerenza in difesa e "The Arch General" Percy Whipp ha aggiunto una nuova dimensione alla forza d'attacco.

In FA Cup lo United è sopravvissuto al primo turno con una vittoria di ripetizione 3-1 sul Portsmouth a Elland Road, dopo averli tenuti per 0-0 a Fratton Park, ma è caduto 3-1 nel secondo turno al Bolton Wanderers.

1923-24: Statistiche Leeds: Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori e schede squadra
Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori
Tabelle del campionato di calcio per la stagione

Nel 1923-24 lo United aveva riunito una miscela di giocatori abbastanza bravi da vincere il titolo di seconda divisione con 54 punti. Il vice allenatore Dick Ray era passato al Doncaster Rovers ed era stato sostituito da Bill Norman, che aveva allenato il Blackpool. In attacco, lo United ora aveva il formidabile trio di Jack Swan, Percy Whipp e Joe Richmond, con l'ala Joe Harris come principale fornitore. Tuttavia, il campionato di seconda divisione è stato costruito sulla forte difesa, con Baker e Hart in primo piano. Lo ha testimoniato la concessione di soli 35 gol. Un'impresa eguagliata solo dal secondo classificato Bury.

Lo United ha iniziato male la stagione con una sola vittoria nelle prime sei partite, ma solo due sconfitte in una sequenza di 17 partite che includeva sette vittorie consecutive hanno portato lo United a un tiro, con Billy Down che ha mantenuto sei clean sheet consecutivi.

Alla fine hanno avuto il maggior numero di vittorie (21) e il minor numero di sconfitte (9) per guidare il campionato con tre punti di vantaggio.

In FA Cup, Stoke City è stato sconfitto 1-0 a Elland Road al primo turno. Anche il West Ham United ha ceduto per lo stesso punteggio dopo l'1-1 in trasferta, ma il terzo turno ha visto una sconfitta per 3-0 in casa dell'Aston Villa.

Jack Swan (18) ha guidato i marcatori con Percy Whipp (11) e anche l'emergente Joe Richmond (15) che ha contribuito bene.

1924-25: Statistiche Leeds: Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori e schede squadra
Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori
Tabelle del campionato di calcio per la stagione

Il Leeds United era stato gestito con un laccio da scarpe e non sorprende che non fosse in grado di fare alcun acquisto degno di nota per rafforzare la propria squadra per i rigori dell'élite Division One. C'erano diversi giocatori in arrivo, ma principalmente per la squadra di riserva, mentre Jimmy Frew se ne andava. Jimmy sarebbe meglio ricordato per possedere un Leeds Sports Outfitters, che è diventato il fornitore ufficiale del Leeds United per molti anni.

Lo United ha affrontato il Sunderland a Elland Road per la sua prima partita in Division One, davanti a una folla di 33.722 persone. Le squadre erano Leeds United: Billy Down, Bert Duffield, Bill Menzies, Harry Sherwin, Ernie Hart, Jim Baker, Alan Noble, Percy Whipp, Joe Richmond, Jack Swan, Joe Harris. Sunderland: Albert McInroy, Warney Cresswell, Ernie England, Billy Clunas, Charlie Parker, Arthur Andrews, Billy Grimshaw, Charles Buchan, John Paterson, Arthur Hawes, Billy Ellis. Il Sunderland era arrivato terzo nella stagione precedente e conteneva diversi giocatori che erano i migliori giocatori della giornata, Warney Cresswell e Charles Buchan erano i nomi più famosi. Il loro portiere Albert McInroy, vincitore della Coppa d'Inghilterra e della Coppa d'Inghilterra, avrebbe poi giocato per il Leeds. Tenerli in parità non è stata un'impresa da poco e alla fine del mese la visita di Champions e rivali locali, l'Huddersfield Town, ha visto un nuovo record di 41.800 spettatori apprezzare il pareggio per 1-1.

L'incoerenza della squadra è stata evidenziata da un 6-1 battuto all'Arsenal, seguito cinque giorni dopo da uno spettacolare 6-0 umiliante dell'Aston Villa a Elland Road. Sorprendentemente, l'Arsenal ha terminato un paio di posti sotto lo United mentre il Villa era diversi posti sopra. Tuttavia, ha evidenziato la mancanza di successo in trasferta, con solo due vittorie, mentre solo quattro partite sono state perse a Elland Road. La vittoria del Villa è stata seguita da una sola vittoria in tredici partite. Ciò ha portato alla produzione del libretto degli assegni a marzo, e Willis Edwards è stato acquistato da Chesterfield, Tom Jennings da Raith Rovers e Russell Wainscoat da Middlesbrough. Tutti dovevano dare un enorme contributo alla causa degli Stati Uniti, sia a breve che a lungo termine. Tutti e tre hanno giocato la loro parte vincendo tre delle ultime cinque partite. Quindi finire 18° con 34 punti è stato soddisfacente.

Swan (11) e Whipp (10) hanno guidato i punteggi senza alcun contributo significativo da parte degli altri e, in FA Cup, lo United ha fatto la sua solita uscita anticipata al primo turno, 3-0 in casa del Liverpool.

1925-26: Statistiche Leeds: Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori e schede squadra
Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori
Tabelle del campionato di calcio per la stagione

Nonostante sia stato rafforzato da nuovi uomini, solo una vittoria per 4-1 nella partita finale per il 1925-26 ha garantito la sicurezza del Leeds, che ha zoppicato al 19° posto con 36 punti.

La stagione ha visto lo United salutare diversi vecchi sostenitori, Jim Baker, Bert Duffield, Jack Swan e Joe Harris. Jim Baker in seguito divenne direttore del Leeds United. Fu anche mio ospite allo Smyths Arms a Geldard Road e poi al Mexborough a Moortown.

L'ala destra Bobby Turnbull è stato firmato da Bradford Park Avenue. Un nazionale inglese, era un atto di classe, ma a volte è stato deluso dall'incoerenza. Il cambiamento nella legge del fuorigioco lo ha visto come la carta vincente dello United con il suo gioco di gambe abbagliante e la capacità di attraversare a velocità, e le partite hanno piovuto gol. Tom Jennings ha incassato un nuovo record di goal dello United di 26 goal in campionato.

La FA Cup ha visto un'altra uscita dal primo turno dopo un 5-1 a Middlesbrough.

1926-27: Statistiche Leeds: Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori e schede squadra
Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori
Tabelle del campionato di calcio per la stagione

Si è rivelata sfortunata per la terza volta per lo United nel 1926-27, anche se ha perso il suo status di massima divisione solo dopo una stagione straordinaria.

Tom Jennings si è scatenato con 35 gol del totale della squadra di 69, e ha battuto il record di gol del proprio club. Eppure sono stati retrocessi con soli 30 punti. Va detto, tuttavia, che in questo periodo i gol sono stati abbondanti poiché le difese stavano ancora facendo i conti con la nuova legge sul fuorigioco introdotta la stagione precedente. Jennings ha segnato ben diciannove gol in sole nove partite, incluse tre triplette consecutive. Purtroppo la difesa traballante aveva perso 88 gol e 23 delle 42 partite erano andate perse. Lo United accompagnò debitamente i cucchiai di legno del West Bromwich Albion nella retrocessione in Seconda Divisione.

Nonostante l'iniezione di volti nuovi, i locali Harry Roberts e George Reed, e l'acquisto dell'ala Tom Mitchell dal Newcastle per £785, lo scivolone non poteva essere fermato. Dopo una corsa sconvolgente da novembre ad aprile, quando è stata registrata una sola vittoria in 18 partite, il risultato era inevitabile. Anche la grande firma di denaro dello scozzese internazionale John White da Hearts per un nuovo record di £ 5,600 non è riuscita a evitarlo.

La visita del Newcastle United nell'appuntamento di Natale ha visto stabilito un nuovo record di folla di 48.490. C'è stato anche un progresso in FA Cup con una vittoria per 3-1 sul Sunderland in casa nel 3 ° turno. Una folla di 42.694 persone era presente per assistere al pareggio senza reti in casa contro il Bolton Wanderers nel 4° turno, ma le loro speranze sono state deluse quando sono stati sconfitti per 3-0 nel replay.

Arthur Fairclough e Bill Norman accettarono la responsabilità del fallimento e si dimisero. Avevano lasciato lo United con un bel nucleo di giocatori e a Jennings, White, Turnbull Edwards e Hart possedevano alcuni dei migliori calciatori del paese.

1927-28: Statistiche Leeds: Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori e schede squadra
Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori
Tabelle del campionato di calcio per la stagione

Piacevolmente, lo United è tornato in Division One, al primo tentativo. Dick Ray aveva preso il posto di Arthur Fairclough come manager e ancora una volta l'enfasi era sull'attacco. Ha permesso al trentenne Percy Whipp di andare a Clapton Orient, Billy Jackson di partire per il West Ham United, mentre Jock Thom si è trasferito al Bristol Rovers per £175 e le riserve Bobby Mason e Jim Kirkpatrick erano entrambi in movimento con Mason che si è unito anche ai Bristol Rovers , mentre Kirkpatrick si trasferì a Watford. Il suo primo atto da allenatore è stato quello di ingaggiare Charlie Keetley, che presto ha mostrato il suo potenziale segnando con sette gol in una partita di riserva.

Jennings e Russell Wainscoat sono stati raggiunti da Jock White, mentre il giovane Charlie Keetley si è dimostrato un abile vice di Jennings. Tutti e quattro hanno raggiunto la doppia cifra mentre lo United ha stabilito un altro record di club con 98 gol in campionato. White e Jennings (in sole 26 partite) hanno segnato 21 reti ciascuno, mentre Keetley (in sole 16 partite) e Wainscoat hanno segnato entrambi 18.

In una notevole corsa di fine stagione anche la difesa ha fatto la sua parte mantenendo nove reti inviolate consecutive. Jimmy Potts era eccezionale in porta, lo skipper Tom Townsley e George Reed erano sempre presenti e Willis Edwards era ancora la prima scelta per l'Inghilterra nonostante giocasse in seconda divisione. La promozione è stata suggellata il 21 aprile, con una vittoria per 3-2 allo Stamford Bridge, davanti a 47.562 tifosi.

A due partite dalla fine erano dentro con un grido per il campionato. Sfortunatamente il Manchester City ha dimostrato ancora una volta la sua nemesi, vincendo 1-0 a Elland Road, davanti a una folla di 48.470. Lo Stoke City, quinto in classifica, si è vendicato per la sconfitta per 5-1 a Elland Road sconfiggendo lo United con lo stesso punteggio nell'ultima partita.

Lo United ha concluso al secondo posto, con 57 punti, contro il Manchester City, che ha anche aggravato l'atroce record di FA Cup del Leeds battendolo nel terzo turno di quella stagione, davanti al più grande pubblico di Elland Road della stagione, 50.473, un nuovo record di presenze.

I clienti abituali erano Jimmy Potts, Tom Townsley, Bill Menzies, Willis Edwards, Ernie Hart, George Reed, Bobby Turnbull, John White, Tom Jennings/Charlie Keetley, Russell Wainscoat, Tom Mitchell.

1928-29: Statistiche Leeds: Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori e schede squadra
Statistiche Leeds: Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori e schede squadra
Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori
Tabelle del campionato di calcio per la stagione

Tornato in Division One, lo United ha potuto contare sulla stessa formazione che aveva guadagnato la promozione e raggiunto rispettabilità nonostante un crollo di fine stagione, quando ha raccolto solo un punto su 12 possibili. Ha chiuso 13° con 41 punti.

Il prolifico Charlie Keetley ha dato il via alla stagione con una tripletta nella prima partita in un 4-1 contro l'Aston Villa e ha segnato il primo gol con 20, poiché la sua forma ha mantenuto Tom Jennings nelle riserve. È stato ben supportato da Wainscoat (18), mentre Jennings e White hanno entrambi pesato con 9.

Willis Edwards ha capitanato l'Inghilterra ed è stato raggiunto dal compagno di squadra Ernie Hart per la partita contro il Galles, mentre Russell Wainscoat ha ricevuto anche la chiamata contro la Scozia.

Tom Cochrane è emerso come un giocatore per il futuro e George Milburn, il primo della dinastia Elland Road Milburn, ha ricevuto i suoi primi giochi. Suo fratello maggiore Jack si unì subito dopo, e il cognato Jimmy Potts ne fece un vero affare di famiglia. Il fratello minore Jim si unì ai ranghi a metà degli anni Trenta. Un quarto fratello, Stan, era anche un eccellente terzino con Chesterfield e Leicester City, mentre il cugino Jack era il leggendario ‘Wor Jackie’ del Newcastle United e della fama dell'Inghilterra. Naturalmente, la leggenda di Leeds ‘Big Jack’ e suo fratello, nonché il vincitore della Coppa del Mondo, Bobby Charlton, erano nipoti dei Milburn Brothers.

In FA Cup, dopo aver condiviso quattro gol a Exeter City, lo United ha superato il replay 5-1 solo per essere riportato sulla terra a Leeds Road dove l'Huddersfield Town ha segnato tre senza risposta.

1929-30: Statistiche Leeds: Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori e schede squadra
Statistiche stagionali: partite, risultati, presenze, marcatori
Tabelle del campionato di calcio per la stagione

Nel 1929-30 gli uomini di Ray arrivarono quinti, con 46 punti. Fu la migliore posizione raggiunta dal club fino ai giorni di Revie, grazie a un importante miglioramento in difesa in cui gli esperti Edwards e Hart erano stati raggiunti dal terzino Jack Milburn. Ora c'era una sincera convinzione nel campo dello United che avrebbero potuto organizzare una seria sfida per il titolo.

Lo United è partito alla grande con 9 vittorie, due pareggi e solo due sconfitte, inclusa una serie di sette vittorie consecutive. Tale fu il loro successo che Edwards e Hart continuarono ad essere scelti per l'Inghilterra e nell'Internazionale contro l'Irlanda l'opposizione includeva un altro giocatore del Leeds, Harry Duggan, un'ala destra di talento che veniva tenuta fuori dalla prima squadra dallo scintillante Bobby Turnbull.

Wainscoat ha guidato i marcatori con 15 in campionato e altri 3 in Coppa, seguito da vicino da Jennings con 14 in campionato e 3 in Coppa. C'è stata una rapida raffica di 6 gol in 9 partite di Dave Mangnall, prima che Huddersfield Town desse £3,000 per portarlo alla futura celebrità. Ha segnato un record di 42 per Town nella stagione 1931-32. Keetley è stato escluso per malattia per gran parte della stagione, ma è stato comunque in grado di segnare 10 gol nelle sue 9 presenze, mentre Bobby Turnbull ha continuato a fornire i cross per gli attaccanti, ha anche realizzato 9 gol in campionato e un altro in Coppa.

I pensieri sul successo in FA Cup erano alti quando lo United ha battuto il Crystal Palace 8-1 nel terzo turno ma si è schiantato, come al solito, con una sconfitta per 4-1 in casa del West Ham United nel quarto turno. Elland Road ha provato le fasi successive della Coppa, quando ha ospitato la semifinale tra Arsenal e Hull City. Il pareggio per 2-2 ha visto l'ex riserva del Leeds Jack Lambert come centravanti dei Gunners e lo stesso mese il Leeds ha firmato il futuro ‘Iron Man’ per presentare allo stesso modo per entrambi i club nel prossimo decennio o più, Wilf Copping.

Fotografie dell'epoca:

1920-21(Per gentile concessione di Paul Gregson)

Ultima fila: Jim Baker, Dick Murrell (allenatore), Ernie Hart, Billy Down, Mark Barker (regista), Ralph Rodgerson, J. Hilton-Crowther (presidente), Jimmy Walton.

Prima fila: George Mason, Bert Duffield, Tommy Howarth, Merton Ellson, Basil Wood, Jimmy Frew.

Ultima fila: Jim Baker, Dick Murrell (allenatore), Ernie Hart, Billy Down, Mark Barker (regista), Ralph Rodgerson, J. Hilton-Crowther (presidente), Jimmy Walton.

Prima fila: George Mason, Bert Duffield, Tommy Howarth, Merton Ellson, Basil Wood, Jimmy Frew.

Ultima fila: Mark Barker (direttore), J. Hilton Crowther (presidente), Bert Duffield, George F. Cooper, Ernie Hart, Brown, Harold Jacklin, Billy Down, Dick Coope, Jimmy Walton, Jeffries, Albert Stead (allenatore), Arthur Fairclough ( Allenatore), Dick Murrell (allenatore).

Riga centrale: Jimmy Frew, Spencer, Jack Lyon, Merton Ellson, Robert Thompson, George Stuart, Ernie Goldthorpe, Reynolds.

Prima fila: Len Armitage, George Mason, Jim Baker, Arthur Tillotson, Robert Musgrove, Jock McGee, Jerry Best.

Ultima fila: Bert Duffield, Arthur Tillotson, Billy Down, Jack Lyon, Merton Ellson.

Riga centrale: Jerry Best, Jim Baker, Jimmy Walton, Robert Musgrove.

Prima fila: George Mason, Len Armitage.

Ultima fila: George Mason, Bert Duffield, Tommy Howarth, Billy Down, Jimmy Frew, Merton Ellson.

Prima fila: Tommy Lamph, Robert Musgrove, Jim Baker, Jimmy Walton, Basil Wood.

Ultima fila: Bert Duffield, Ernie Hart, Jimmy Frew, Fred Whalley, Tom Gascoigne, Joe Harris.

Prima fila: George Mason, Jimmy Walton, Jim Baker, Sam Powell, Len Armitage.

1922-23(Per gentile concessione di Paul Gregson)

Ultima fila: Joe Potts, Alan Noble, Fred Whalley, Richard G. Thornton, Billy Down, William Robson, Unknown (Regista).

Fila centrale posteriore: Mark Barker (regista), Alan Ure (assistente allenatore), Bill Norman (assistente manager), Jimmy Frew, Bert Duffield, Tom Bell, Bill Menzies, Len Smith, Jimmy Walton, Alf Dark, Arthur Fairclough (segretario-direttore), Dick Murrell (allenatore).

Riga centrale inferiore: Tom Gascoigne, Harry Sherwin, Bobby Mason, Jim Baker, Ernie Hart, Wallace Clark, Jack Swan, J. Hilton Crowther (presidente).

Prima fila: Walter A. Coates, George Mason, A. Gordon, Bill Poyntz, Len Armitage, Joe Harris, Sam Powell, Tommy Howarth, Jeremy Best.

1922-23(Per gentile concessione di Brian Townsley di http://homepages.tesco.net/

Ultima fila: Joe Potts, Alan Noble, Fred Whalley, Richard G. Thornton, Billy Down, William Robson, Unknown (Regista).

Fila centrale posteriore: Mark Barker (regista), Alan Ure (assistente allenatore), Bill Norman (assistente manager), Jimmy Frew, Bert Duffield, Tom Bell, Bill Menzies, Len Smith, Jimmy Walton, Alf Dark, Arthur Fairclough (segretario-direttore), Dick Murrell (allenatore).

Riga centrale inferiore: Tom Gascoigne, Harry Sherwin, Bobby Mason, Jim Baker, Ernie Hart, Wallace Clark, Jack Swan, J. Hilton Crowther (presidente).

Prima fila: Walter A. Coates, George Mason, A. Gordon, Bill Poyntz, Len Armitage, Joe Harris, Sam Powell, Tommy Howarth, Jeremy Best.

Ultima fila: Harry Sherwin, Arthur Fairclough (allenatore), Bert Duffield, Dick Murrell (allenatore), Billy Down, John Armand, Bill Menzies, Bill Norman (assistente manager).

Prima fila: Walter Coates, Percy Whipp, Joe Richmond, Jim Baker, Jack Swan, Joe Harris, Ernie Hart.

1923-24 (Per gentile concessione di Mark Ledgard)

Ultima fila: Harry Sherwin, Arthur Fairclough (allenatore), Bert Duffield, Dick Murrell (allenatore), Billy Down, John Armand, Bill Menzies, Bill Norman (assistente manager).

Prima fila: Walter Coates, Percy Whipp, Joe Richmond, Jim Baker, Jack Swan, Joe Harris, Ernie Hart.

1923-24 (Per gentile concessione di Brian Townsley di http://homepages.tesco.net/

Ultima fila: Bill Norman (assistente manager), Bert Duffield, Billy Down, George Speak, Arthur Fairclough (segretario direttore), J. Hilton Crowther (presidente).

Riga centrale: Walter A. Coates, Percy Whipp, Joe Richmond, Jack Swan, Joe Harris.

Prima fila: Harry Sherwin, Jim W. Baker, Ernie Hart.

1923-24 (Per gentile concessione di Paul Gregson)

Ultima fila: Bill Norman (assistente manager), Bert Duffield, Billy Down, George Speak, Arthur Fairclough (segretario direttore), J. Hilton Crowther (presidente).

Riga centrale: Walter A. Coates, Percy Whipp, Joe Richmond, Jack Swan, Joe Harris.

Prima fila: Harry Sherwin, Jim W. Baker, Ernie Hart.

Ultima fila: Dick Murrell (allenatore), Tom Bell, Walter A. Coates, William Robson, John E. Armand, Bill J. Menzies, J.J. Flood, A. Gordon, Alan Noble, Bert Duffield, Allan Ure (assistente allenatore).

Fila centrale posteriore: Len H. Baker, Jimmy Frew, Len Smith, Ernie Hart, M.J. Morris, Albert Bell, Jack Swan, Aaron Baker, Thomas C. Gascoigne, Joe Harris.

Riga centrale inferiore: Fred H.Whalley, Bill Johnson, Harry Sherwin, Bill I. Poyntz, Bill Norman (assistente manager), J. Hilton Crowther (presidente), Arthur Fairclough (segretario-direttore), Joe Richmond, Sam Powell.

Prima fila: Bob Fullam, Billy Down, Jack Lambert, Bobby Mason, Jim W. Baker, J.Allen, Percy Whipp, George Speak.

Ultima fila: Dick Murrell (allenatore), Tom Bell, Walter A. Coates, William Robson, John E. Armand, Bill J. Menzies, J.J. Flood, A. Gordon, Alan Noble, Bert Duffield, Allan Ure (assistente allenatore).

Fila centrale posteriore: Len H. Baker, Jimmy Frew, Len Smith, Ernie Hart, M.J. Morris, Albert Bell, Jack Swan, Aaron Baker, Thomas C. Gascoigne, Joe Harris.

Riga centrale inferiore: Fred H.Whalley, Bill Johnson, Harry Sherwin, Bill I. Poyntz, Bill Norman (assistente manager), J. Hilton Crowther (presidente), Arthur Fairclough (segretario-direttore), Joe Richmond, Sam Powell.

Prima fila: Bob Fullam, Billy Down, Jack Lambert, Bobby Mason, Jim W. Baker, J.Allen, Percy Whipp, George Speak.

Alan Noble, John Armand, Sam Powell, Jack Swan, Joe Harris

Ultima fila: Joe Richmond, Len Smith, Jack Swan, Joe Harris, Ernie Hart, Percy Whipp.

Prima fila: Billy Moore, Bill Menzies, Jim Baker, Bert Duffield, Cuthbert Robson.

Ultima fila: Joe Richmond, Len Smith, Jack Swan, Joe Harris, Ernie Hart, Percy Whipp.

Prima fila: Billy Moore, Bill Menzies, Jim Baker, Bert Duffield, Cuthbert Robson.

Ultima fila: Josh Atkinson, Dick Murrell (allenatore), George Speak, Dave Russell, Bill Menzies, Valentine Riley, Ernie Hart.

Prima fila: Joe Harris, Sam Powell, Jim Baker, Fred Graver, Percy Whipp, Alan Noble.

1924-25(Per gentile concessione di Paul Gregson)

Ultima fila: Josh Atkinson, Dick Murrell (allenatore), George Speak, Dave Russell, Bill Menzies, Valentine Riley, Ernie Hart.

Prima fila: Joe Harris, Sam Powell, Jim Baker, Fred Graver, Percy Whipp, Alan Noble.

1925-26 (Per gentile concessione di Brian Townsley di http://homepages.tesco.net/

Ultima fila: Harry Duggan, Bert Duffield, Bill J. Menzies, Harry Roberts, David P. Russell, Bill Johnson, Richard G. Thornton, C. Wootton, Allen, Jim Kirkpatrick, John Fell.

Riga centrale: Allan Ure (assistente allenatore), Cuthbert Robson, Aaron Baker, Len Smith, George Reed, Jim W. Baker, Josh Atkinson, Willis Edwards, Ernie Hart, Bobby Mason, Unknown, Arthur Campey (allenatore).

Prima fila: Bobby Turnbull, Percy Whipp, John E. Armand, Tom Jennings, Frank Mears, Russell Wainscoat, Valentine Riley, Joe Richmond, Jack Thom, Jack Swan, Joe Harris, Billy Jackson.

1925-26 (Per gentile concessione di Paul Gregson)

Ultima fila: Harry Duggan, Bert Duffield, Bill J. Menzies, Harry Roberts, David P. Russell, Bill Johnson, Richard G. Thornton, C. Wootton, Allen, Jim Kirkpatrick, John Fell.

Middle Row: Allan Ure (Assistant Trainer), Cuthbert Robson, Aaron Baker, Len Smith, George Reed, Jim W. Baker, Josh Atkinson, Willis Edwards, Ernie Hart, Bobby Mason, Unknown, Arthur Campey (Trainer).

Front Row: Bobby Turnbull, Percy Whipp, John E. Armand, Tom Jennings, Frank Mears, Russell Wainscoat, Valentine Riley, Joe Richmond, Jack Thom, Jack Swan, Joe Harris, Billy Jackson.

1926-27 (Courtesy of Derek Elmore and Brian Townsley of http://homepages.tesco.net/

Top Row: Richard G. Thornton, J. Hill, Jack Thom.

Back Row: David Robinson, Valentine Riley, Harry Roberts, Bill Johnson, Jim Kirkpatrick, C. Wootton, Harry Duggan, George Reed.

Middle Row: John White, Aaron Baker, Willis Edwards, Tom Townsley, Jimmy Allan, Jimmy Potts, Bill Menzies, Ernie Hart, Josh Atkinson, J. Coulthard.

Front Row: J. Young, Frank Mears, Albert Sissons, Bobby Turnbull, Percy Whipp, Bobby Mason, Tom Jennings, Russell Wainscoat, John Armand, Billy Jackson, John Fell.

1926-27 (Courtesy of Paul Gregson)

Top Row: Richard G. Thornton, J. Hill, Jack Thom.

Back Row: David Robinson, Valentine Riley, Harry Roberts, Bill Johnson, Jim Kirkpatrick, C. Wootton, Harry Duggan, George Reed.

Middle Row: John White, Aaron Baker, Willis Edwards, Tom Townsley, Jimmy Allan, Jimmy Potts, Bill Menzies, Ernie Hart, Josh Atkinson, J. Coulthard.

Front Row: J. Young, Frank Mears, Albert Sissons, Bobby Turnbull, Percy Whipp, Bobby Mason, Tom Jennings, Russell Wainscoat, John Armand, Billy Jackson, John Fell.

1927-28(Courtesy Brian Townsley of http://homepages.tesco.net/

Back Row: John Armand, Willis Edwards, Tom Townsley, Jimmy Potts, Bill Menzies, George Reed, Allan Ure (Assistant Trainer).

Front Row: Bobby Turnbull, John White, Charlie Keetley, Russell Wainscoat, Tom Mitchell, Ernie Hart.

1927-28(Courtesy of Paul Gregson)

Back Row: John Armand, Willis Edwards, Tom Townsley, Jimmy Potts, Bill Menzies, George Reed, Allan Ure (Assistant Trainer).

Front Row: Bobby Turnbull, John White, Charlie Keetley, Russell Wainscoat, Tom Mitchell, Ernie Hart.

Back Row: John Armand, Willis Edwards, Tom Townsley, Jimmy Potts, Bill Menzies, George Reed, Tom Jennings.

Front Row: Bobby Turnbull, John White, Charlie Keetley, Russell Wainscoat, Tom Mitchell, Ernie Hart.

1928-29(Courtesy Mark Ledgard)

Back Row: Unknown 1, Unknown 2, Unknown 3, Unknown 4, Bill Johnson, Unknown 5, George Milburn, Unknown 6, Unknown 7.

Back Middle Row: Tom Cochrane, Unknown 8, John White, Tom Townsley, George Reed, Fred Hart, Alex Stacey, Unknown 9, Unknown 10, James Wilson.

Lower Middle Row: Arthur Campey (Trainer), Willis Edwards, Bobby Turnbull, Tom Jennings, Charlie Keetley, Russell Wainscoat, Tom Mitchell, John Armand, Unknown 11 (Assistant Trainer).

Front Row: Unknown 12, Harry Roberts, Bill Menzies, Jimmy Potts, Ernie Hart, Joe Firth, Harry Duggan.

1928-29(Courtesy Mark Ledgard)

Back Row: Willis Edwards, John White, Tom Townsley, Jimmy Potts, George Reed, Bill Menzies, Ernie Hart.

Front Row:Bobby Turnbull, Tom Jennings, Charlie Keetley, Russell Wainscoat, Tom Mitchell.

Back Row: Arthur Campey (Trainer), Tom Jennings, Ernie Hart, Bill Johnson, Jack Milburn, George Reed.

Front Row: John White, Bobby Turnbull, Willis Edwards, Harry Roberts, Tom Mitchell, Russell Wainscoat.

Back Row: Dick Ray (Manager), George Reed, Ernie Hart, Jimmy Potts, George Milburn, George Wilson, Tom Jennings, Arthur Campey (Trainer).

Front Row: Bobby Turnbull, John White, Willis Edwards, Harry Roberts, Russell Wainscoat, Tom Mitchell.

1929-30(Courtesy og Paul Gregson)

Back Row: Dick Ray (Manager), George Reed, Ernie Hart, Jimmy Potts, George Milburn, George Wilson, Tom Jennings, Arthur Campey (Trainer).

Front Row: Bobby Turnbull, John White, Willis Edwards, Harry Roberts, Russell Wainscoat, Tom Mitchell.

Back Row: John White, Russell Wainscoat, Bobby Turnbull, George Reed, Eric Longden, Jimmy Potts, Jack Milburn, Arthur Campey (Trainer).

Front Row: Tom Jennings, Harry Roberts, Willis Edwards, Ernie Hart, Tom Mitchell.


ARTICOLI CORRELATI

The fans were in fine voice even before Tomas Soucek had put the home side 1-0 up in the first half before Paul Pogba and Mason Greenwood brilliantly turned the game on its head after the break and Marcus Rashford rounded off the scoring.

Chelsea are the next club to welcome supporters when they host Leeds United in Saturday's 8pm kick-off.

On Sunday, 2,000 Tottenham fans will be able to attend the north London derby, before the same number of Liverpool supporters will converge on Anfield for their match against Wolves. Brighton will then host 2,000 fans - the maximum number allowed in a tier 2 area - when they play Southampton on Monday night.

Fans from the same household can sit together and socially distance from everyone else

The home fans celebrate after Tomas Soucek put David Moyes' men in front in the first period

The return of the non-ironic cupped-ear celebration returned with Paul Pogba's equaliser

Mason Greenwood ended his league scoring drought in style before Marcus Rashford's strike

If clubs can convince the government-led Sports Technology and Innovation Group (STIG) taskforce that the safety measure have been adhered to, trials with greater capacities may be considered.

However, there are still 10 clubs in tier 3 areas and therefore cannot host fans yet: Aston Villa, Burnley, Leeds, Leicester, both Manchester clubs, Newcastle, Sheffield United, West Brom and Wolves.


The Three European Born Footballers Who Have Won The African Footballer Of The Year

Well, the African Footballer of the Year award is an award presented to the best African football player each year. It has been awarded to different footballers by the Confederation of African Football since 1992. Over the years, we have seen different footballers including Didier Drogba, Mohammed Salah, Yaya Toure and Riyad Mahrez win the prestigious award. The most recent winner is Sadio Mane who was named the African Footballer of the Year 2019.

However, there has only been 3 footballers born outside Africa who have managed to win the award. Here are three footballers:

He was born on September 2nd, 1977 in France. He even represented France at under 21 level 6 times and managed to score one goal before he switched to represent Mali. He is among the best strikers in the history of football having played for several European clubs including Lyon, West Ham, Tottenham Hotspurs and Sevilla. During his career, he won several trophies including UEFA Intertoto Cup, Supercopa de Espana, UEFA Cup and UEFA Super Cup.

He was the first footballer born outside Africa to win the African Footballer of the Year. He won the award in 2007 while he was playing for Sevilla.

2. Pierre Emerick Aubameyang

Aubameyang was born back on June 18th, 1989 in Laval, France. He is arguably one of the best finishers in modern football. He has played for several European clubs including Monaco, AC Milan, Dortmund and is currently playing for Arsenal. His high pace and great finishing ability has enabled him to be a threat to many opposing teams.

He has won several individual awards as well as trophies with different clubs. In 2015 while playing for Dortmund, he became the second footballer born outside Africa to win the African Footballer of the Year award. Just like Kanoute, he also played for France under 23 team before moving to play for his African country, Gabon.

Well, Mahrez concludes our list of the three European born footballers who have won the prestigious African Footballer of the Year award. He won the award in 2016 while playing for Leicester. In that same year, he was named the Algerian Footballer of the Year and PFA Player's Player of the Year. He was also featured in PFA Team of the Year which is an achievement.

Just like his colleagues, Mahrez was born in France. He was born on February 21st, 1991. His became famous when he helped Leicester City win the English Premier League in 2016. He is currently playing for Manchester City and is among the most successful African footballers in Europe right now. This is because of the numerous Individual awards he has won as well as titles with Leicester and Manchester City. He has won 2 Premier League titles, 3 English Football League Cups, FA Cup and FA Community Shield.


ARTICOLI CORRELATI

The Independent are reporting that the Hammers were prepared to make a formal approach for Moyes had Pellegrini's team suffered defeat at St Mary's.

Sebastian Haller’s winner ended a poor run of form for the London club, who sit 15th in the Premier League.

The club's chiefs do hope Pellegrini can turn things around but there will need to be a dramatic improvement with the team currently just four points above the relegation zone.

Sebastien Haller (left) celebrates scoring his sides winning goal with Robert Snodgrass

It would be the second time that Moyes has stepped in to manage the club on a short-term basis, the Scot having done so in the 2017-18 season.

He replaced Slaven Bilic on that occasion and guided West Ham to safety with two games to spare.

Moyes, who has been out of work since being replaced by Pellegrini, has also been linked with the Everton job but Carlo Ancelotti is believed to be their first-choice target.


HAMPTON Genealogy

WikiTree è una comunità di genealogisti che coltiva un albero genealogico collaborativo sempre più accurato che è gratuito al 100% per tutti per sempre. Per favore unisciti a noi.

Please join us in collaborating on HAMPTON family trees. Abbiamo bisogno dell'aiuto di bravi genealogisti per crescere a completamente gratis albero genealogico condiviso per connetterci tutti.

AVVISO IMPORTANTE SULLA PRIVACY E DISCLAIMER: HAI LA RESPONSABILITÀ DI USARE CAUTELA QUANDO SI DISTRIBUISCONO INFORMAZIONI PRIVATE. WIKITREE PROTEGGE LE INFORMAZIONI PI SENSIBILI MA SOLO NELLA MISURA INDICATA NELLA TERMINI DI SERVIZIO E POLITICA SULLA RISERVATEZZA.


Football Players

ALEX LINDSAY (TOTTENHAM HOTSPUR) SIGNED FOOTBALL POSTCARD LINDSAY, Alex

AMBROSE LANGLEY (SHEFFIELD WEDNESDAY) FOOTBALL POSTCARD LANGEY, Ambrose

ARTHUR SINNING (TOTTENHAM HOTSPUR AND GILLINGHAM) FOOTBALL POSTCARD

BERT BLISS (TOTTENHAM HOTSPUR & ENGLAND) SIGNED FOOTBALL POSTCARD BLISS, Herbert

BERT BLISS (TOTTENHAM HOTSPUR) FOOTBALL POSTCARD

BILL WHATLEY (TOTTENHAM HOTSPUR & WALES) SIGNED FOOTBALL POSTCARD WHATLEY, WILLIAM JOHN

BILLY FELTON (TOTTENHAM HOTSPUR & ENGLAND) SIGNED FOOTBALL POSTCARD FELTON, William

BILLY WEDLOCK (BRISTOL CITY & ENGLAND) FOOTBALL POSTCARD WEDLOCK, Billy

BILLY WRIGHT (WOLVERHAMPTON WANDERERS & ENGLAND) C1955 FOOTBALL POSTCARD WRIGHT, Billy

BOB MCDONALD (TOTTENHAM HOTSPUR) FOOTBALL POSTCARD

CHARLES BUCHAN (SUNDERLAND, ARSENAL & ENGLAND) FOOTBALL POSTCARD BUCHAN, Charles Murray

CHARLIE WALTERS (TOTTENHAM HOTSPUR) FOOTBALL POSTCARD

DAN SHEA (WEST HAM UNITED & ENGLAND) C1912 FOOTBALL POSTCARD Dan SHEA

DAVID MOIR (TOTTENHAM HOTSPUR AND DARLINGTON) FOOTBALL POSTCARD

DICKY BOND (PRESTON NORTH END, BRADFORD CITY & ENGLAND) FOOTBALL POSTCARD

EDWARD GORDON DUNDAS WRIGHT (HULL CITY & ENGLAND) FOOTBALL POSTCARD WRIGHT, Edward Gordon Dundas

ERNIE HAMMETT (NEWPORT COUNTY & WALES) FOOTBALL POSTCARD HAMMET, E.

FANNY WALDEN (TOTTENHAM HOTSPUR & ENGLAND) FOOTBALL POSTCARD

FRANK BRADSHAW (SHEFFIELD WEDNESDAY & ENGLAND) 1908 FOOTBALL POSTCARD BRADSHAW, Frank

GEORGE HOLLEY (SUNDERLAND & ENGLAND) FOOTBALL POSTCARD HOLLEY, George

GEORGE HUNT (TOTTENHAM HOTSPUR & ENGLAND) SIGNED FOOTBALL POSTCARD HUNT, George Samuel

GIL MERRICK (BIRMINGHAM CITY) FOOTBALL POSTCARD MERRICK, Gil

HOLDEN (ABERDARE ATHLETIC) FOOTBALL POSTCARD HOLDEN

IAN URE (ARSENAL & SCOTLAND) FOOTBALL POSTCARD URE, John Francome "Ian"

JACK NICHOLLS (NEWPORT COUNTY, CARDIFF CITY & WALES) C 1924 FOOTBALL POSTCARD

JACK SMITH (BOLTON WANDERERS) FOOTBALL POSTCARD SMITH, John Reid

JESSE PENNINGTON (WEST BROMWICH ALBION & ENGLAND) C1910 FOOTBALL POSTCARD PENNINGTON, Jesse

JIMMY DICKINSON (PORTSMOUTH & ENGLAND) C1955 FOOTBALL POSTCARD DICKINSON, Jimmy

JIMMY SKINNER (TOTTENHAM HOTSPUR) SIGNED FOOTBALL POSTCARD SKINNER, James Frederick


ARTICOLI CORRELATI

'I'm more than comfortable just now,' he said. 'I've spoken with the owners a few times and I'm in regular contact with them.

'We'll look at things going in to the new year some time but there's no great rush. I think because of our great start we want to make sure we're focused and we keep going.'

West Ham will go in to Monday's fixture against Chelsea just one point behind opponents considered to be title contenders following their extensive summer investment.

The start has raised hopes that a manager brought in to battle relegation 12 months ago could instead turn sights towards Europe, but Moyes sounded a note of caution.

Moyes said he is talking with West Ham co-owners David Gold (left) and David Sullivan (right)

'I still want to make sure I don't over-promise the West Ham supporters because I think they've been over-promised,' he said. 'I want to be as straight as I can.

'I think we've got a really good team in the making at the moment. We've brought in some really good, exciting players and hopefully in the next couple of transfer windows we can add to that.

'I can't build it and get it that good right away but I believe I can build it and get it good given a period of time. That's not me as a manager asking for more time, that's me being realistic.

'You can't turn perceptions around of West Ham in one transfer window or two transfer windows. This is a massive oil tanker we're turning around, or I hope we are, and we want to get it turned around and facing the right direction with everybody aboard.'

Moyes said he is pleased with his team but does not want to 'over-promise' to West Ham fans

All the same, Moyes said the start gave West Ham a platform to build on in what he expects to be a tight battle for places in the top half of the table.

'I think there will be a lot of clubs being asked the same questions,' he said. 'Southampton, Aston Villa, Everton. To be the best of what we consider the rest would be a big achievement for us at West Ham and we'll take it on.

'We're playing very well, we've done well in all the games and we'll go again as long as we can.

'If we can keep everybody fit, keep our main players fit, we can give ourselves a really good chance.'


According to SoccerLink, the winger has expressed an interest to sign for the Gunners over the likes of Olympique Lyon, West Ham United, AS Monaco and LOSC Lille. He plies his trade for Matteo Guendouzi’s former club, Lorient FC in the French second division and the Arsenal midfielder might have played a hand in convincing Claude-Maurice.

Arsenal have already seen a bid worth £8m turned down for the 21-year-old and are planning to come back with an improved offer of £11.5m. The Hammers are proving to be hard competitors for the rising youngster.

Claude-Maurice registered 14 goals in the Ligue 2 this season while also showcasing his wide range of skills with the ball. He is highly versatile on the attacking front and can a do bit of everything. His most obvious talents lie in his acceleration and his ability to dribble past defenders.

Arsenal need an assertive wide man like the Frenchman to complete their attacking lineup. Unai Emery seemed to have unearthed a gem when he signed Matteo Guendouzi out of nowhere last summer.

Now, the Spanish boss to willing to go back to the same scouting spot for another forthcoming talent. With all transfer targets hitting a dead end, this might be Arsenal’s best chance at restrengthening the wing positions.

However, the biggest hindering fact in this transfer would Arsenal’s emerging youth talents – Reiss Nelson, Emile Smith-Rowe, Bukayo Saka and Xavier Amaechi. All are vying for a spot in the senior team next season and it might not sit well with the board if another youngster is brought in in their place.


Guarda il video: Rating Potential West Ham Summer Transfers! Tier List (Dicembre 2021).